Pantelleria: tutti negativi al test nello screening sulle scuole. Sempre meno chi fa il test

Pantelleria: tutti negativi al test nello screening sulle scuole. Sempre meno chi fa il test

01/02/2021 0 Di Benedetta Errera

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 739 volte!

Tutti negativi i 110 tamponi eseguiti ieri nello screening gratuito organizzato dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con l’USCA e il Rotary Club.

D.ssa Panzarella: “Purtroppo cala il numero degli isolani che si sottopone al test. Questo è preoccupante perché è fondamentale tenere il virus sotto controllo”

di Benedet­ta Errera

In vista del pos­si­bile rien­tro a scuo­la da parte degli alun­ni, si è svolto ieri mat­ti­na, pres­so il cir­co­lo “La Tinoz­za”, lo screen­ing volon­tario anti-Covid riv­olto agli stu­den­ti, gen­i­tori, docen­ti e per­son­ale ATA (Col­lab­o­ra­tori Sco­las­ti­ci, Assis­ten­ti Ammin­is­tra­tivi e DSGA) del­la Scuo­la Sec­on­daria di II gra­do “Alman­za”. Una gior­na­ta orga­niz­za­ta dal­l’Am­min­is­trazione Comu­nale di Pan­tel­le­ria in col­lab­o­razione con gli oper­a­tori del­l’Us­ca, con la parte­ci­pazione del Rotary Club, la Pro­tezione Civile, gli oper­a­tori del­l’Us­ca e i medici di Med­i­c­i­na Gen­erale per garan­tire un pos­si­bile rien­tro a scuo­la in sicurezza.

Sui risul­tati e lo svol­gi­men­to, abbi­amo sen­ti­to il Dr. Rober­to Gre­co e la D.ssa Mim­mi Pan­zarel­la sem­pre in pri­ma lin­ea negli screen­ing fat­ti sul­l’iso­la con i volon­tari del Rotary.

Quali sono stati i risultati di oggi Dr Greco?

I docen­ti, il per­son­ale ATA e gli stu­den­ti che si sono sot­to­posti oggi al test rapi­do sono 110, tut­ti con esi­ti NEGATIVI. La gior­na­ta è sta­ta orga­niz­za­ta dal Comune di Pan­tel­le­ria con il coin­vol­gi­men­to del Rotary Club di Pan­tel­le­ria, nel­la veste del Pres­i­dente Vito Simonte per pot­er avere un con­tribuito per la real­iz­zazione di questo screen­ing, vis­to l’e­si­to pos­i­ti­vo dei prece­den­ti screening.

D.ssa Panzarella, quanto è importante lo screening e un numero elevato di tamponi?

Fare lo screen­ing sicu­ra­mente è un val­ore enorme per­ché è un modo per con­trol­lare il Covid all’in­ter­no del ter­ri­to­rio di Pan­tel­le­ria. Il nos­tro ter­ri­to­rio ha due prospet­tive: una il fat­to che il ter­ri­to­rio è cir­co­scrit­to per cui anche il Covid potrebbe essere cir­co­scrit­to con un buon con­trol­lo; dal­l’al­tro lato è altret­tan­to vero che essendo un pic­co­lo e ristret­to ter­ri­to­rio, pro­prio per il fat­to che ci sono molte par­entele e ami­cizie strette, il Covid potrebbe esten­der­si velo­ce­mente. Il con­trol­lo, il tam­pone sono un val­ore aggiun­to per pot­er far sì che rima­ni­amo un’iso­la felice, per­ché come tut­ti abbi­amo vis­to, nel momen­to in cui non c’è sta­ta ques­ta atten­zione i numeri sono saliti. 

Quin­di, il fat­to che com­in­ci­amo a con­trol­lar­ci quan­do tor­ni­amo dal­la ter­ra fer­ma o da altre regioni, questo ha fat­to sì che i numeri siano sce­si; siamo qua­si a 0 se non fos­se per quei casi dovu­ti alla don­na che ha par­tori­to e poi è rien­tra­ta sull’isola. 

Tut­tavia, rispet­to ai prece­den­ti screen­ing i numeri sono sce­si: il pri­mo screen­ing orga­niz­za­to sul­la popo­lazione, con la parte­ci­pazione del Rotary Club, ave­va avu­to all’in­cir­ca 370 tam­poni, men­tre nel prece­dente screen­ing orga­niz­za­to per le scuole pri­marie si era­no fat­ti 126 tam­poni tut­ti con esi­to negativi.

 È pre­oc­cu­pante che sem­pre meno isolani si sot­to­pongano al test, per­ché si ha l’im­pres­sione che non ci sia reale com­pren­sione del­la peri­colosità del virus nonos­tante le mor­ti che non sono man­cate anche sul­la nos­tra isola.