Pantelleria primo Comune del Trapanese per la raccolta differenziata

Pantelleria primo Comune del Trapanese per la raccolta differenziata

20/09/2019 0 Di Francesca Marrucci

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 148 volte!

Pantelleria ancora primo Comune del trapanese per la raccolta differenziata nel primo quadrimestre 2019.

La soddisfazione dell’Assessore Angelo Parisi: “Primo traguardo per rendere Pantelleria autosufficiente per il trattamento dei rifiuti.”

di Francesca Mar­ruc­ci

Con la per­centuale del 76,9% Pan­tel­le­ria, insieme a Gibel­li­na, è anco­ra una vol­ta il pri­mo Comune del­la Provin­cia di Tra­pani per la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta nel pri­mo quadrimestre 2019.

Dietro a Pan­tel­le­ria si piaz­zano, nel­l’or­dine:

  • Sale­mi al 74,8;
  • Pet­rosi­no al 71,5;
  • Cus­tonaci al 70,9;
  • Mazara del Val­lo al 68,4;
  • Pace­co al 68;
  • Valderice al 66,8;
  • Buse­to Pal­iz­zo­lo al 66,3;
  • Calatafi­mi al 66,1;
  • Pog­gio­re­ale e Sala­paru­ta al 66;
  • Fav­i­g­nana al 65,1.
  • Marsala al 64,2;
  • Vita al 60,8;
  • Par­tan­na al 60,4;
  • Erice al 56,6;
  • San Vito lo Capo al 51,7;
  • Tra­pani al 50;
  • Alcamo al 47,9;
  • San­ta Nin­fa al 47,7
  • Cam­po­bel­lo di Mazara, al 32,9%,
  • Castel­lam­mare del Gol­fo, al 31,6.

Il Comune con la per­centuale più bas­sa risul­ta essere Castel­ve­tra­no che arri­va a mala­pe­na ad una per­centuale del 26,7%, lon­tanis­si­ma dal­la per­centuale-obi­et­ti­vo per la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta pre­vista per legge al 65%.

L’Asses­sore di Pan­tel­le­ria Ange­lo Parisi non nasconde la sod­dis­fazione per il risul­ta­to ottenu­to: “Con il 75,4% di rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta, anche nel pri­mo quadrimestre del 2019, Pan­tel­le­ria si con­fer­ma Comune vir­tu­oso man­te­nen­do il pri­ma­to nel Libero Con­sorzio di Tra­pani.
Questo val­ore non deve essere vis­to solo come un tra­guar­do, ma anche come un pun­to inter­me­dio di cui essere fieri e da cui par­tire per incre­men­tar­lo ulte­ri­or­mente. Molto è sta­to fat­to, ma anco­ra bisogna lavo­rare sia per ridurre alla fonte la pro­duzione di rifiu­ti, sia per ren­dere l’isola auto­suf­fi­ciente per quel che riguar­da il trat­ta­men­to del­la frazione organ­i­ca.
Per quan­to fat­to, voglio ringraziare innanz­i­tut­to i pan­teschi che dimostra­no di avere a cuore la sosteni­bil­ità ambi­en­tale dell’isola, quin­di gli uffi­ci comu­nali e l’AGESP per il lavoro che con­tin­u­ano a svol­gere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SCARICA LA BROCHURE CON IL CALENDARIO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A PANTELLERIA

IL SITO UFFICIALE DELL’AGESP