PANTELLERIA: FURTO DI ENERGIA ELETTRICA. 2 DENUNCE DEI CARABINIERI

PANTELLERIA: FURTO DI ENERGIA ELETTRICA. 2 DENUNCE DEI CARABINIERI

23/04/2021 0 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 3091 volte!

PANTELLERIA: FURTO DI ENERGIA ELETTRICA.

2 DENUNCE DEI CARABINIERI

Nel­la mat­ti­na­ta di ieri i Cara­bi­nie­ri del­la Sta­zio­ne di Pan­tel­le­ria han­no defe­ri­to in sta­to di liber­tà 2 sog­get­ti, nati e resi­den­ti sull’isola, per  il rea­to di fur­to aggravato.

Nel cor­so di un ser­vi­zio di con­trol­lo del ter­ri­to­rio, inqua­dra­to in una più ampia atti­vi­tà  vol­ta alla veri­fi­ca e al cen­si­men­to di sog­get­ti deten­to­ri armi, i Cara­bi­nie­ri nota­va­no che era sta­to rea­liz­za­to, in un’abitazione dove sono resi­den­ti 2 fra­tel­li, un allac­cio abu­si­vo a rete elet­tri­ca sot­ter­ra­nea con mano­mis­sio­ne del contatore.

Il fur­to, tra­mi­te allac­cio abu­si­vo, secon­do per­so­na­le qua­li­fi­ca­to appar­te­nen­te alla socie­tà distri­bu­tri­ce, risul­ta esse­re sta­to rea­liz­za­to cir­ca 6 anni pri­ma, cau­san­do un dan­no alla socie­tà pari a 15.000 euro.

Per tale moti­vo i 2 sog­get­ti veni­va­no defe­ri­ti all’Autorità Giudiziaria.

Con­ti­nua sen­za sosta l’attività di con­trol­lo sull’isola di Pan­tel­le­ria da par­te dei Cara­bi­nie­ri che, nono­stan­te man­ten­ga­no alta l’attenzione sul rispet­to, da par­te di iso­la­ni e non, del­le nor­ma­ti­ve anti Covid, non tra­la­scia­no il con­tra­sto a quel­li che sono i rea­ti più comu­ni come fur­ti, spac­cio di sostan­ze stu­pe­fa­cen­ti e ille­ga­le deten­zio­ne di armi.