Pantelleria: molte segnalazioni di gatti attaccati e uccisi da cani a Scauri

Pantelleria: molte segnalazioni di gatti attaccati e uccisi da cani a Scauri

18/01/2022 0 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 413 volte!

L’As­so­cia­zio­ne Pan­tel­le­ria Bau, sem­pre atti­va e pre­sen­te sul ter­ri­to­rio iso­la­no, dove gesti­sce anche il Cani­le Comu­na­le, ha lan­cia­to ieri un allarme:

A segui­to del­le con­ti­nue segna­la­zio­ni per i nume­ro­si attac­chi ai gat­ti in zona Scau­ri, l’as­so­cia­zio­ne Pan­tel­le­ria Bau sta prov­ve­den­do ad acqui­sta­re una foto­trap­po­la che ver­rà posi­zio­na­ta in vari pun­ti strategici.
I pro­prie­ta­ri dei cani “immor­ta­la­ti” dovran­no dare spie­ga­zio­ni alla Poli­zia Municipale.
Vi ricor­dia­mo che per leg­ge i cani non pos­so­no anda­re in giro libe­ri e incon­trol­la­ti. Inve­ce di sgan­cia­re il moschet­to­ne del­la cate­na o apri­re il recin­to e ci vedia­mo domat­ti­na, anda­te a fare alme­no una pas­seg­gia­ta al gior­no con il vostro cane, farà bene a lui/lei, a voi e alla vostra rela­zio­ne.

Lasciare i cani liberi è reato!

Biso­gne­reb­be ricor­da­re che secon­do la sen­ten­za del­la Cas­sa­zio­ne, quin­ta sezio­ne pena­le, n. 4672/2009, non si può lascia­re il pro­prio cane libe­ro di scor­raz­za­re, nem­me­no nel cor­ti­le con­do­mi­nia­le, sen­za guin­za­glio e sen­za muse­ruo­la, altri­men­ti si può esse­re rite­nu­ti respon­sa­bi­li dei dan­ni che l’animale pro­vo­chi a ter­zi com­pre­si altri ani­ma­li domestici.
L’omes­sa custo­dia di ani­ma­li è un rea­to con­trav­ven­zio­na­le pre­vi­sto dal codi­ce pena­le all’articolo 672 com­ma 1: “Chiun­que lascia libe­ri, o non custo­di­sce con le debi­te cau­te­le, ani­ma­li peri­co­lo­si da lui pos­se­du­ti, o ne affi­da la custo­dia a per­so­na ine­sper­ta, è puni­to con la san­zio­ne ammi­ni­stra­ti­va da euro 25 a euro 258”.

La nor­ma tute­la l’incolumità del­le per­so­ne nei luo­ghi di pub­bli­co tran­si­to. Da un pun­to di vista civi­li­sti­co inve­ce, dob­bia­mo con­si­de­ra­re l’articolo 2052 del codi­ce civi­le in mate­ria di respon­sa­bi­li­tà extra­con­trat­tua­le, che pre­ve­de quan­to segue: “Il pro­prie­ta­rio di un ani­ma­le o chi se ne ser­ve per il tem­po in cui lo ha in uso, è respon­sa­bi­le dei dan­ni cagio­na­ti dal­l’a­ni­ma­le, sia che fos­se sot­to la sua custo­dia, sia che fos­se smar­ri­to o fug­gi­to, sal­vo che pro­vi il caso fortuito.”

Cosa fare se so che qualcuno lascia il cane libero?

Che fare se veni­te a cono­scen­za di per­so­ne che lascia­no libe­ro il pro­prio cane di gior­no e soprat­tut­to di not­te, in modo che maga­ri anche se è doci­le, in com­pa­gnia di altri cani più vio­len­ti può pro­vo­ca­re aggres­sio­ni e incidenti?

Biso­gna segna­la­re o spor­ge­re denun­cia nei con­fron­ti del padro­ne del cane, pres­so i Cara­bi­nie­ri per omes­sa custo­dia di ani­ma­li, chie­den­do l’intervento del­le for­ze di pub­bli­ca sicu­rez­za o del­la Poli­zia Municipale.

Per info sul Canile, ecco la pagina Facebook di Pantelleria Bau: https://www.facebook.com/pantelleriabau


Foto di Tom­ma­so Brignone