Pantelleria, da domani PASSITALY 2019: ecco tutto quello che c’è da fare

Pantelleria, da domani PASSITALY 2019: ecco tutto quello che c’è da fare

20/09/2019 0 Di Redazione

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 266 volte!

Pantelleria: tutto pronto per il PASSITALY 2019

Dal 21 al 28 settembre 2019 dall’agricoltura alla viticoltura, dal mare al vino, passando per le nuove tecnologie ed esempi illustri da importare e sviluppare, per finire con tre grandi concerti: Irene Grandi, Max Gazzé e Carmen Consoli

È tut­to pron­to per il PASSITALY 2019 che si ter­rà a Pan­tel­le­ria dal 21 al 28 set­tem­bre 2019. Una nuo­va edi­zione orga­niz­za­ta dall’associazione “Pas­si­taly in the World”, in col­lab­o­razione con l’Amministrazione Comu­nale di Pan­tel­le­ria e l’Associazione dei Viti­coltori “Pan­tel­le­ria eroica” con l’obiettivo di val­oriz­zare la pro­duzione del pas­si­to nat­u­rale di Pan­tel­le­ria, ma non solo.

Dall’agricoltura alla viti­coltura, dal mare al vino, pas­san­do per le nuove tec­nolo­gie ed esem­pi illus­tri da importare e svilup­pare, il PASSITALY diven­ta vet­ri­na di quel­lo che può offrire l’isola non solo ai tur­isi, ma anche ai pan­teschi con le sue poten­zial­ità. A questo scopo si ter­ran­no sette Con­feren­ze al Castel­lo di Pan­tel­le­ria dal 21 al 28 set­tem­bre. (pro­gram­ma det­taglia­to alle­ga­to)

Queste con­feren­ze seg­nano anche una lin­ea di demar­cazione net­ta su quel­lo che è la realtà agri­co­la, eno­log­i­ca e più in gen­erale con­tad­i­na dell’isola e quel­lo che potrebbe diventare nel futuro. Sei occa­sioni per un con­fron­to non solo tra pan­teschi, ma soprat­tut­to con le best prac­tices che ven­gono da fuori, rap­p­re­sen­tate da rela­tori d’eccellenza, dalle quali par­tire per costru­ire un brand uni­co e carat­ter­iz­zante: quel­lo di Pan­tel­le­ria.

Il pro­gram­ma dell’evento, rig­orosa­mente Plas­tic Free, alter­na dei Wine tours del ter­ri­to­rio, a escur­sioni in can­ti­na, ad appun­ta­men­ti musi­cali e cul­tur­ali rig­orosa­mente in vigna, a degus­tazioni di piat­ti tipi­ci e cene tem­atiche in col­lab­o­razione con SLOW FOOD.

Nasce in ques­ta nuo­va veste del­la man­i­fes­tazione il PASSITALY SOUND FESTIVAL con tre gior­nate intera­mente ded­i­cate alla Musi­ca che chi­ud­er­an­no la set­ti­mana di even­ti.

Pres­so il Por­to di Scau­ri, il 26 — 27 — 28 set­tem­bre, si ter­ran­no infat­ti tre con­cer­ti gra­tu­iti che vedran­no alternar­si sul pal­co tre gran­di pro­tag­o­nisti del­la can­zone can­tau­to­ri­ale ital­iana: Irene Gran­di, Max Gaz­zè e Car­men Con­soli.

Il 28 set­tem­bre si ter­rà al Castel­lo alle ore 18.00 anche la pre­mi­azione del migliore vino pas­si­to, per il Pre­mio Pas­si­taly 2019, che sarà asseg­na­to da una Giuria Inter­nazionale di Qual­ità com­pos­ta da: Gio­van­ni Gia­r­di­na, Enol­o­go pres­so Isti­tu­to Regionale del Vino e del­l’O­lio di Sicil­ia I.R.V.O.S. — Vice Pres­i­dente Nazionale O.N.A.V.; Erik Klein, Con­sulente di esportazione del vino, ambas­ci­a­tore del vino ital­iano cer­ti­fi­ca­to da Vini­taly Inter­na­tion­al, Som­me­li­er AIS; Francesco Geraci, Som­me­li­er ed Ex coman­dante dei NAS di Paler­mo; Monia Zanette, Som­me­li­er.

            “Pas­si­taly 2019 si pone come obi­et­ti­vo quel­lo di val­oriz­zare l’iso­la e il vino pas­si­to di Pan­tel­le­ria cre­an­do sin­er­gia e rete con tut­ti  i vini pas­si­ti nazion­ali con una prospet­ti­va di inter­nazion­al­iz­zazione del­la man­i­fes­tazione,” affer­ma Vini­cio Ven­turi, Pres­i­dente di Pas­si­taly in the World, che così con­tin­ua: “È una man­i­fes­tazione che si riv­olge anche ai tur­isti, offren­do un’es­pe­rien­za coin­vol­gente che li guiderà in un per­cor­so degus­ta­ti­vo che li porterà a sco­prire tut­ti i lati del­l’iso­la, enogas­tro­nomi­ci e sen­so­ri­ali.

Si vuole incen­ti­vare l’eno­tur­is­mo attra­ver­so una vet­ri­na che dà spazio alle can­tine locali e alle altre realtà del­l’iso­la, per­ché Pan­tel­le­ria è l’in­sieme sin­er­gi­co di molti sin­goli che solo uni­ti pos­sono fare tan­to per quest’iso­la.

Pas­si­taly 2019 guar­da anche al ter­ri­to­rio ponen­dosi come ulte­ri­ore obi­et­ti­vo quel­lo di atti­vare strate­gie di mar­ket­ing ter­ri­to­ri­ale, pro­muoven­do tavoli tec­ni­ci volti ad incre­mentare il tur­is­mo nazionale ed inter­nazionale, per aumentare la vis­i­bil­ità del­l’iso­la.

In quest’ot­ti­ca, l’as­so­ci­azione Pas­si­taly in the World pro­muove anche lo svilup­po di attiv­ità che pun­tano alla val­oriz­zazione e pro­mozione del ter­ri­to­rio e di tutte le sue eccel­len­ze. È un’associazione sen­za fini di lucro nata a fine luglio con gran­di ambizioni ed aspet­ta­tive, che potran­no essere rag­giunte solo con il con­trib­u­to di tut­ti, sen­za divi­sioni, ma con unità di inten­ti, per il bene del­l’Iso­la.

PASSITALY si prospet­ta quin­di anco­ra una vol­ta un modo per unire sapori, natu­ra, tur­is­mo, musi­ca e cul­tura in una delle terre più belle del Mediter­ra­neo.

Pan­tel­le­ria, 20 set­tem­bre 2019

Alle­ga­to: Pro­gram­ma det­taglia­to delle Con­feren­ze al Castel­lo con Rela­tori e argo­men­ti.

Locan­dine even­ti disponi­bili sul Sito Uffi­ciale Pas­si­taly 2019

Per info: https://www.passitaly.it/


ECCO IL PROGRAMMA AGGIORNATO DELLE CONFERENZE AL 20 SETTEMBRE 2019