Nuova nave per Pantelleria: la soddisfazione del Sindaco Campo

Nuova nave per Pantelleria: la soddisfazione del Sindaco Campo

14/10/2019 0 Di Francesca Marrucci

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 781 volte!

Il Sindaco di Pantelleria, Vincenzo Campo, ha accolto con estrema soddisfazione la notizia della nuova nave per Pantelleria e ci racconta come sia stata frutto di un lungo lavoro di concertazione e sinergie tra istituzioni in questi 16 mesi

di Francesca Mar­ruc­ci

Sono con­tentis­si­mo del risul­ta­to rag­giun­to, un risul­ta­to che ha vis­to in cam­po tut­ti gli attori di ques­ta vicen­da: le ammin­is­trazioni delle isole inter­es­sate, la Regione Sicil­ia e il Min­is­tero dei Trasporti.

Un vivo ringrazi­a­men­to all’ex-Min­istro Dani­lo Toninel­li, il quale ha per­ora­to la nos­tra causa, vis­to che il ban­do inizial­mente prevede­va che la costruzione delle navi avvenisse in maniera cen­tral­iz­za­ta, quin­di il ban­do era nazionale. Ora il Ban­do, almeno dalle infor­mazioni che abbi­amo noi, sarà fat­to a liv­el­lo regionale.

Ricor­do anco­ra che quan­do mi sono inse­di­a­to come Sin­da­co, si parla­va solo di una ‘pos­si­bil­ità’, qualo­ra il Min­is­tero avesse dato più risorse, di avere una nave per Pan­tel­le­ria. Invece, quan­do ci siamo mes­si a par­lare con l’Asses­sore Regionale ai Trasporti, Mar­co Fal­cone, e abbi­amo vis­to insieme le con­dizioni del nav­iglio anche per Pan­tel­le­ria, ragio­nan­do anche con le Com­pag­nie marit­time, è emer­so chiara­mente che le navi dove­vano essere des­ti­nate a Pan­tel­le­ria e Lampe­dusa e la terza even­tual­mente per le isole Eolie. Si era anche deciso che, nel caso in cui il Min­is­tero, dis­grazi­ata­mente, non avesse con­tribuito, prob­a­bil­mente sareb­bero state le Com­pag­nie a pren­der­si cari­co del­la nave. E per ques­ta disponi­bil­ità e con­tin­uo inter­esse per la nos­tra iso­la, vor­rei ringraziare di cuore l’Asses­sore Fal­cone.

Invece, tut­to è anda­to bene, ci sono state nuove risorse a dis­po­sizione per­ché sia Toninel­li pri­ma che, nel­l’at­tuale Gov­er­no, il Vice Min­istro Gian­car­lo Can­cel­lieri han­no forte­mente per­ora­to la causa.

Ulte­ri­ori risorse, prob­a­bil­mente venute fuori dal­la man­ca­ta richi­es­ta di nav­iglio da parte di altre Regioni, invece di essere rein­te­grate nel Bilan­cio nazionale, sono state messe a dis­po­sizione del­la Sicil­ia e han­no per­me­s­so di finanziare i trasporti per le isole e per Pan­tel­le­ria.”

Vin­cen­zo Cam­po
Sin­da­co di Pan­tel­le­ria


Leg­gi anche: Per Pan­tel­le­ria e le Isole Minori 130 mil­ioni per nuove navi e alis­cafi

Fal­cone: per Pan­tel­le­ria e Lampe­dusa 3 nuove navi a mag­gio