Gli auguri della Protezione Civile di Pantelleria

Gli auguri della Protezione Civile di Pantelleria

31/12/2020 0 Di Redazione

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 220 volte!

GLI AUGURI DELLA PROTEZIONE CIVILE DI PANTELLERIA, ALLA FINE DI UN ANNO PIENO DI ATTIVITÁ E SODDISFAZIONI AL SERVIZIO DELL’ISOLA

Oggi come ogni anno è il giorno dei bilanci.

Cosa abbi­amo guadag­na­to e cosa perso.

Cosa abbi­amo fatto?

  • Ci siamo trovati ad affrontare un’emergenza san­i­taria, coin­volti e disponi­bili da subito,
  • abbi­amo rispos­to ad oggi a 1.256 telefonate,
  • abbi­amo con­seg­na­to viveri e pac­chi dono per cir­ca 370 unità,
  • orga­niz­za­to un otti­mo piano di recu­pero far­ma­ci per i malati oncologici,
  • abbi­amo for­ma­to un data­base delle per­sone in iso­la­men­to con rel­a­ti­vo col­lega­men­to ai par­en­ti più stretti,
  • abbi­amo dis­tribuito 9.400 mascher­ine durante la pri­ma fase dell’emergenza,
  • siamo usci­ti in 4 inter­ven­ti di sup­por­to per incendio,
  • abbi­amo ril­e­va­to tem­per­atu­ra e dis­tanzi­a­men­to sociale a tut­ti i 50 even­ti estivi,
  • ci siamo (anche) riposati,
  • abbi­amo mon­ta­to 6 tende,
  • abbi­amo parte­ci­pa­to alla parte infor­ma­ti­va AIB orga­niz­za­ta dal Parco,
  • parte­ci­pa­to al prog­et­to Pant Aid di Legambiente,
  • ci siamo trovati 73 pos­i­tivi in 22 giorni nel­la fase due dell’emergenza, ma noi ci siamo sta­ti, disponi­bili come sem­pre, parte ormai inte­grante del C.O.C.,
  • abbi­amo orga­niz­za­to il con­trol­lo contatti,
  • abbi­amo fat­to da sup­por­to orga­niz­za­ti­vo ad entram­bi i servizi di screen­ing del­la popo­lazione con l’effettuazione del tam­pone rapido,
  • abbi­amo por­ta­to assis­ten­za alle per­sone in iso­la­men­to, con buste del­la spe­sa, acqua e quan­to altro necessario,
  • abbi­amo avu­to anche il tem­po per seguire il cor­so di for­mazione base,
  • abbi­amo con­seg­na­to di 489 panet­toni agli anziani, uno sfor­zo immane in questi ulti­mi giorni, ma fat­to anch’esso con entusiasmo.
  • E ci sono anco­ra altri prog­et­ti per la for­mazione saltati fuori nel rush di fine anno che si spera andran­no a buon fine.

Abbi­amo guadag­na­to la riconoscen­za delle per­sone, l’apprezzamento per ciò che fac­ciamo, la conoscen­za del ter­ri­to­rio e le lacrime di un anziano felice di aver rice­vu­to un pensiero.

Cosa abbi­amo perso?

Nul­la, per­ché nul­la ci è sta­to chiesto.

Lo fac­ciamo da volon­tari e lo fac­ciamo bene.

Tut­ti con­tribuiamo a far ritornare la nos­tra comu­nità alla vita normale.

Allo­ra, che questo 2021 sia foriero di cose buone per tut­ti, cari­co di cose nuove di for­mazione ed infor­mazione, di col­lab­o­razione, lavo­ran­do spal­la a spal­la per crescere anco­ra e stare più vici­no alla gente.

Non dimen­tichi­amo mai una sola cosa, la più impor­tante, un Val­ore asso­lu­to: LA SOLIDARIETÁ. 

Gra­zie a tut­ti i volon­tari che han­no con­tribuito a far sì che tut­to questo si realizzasse. 

Buon San Sil­ve­stro a tut­ti i pan­teschi dal­la Pro­tezione Civile di Pantelleria.