Per Pantelleria e le Isole Minori 130 milioni per nuove navi e aliscafi

Per Pantelleria e le Isole Minori 130 milioni per nuove navi e aliscafi

14/10/2019 3 Di Redazione

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 190 volte!

Una nuova imbarcazione di Classe B per Pantelleria e altre due per le altre isole. Nuove tecnologie e materiali di costruzione, gasolio green e mezzi confortevoli e moderni, la Regione annuncia la rivoluzione marittima per le isole minori

È sta­to reg­is­tra­to dal­la Corte dei con­ti e pub­bli­ca­to sul sito del min­is­tero delle Infra­strut­ture il decre­to che stanzia cen­totrenta mil­ioni di euro per l’acquisto di tre navi e due alis­cafi da met­tere al servizio delle isole minori del­la Sicil­ia. Due imbar­cazioni (di classe A) ven­gono des­ti­nate alle Pelagie e alle Eolie, men­tre la terza imbar­cazione (di classe B) all’isola di Pan­tel­le­ria. Gli alis­cafi ver­ran­no imp­ie­gati negli arcipelaghi.
«Questo provved­i­men­to — com­men­ta il pres­i­dente del­la Regione Nel­lo Musume­ci — rap­p­re­sen­ta un’innovazione stor­i­ca e cos­ti­tuirà l’oc­ca­sione per un con­cre­to e notev­ole salto di qual­ità nel trasporto marit­ti­mo fra la Sicil­ia e le isole minori. C’era, infat­ti, l’e­si­gen­za di dovere offrire ai res­i­den­ti e ai tur­isti mezzi non più obso­leti, ma mod­erni, sicuri e dotati di ogni com­fort. La nos­tra Regione, gra­zie all’im­peg­no del mio Gov­er­no, ha avu­to per­al­tro asseg­nate la mag­gior entità di fon­di rispet­to a tutte le altre d’Italia come Cam­pa­nia, Vene­to, Lig­uria».
«Si con­clude — aggiunge l’assessore alle Infra­strut­ture Mar­co Fal­cone — un iter che ave­va­mo inizia­to con il Min­istro Graziano Del­rio e che era poi pas­sato al Min­istro Dani­lo Toninel­li. Li ringrazi­amo, così come un plau­so va al diret­tore gen­erale Ange­lo Mau­tone per aver cre­du­to nell’operazione. Siamo già al lavoro per la redazione del capi­to­la­to d’ap­pal­to e per un piano con­di­vi­so con i vet­tori marit­ti­mi che dovrà avere come pri­or­ità il man­ten­i­men­to del­la nav­igazione anche in con­dizioni meteo-marit­time avverse. Le nuove imbar­cazioni, infat­ti, con­tano su più mod­erne tec­nolo­gie e mate­ri­ali di costruzione. Inoltre, gra­zie all’alimentazione a gaso­lio green, la Regione potrà con­seguire un risparmio di spe­sa cor­rente di ben ven­ti mil­ioni di euro annui».


Foto di Tom­ma­so Brignone