Immagina Pantelleria chiede al Sindaco di cancellare gli eventi estivi della stagione turistica

Immagina Pantelleria chiede al Sindaco di cancellare gli eventi estivi della stagione turistica

23/07/2021 0 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 1214 volte!

Pan­tel­le­ria 21/07/21

 

Alla cor­te­se attenzione

Sin­da­co di Pan­tel­le­ria sig Vin­cen­zo Campo

Asses­so­re cul­tu­ra e turi­smo sig.ra Fran­ce­sca Marrucci

 

Ogget­to: Even­ti e con­cer­ti sta­gio­ne esti­va 2021

 

Buo­na­se­ra,

Vista la spia­ce­vo­le situa­zio­ne Covid che si è crea­ta sull’Isola;

Visti I nume­ro­si e ripe­tu­ti comu­ni­ca­ti su tut­ti i media nazio­na­li che rap­pre­sen­ta­no Pan­tel­le­ria qua­le foco­la­io incontrollato;

Viste le richie­ste di can­cel­la­zio­ni turi­sti­che che stan­no pur­trop­po arrivando;

Vista l’indiscutibile e mani­fe­sta inop­por­tu­ni­tà di crea­re comun­que assembramenti;

Vista l’ingente som­ma che dovreb­be esse­re impe­gna­ta paria 219mila euro a cui andran­no aggiun­ti costi di noleg­gio transenne,sedie e altro non a nor­ma sull’Isola;

Visti i costi per altri even­ti mino­ri non in elen­co nel­la pro­po­sta di deli­be­ra del 25/06/21;

Dato per scon­ta­to la vostra atten­zio­ne nei riguar­di del­la situa­zio­ne covid attuale;

Data l’attenzione di buon padre di fami­glia di non spre­ca­re in spe­se incer­te i fon­di pubblici;

Data per scon­ta­ta l’applicazione del prin­ci­pio di pre­cau­zio­need il comu­ne buon­sen­so­fi­no­ra atten­ta­men­te segui­to dal­la Giun­ta comu­na­le in altre occasioni;

Dato che cer­ta­men­te il dub­bio di pro­ce­du­re all’esecuzione degli even­ti in ogget­to vi sarà cer­ta­men­te venuto:

Dato che gene­ri­ca­men­te in locan­di­na sono men­zio­na­te le nor­me anti­co­vid , e che ora non pos­sia­mo sape­re qua­li in futu­ro saran­no le nor­me anti­co­vid che saran­no vigen­ti duran­te la pro­gram­ma­zio­ne dei con­cer­ti maggiori;

Dato che anco­ra non è sta­to pre­sen­ta­to il bilan­cio e quin­di i fon­di non sono sta­ti ero­ga­ti al fine di paga­re gli eventi;

Dato che meglio per­de­re una cifra cer­ta in pena­li che tut­to il capi­ta­le (con­si­glio da imprenditori);

Dato che da sta­tu­to la volon­tà di que­sta asso­cia­zio­ne è quel­la di sup­por­ta­re, coa­diu­va­re e con­si­glia­re la Giun­ta e gli altri Enti dell’Isola con  richie­ste, con­si­gli e atti;

Chie­dia­mo il rin­vio sine die del­la sta­gio­ne con­cer­ti mag­gio­ri pon­de­ran­do inve­ce la fat­ti­bi­li­tà  degli even­ti mino­ri meglio gesti­bi­li per la salu­te pubblica.

Chie­dia­mo che le som­me di spe­sa invol­te sia­no riti­ra­te per nuo­vi pro­get­ti­che sia­no rivol­ti alla riso­lu­zio­ne dei pro­ble­mi anche pic­co­li che l’isola deve affron­ta­re e che tut­ti noi ben conosciamo,

miglio­ran­do il ben comu­ne e la frui­bi­li­tà turistica.

Chie­dia­mo di esse­re con­vo­ca­ti per poter discu­te­re aper­ta­men­te e con men­te fred­da sul­le nuo­ve dire­zio­ni da prendere.

Con l’occasione por­gia­mo I nostri cor­dia­li saluti.

Il pre­si­den­te

Alber­to Zaccagni