Caldo, sanità: ‘Regione risponda a Pantelleria o mobilitazione popolare!’

Caldo, sanità: ‘Regione risponda a Pantelleria o mobilitazione popolare!’

21/07/2019 0 Di Francesca Marrucci

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 916 volte!

Il Vice Sindaco di Pantelleria Maurizio Caldo denuncia la mancanza di risposte da parte dell’Assessorato regionale sulle problematiche relative alla sanità isolana, la mancata convocazione del Tavolo per le Isole Minori e si dice pronto ad una manifestazione popolare nel caso di perdurare di questa situazione.

di Francesca Mar­ruc­ci

Abbi­amo incon­tra­to il Vice Sin­da­co Mau­r­izio Cal­do, del Comune di Pan­tel­le­ria, che detiene anche le deleghe alla san­ità. Cal­do non ha nascos­to la sua pre­oc­cu­pazione, con­di­visa anche dal­la sua omolo­ga di Lipari, per la man­ca­ta con­vo­cazione del Tavo­lo per la San­ità delle Isole Minori, ma anche per la man­can­za di risposte alle numerose prob­lem­atiche evi­den­zi­ate all’Asses­so­ra­to regionale già a gen­naio e che rischi­ano di diventare ormai crit­ic­ità, non esclu­den­do, in caso di man­can­za di riscon­tro, una man­i­fes­tazione popo­lare.

Assessore, qual è l’oggetto della missiva inviata all’Assessorato Regionale alla Sanità venerdì scorso?

L’Asses­so­ra­to alla San­ità del­la Regione Sicil­iana ha l’ob­bli­go di con­vo­care il Tavo­lo per la San­ità delle Isole Minori ogni quat­tro mesi. La con­vo­cazione dove­va essere fat­ta a mag­gio, ma siamo a fine luglio e la con­vo­cazione non è mai arriva­ta. Il Comune di Pan­tel­le­ria nel­la mia per­sona, insieme al Comune di Lipari, nel­la per­sona del­l’Asses­sore alla San­ità, Tere­sa De Luca, ha deciso di inviare un’is­tan­za di con­vo­cazione all’Asses­so­ra­to Regionale e a Sebas­tiano Lio che è il Diri­gente Respon­s­abile per la san­ità delle Isole Minori.

Cosa comporta questa mancata convocazione?

È molto grave, per­ché prob­le­mi ce ne sono sem­pre e non si risolvono da soli, anzi aumen­tano. Il tavo­lo serve a fare pre­sen­ti questi prob­le­mi alla Regione. Un esem­pio sul­l’ul­ti­mo cap­i­ta­to a Pan­tel­le­ria è sta­ta l’esclu­sione del­l’iso­la dal­lo screen­ing mam­mo­grafi­co che è sta­to fat­to per la Provin­cia di Tra­pani. 

Un altro prob­le­ma è il pen­sion­a­men­to del­l’Or­to­pe­di­co, il Dot­tor Pavia, anda­to in pen­sione il 7 luglio sen­za che sia sta­to affida­to un nuo­vo incar­i­co. Si trat­ta di un prob­le­ma urgente e di una cer­ta impor­tan­za in un’iso­la come Pan­tel­le­ria, in specie d’es­tate, dove non ci sono spi­agge, ma solo scogli. Si può ben com­pren­dere la neces­sità di ques­ta pre­sen­za e la nos­tra pre­oc­cu­pazione.

Restano aperte tut­ta una serie di prob­lem­atiche, oltre le urgen­ze con­tin­gen­ti alla sta­gione, che già era­no state evi­den­zi­ate al Tavo­lo tenu­tosi a gen­naio.

Qualche esempio di queste problematiche?

La ques­tione del Pun­to Nascite, per il quale anco­ra non rius­ci­amo a capire se la dero­ga andrà avan­ti o no, è una. Il prob­le­ma dei repar­ti di Pedi­a­tria che ha anco­ra prob­le­mi di cop­er­tu­ra, il Sert che in prat­i­ca non esiste. Da 10 giorni man­ca l’aria con­dizion­a­ta nei repar­ti di Oste­tri­cia e Gine­colo­gia e man­ten­gono quelle poche mac­chine che sono anco­ra fun­zio­nan­ti solo per le urgen­ze del­la Chirur­gia. Il Con­sul­to­rio Famil­iare è  una ques­tione anco­ra aper­ta… insom­ma tut­ta una serie di prob­lem­atiche che abbi­amo fat­to pre­sen­ti, ma per le quali non abbi­amo rice­vu­to anco­ra alcu­na rispos­ta.

E se nemmeno stavolta le risposte arriveranno?

La rispos­ta ci deve essere per forza per quan­to riguar­da il Tavo­lo, per­ché deve essere obbli­ga­to­ri­a­mente con­vo­ca­to. Per quan­to riguar­da le prob­lem­atiche, se non avre­mo risposte,  è evi­dente che dovre­mo pren­dere un’inizia­ti­va diver­sa, di protes­ta, che coin­vol­ga anche la popo­lazione. Se le isti­tuzioni non ci dan­no ascolto, ci fare­mo sen­tire in altro modo.

Seguici e met­ti un Like:
error