Pantelleria, oggi screening degli alunni della primaria. Tutti e 126 NEGATIVI

Pantelleria, oggi screening degli alunni della primaria. Tutti e 126 NEGATIVI

17/01/2021 0 Di Redazione

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1049 volte!

Si è svolto stamattina lo screening degli alunni delle scuole primarie e medie di Pantelleria.

126 i tamponi fatti con esito NEGATIVO.

La soddisfazione del Direttore Sanitario Fazio.

Di Leonar­do Ferreri

Sta­mat­ti­na, pres­so il Cir­co­lo La Tinoz­za, si è tenu­to lo screen­ing anti-Covid riv­olto al per­son­ale sco­las­ti­co e agli stu­den­ti del­la scuo­la pri­maria e media.

Il Dipar­ti­men­to Regionale per le Attivi­tà San­i­tarie e Osser­va­to­rio Epi­demi­o­logi­co del­la Regione Sicil­ia, con nota Prot. 1482 del 13.01.202, ha dis­pos­to la pos­si­bili­tà di effet­tuare una cam­pagna di screen­ing nelle scuole pri­marie e sec­on­darie di pri­mo gra­do del­la Regione Sicil­iana, al fine di effet­tuare un mon­i­tor­ag­gio dell’andamento del­la dif­fu­sione del con­ta­gio da COVID-19.

Il Diret­tore dell’ASP di Tra­pani ed il locale Dipar­ti­men­to di Pre­ven­zione, in accor­do con il Sin­da­co, han­no dis­pos­to che, nel­la nos­tra iso­la, l’attività di screen­ing in ogget­to venisse svol­ta oggi, dalle 9:00 alle 13:00, pres­so il Cir­co­lo “La Tinoz­za”, in via Salibi.

Lo screen­ing si è svolto  su base volon­taria ed era riv­olto a tut­ti gli alun­ni del­la scuo­la pri­maria; tut­ti i docen­ti in servizio nel­la scuo­la pri­maria; tut­to il per­son­ale ATA (Col­lab­o­ra­tori Sco­las­ti­ci, Assis­ten­ti Ammin­is­tra­tivi e DSGA) in servizio nel­la scuo­la D’Aietti.

È da pre­cis­are che l’ade­sione allo screen­ing era asso­lu­ta­mente volon­taria da parte dei gen­i­tori degli alunni.

Quali sono stati i risultati a Pantelleria?

Sono sta­ti 126 gli stu­den­ti, inseg­nan­ti e per­son­ale ATA che si sono sot­to­posti al test rapi­do per la ricer­ca anti­gene Sars-Cov2 e for­tu­nata­mente gli esi­ti sono sta­ti tut­ti NEGATIVI.

L’im­por­tan­za del­lo screen­ing e l’ese­cuzione di un ele­va­to numero di tam­poni rapi­di — ha dichiara­to il Diret­tore San­i­tario del Dis­tret­to di Pan­tel­le­ria, Luca Fazioè quel­la di garan­tire la sicurez­za pub­bli­ca andan­do ad inter­cettare even­tu­ali sogget­ti pos­i­tivi. Mi corre l’ob­bli­go di ringraziare il com­mis­sario del­l’Asp, Pao­lo Zap­palà, per l’at­ten­zione e la sen­si­bil­ità mostra­ta in ques­ta occa­sione e per tutte le prob­lem­atiche san­i­tarie isolane. Ringrazio altresì, tut­ta la, squadra, i medici di Med­i­c­i­na Gen­erale, gli oper­a­tori USCA, il Rotary, la Pro­tezione Civile e l’Am­min­is­trazione Comu­nale per il lavoro svolto e il sosteg­no garan­ti­to all’inizia­ti­va”.

For­tu­nata­mente oggi, non è sta­to ril­e­va­to alcun pos­i­ti­vo ma, non bisogna abbas­sare la guardia e con­tin­uare a man­tenere il rispet­to delle regole dis­tanzi­a­men­to, del lavag­gio fre­quente delle mani e l’u­so appro­pri­a­to del­la mascherina.