Pantelleria: sciopero della fame per la strada del lago, le voci dei panteschi

Pantelleria: sciopero della fame per la strada del lago, le voci dei panteschi

27/09/2019 0 Di Flavio Silvia

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 865 volte!

Il Signor Battista Belvisi, cittadino pantesco, da ieri sta manifestando e sta facendo lo sciopero della fame davanti al Comune.

Abbiamo sentito alcuni cittadini che ci hanno rilasciato le loro testimonianze

 

di Flavio Sil­via e Benedet­ta Errera

Il sign­or Bat­tista Belvisi, cit­tadi­no pan­tesco, sta facen­do uno sciopero del­la fame e del silen­zio da ieri alle 16:00 davan­ti al Comune di Pan­tel­le­ria. La ragione del­la muta protes­ta è la chiusura da ormai un anno del­la stra­da del Lago di Venere.

A sosten­er­lo nel­la protes­ta sono i cit­ta­di­ni che vivono al Lago e nel­la zona di Buge­ber. A questi si sono uni­ti anche pan­teschi di Khat­tibuale.

Non appe­na il sign­or Bat­tista ha pre­so posizione, davan­ti il Comune, il pri­mo cit­tadi­no Vin­cen­zo Cam­po è anda­to subito a vedere quale fos­se il moti­vo di tale protes­ta. I due han­no avu­to una lun­ga con­ver­sazione, di fat­to il Belvisi ha par­la­to solo con il Sin­da­co fino­ra, trovan­do in Cam­po mas­si­ma sol­i­da­ri­età, por­tan­dogli anche delle bot­tiglie di acqua e un gaze­bo, e impeg­nan­dosi quan­to in suo potere per risol­vere al più presto la ques­tione.

Infat­ti, pro­prio nel­la gior­na­ta di mer­coledì, il Sin­da­co Cam­po avrà un incon­tro in Regione per dis­cutere pro­prio del­la situ­azione del­la chiusura del­la stra­da del Lago.

Men­tre il PD di Pan­tel­le­ria ha richiesto un Con­siglio Comu­nale stra­or­di­nario all Ammin­is­trazione Comu­nale per giovedì prossi­mo.

Nel video qui sot­to alcune tes­ti­mo­ni­anze di oggi.