Pantelleria, l’augurio del Sindaco Campo per la Pasqua Ortodossa

Pantelleria, l’augurio del Sindaco Campo per la Pasqua Ortodossa

28/04/2019 0 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 2026 volte!

Ricor­re oggi, 28 apri­le 2019, la Pasqua Orto­dos­sa.

Mol­ti nostri con­cit­ta­di­ni di ori­gi­ne rume­na cele­bra­no oggi una ricor­ren­za impor­tan­te, con­si­de­ra­ta la Festa del­le Feste, simi­le qua­si in tut­to alla sua omo­lo­ga cat­to­li­ca da poco celebrata.

Da Pri­mo Cit­ta­di­no di una comu­ni­tà da seco­li, per tra­di­zio­ne e van­to cro­ce­via di etnie, reli­gio­ni e cul­tu­re, augu­ro una sere­na Pasqua a quan­ti tra pan­te­schi ed ospi­ti oggi si riu­ni­ran­no in fami­glia per una cele­bra­zio­ne dal­le radi­ci mil­le­na­rie, por­ta­tri­ce di un mes­sag­gio uni­ver­sa­le di pace e rinascita.

In un momen­to sto­ri­co come que­sto, segna­to da divi­sio­ni, discri­mi­na­zio­ni e dif­fi­col­tà, è anco­ra più impor­tan­te ricor­da­re i pun­ti di unio­ne che ci acco­mu­na­no tut­ti, a pre­scin­de­re dal cre­do reli­gio­so, dal­la pro­ve­nien­za o dal­la cul­tu­ra. 

In una comu­ni­tà come quel­la pan­te­sca, poi, in cui il mutuo sup­por­to è l’elemento car­di­ne per una con­vi­ven­za pro­fi­cua e sere­na, divie­ne fon­da­men­ta­le sot­to­li­nea­re le cose che ci acco­mu­na­no sot­to l’egida del rispet­to, dell’ospitalità e del­la con­ta­mi­na­zio­ne cul­tu­ra­le che da sem­pre ci con­trad­di­stin­gue e rap­pre­sen­ta il nostro valo­re aggiunto.

Un momen­to di festa per una par­te del­la comu­ni­tà è cele­bra­zio­ne del­la comu­ni­tà stes­sa ed è con que­sta con­vin­zio­ne che augu­ro a tut­ti una Buo­na Pasqua.

Vin­cen­zo Campo

Sin­da­co di Pantelleria