Pantelleria, l’augurio del Sindaco Campo per la Pasqua Ortodossa

Pantelleria, l’augurio del Sindaco Campo per la Pasqua Ortodossa

28/04/2019 0 Di Redazione

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1487 volte!

Ricorre oggi, 28 aprile 2019, la Pasqua Orto­dos­sa.

Molti nos­tri concit­ta­di­ni di orig­ine rume­na cel­e­bra­no oggi una ricor­ren­za impor­tante, con­sid­er­a­ta la Fes­ta delle Feste, sim­i­le qua­si in tut­to alla sua omolo­ga cat­toli­ca da poco cel­e­bra­ta.

Da Pri­mo Cit­tadi­no di una comu­nità da sec­oli, per tradizione e van­to cro­ce­via di etnie, reli­gioni e cul­ture, auguro una ser­e­na Pasqua a quan­ti tra pan­teschi ed ospi­ti oggi si riu­ni­ran­no in famiglia per una cel­e­brazione dalle radi­ci mil­lenar­ie, por­ta­trice di un mes­sag­gio uni­ver­sale di pace e rinasci­ta.

In un momen­to stori­co come questo, seg­na­to da divi­sioni, dis­crim­i­nazioni e dif­fi­coltà, è anco­ra più impor­tante ricor­dare i pun­ti di unione che ci acco­mu­nano tut­ti, a pre­scindere dal cre­do reli­gioso, dal­la prove­nien­za o dal­la cul­tura. 

In una comu­nità come quel­la pan­tesca, poi, in cui il mutuo sup­por­to è l’elemento car­dine per una con­viven­za profi­cua e ser­e­na, diviene fon­da­men­tale sot­to­lin­eare le cose che ci acco­mu­nano sot­to l’egida del rispet­to, dell’ospitalità e del­la con­t­a­m­i­nazione cul­tur­ale che da sem­pre ci con­trad­dis­tingue e rap­p­re­sen­ta il nos­tro val­ore aggiun­to.

Un momen­to di fes­ta per una parte del­la comu­nità è cel­e­brazione del­la comu­nità stes­sa ed è con ques­ta con­vinzione che auguro a tut­ti una Buona Pasqua.

Vin­cen­zo Cam­po

Sin­da­co di Pan­tel­le­ria