Pantelleria: i Carabinieri arrestano 48enne per detenzione di cocaina

Pantelleria: i Carabinieri arrestano 48enne per detenzione di cocaina

08/04/2022 0 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 315 volte!

PANTELLERIA. I CARABINIERI SEQUESTRANO 100 GRAMMI DI COCAINA: ARRESTATO UN 48ENNE

I Cara­bi­nie­ri del­la Sta­zio­ne di Pan­tel­le­ria, nel cor­so di un ser­vi­zio di con­trol­lo del ter­ri­to­rio, han­no arre­sta­to un 48enne del posto per cui si è rite­nu­to sus­si­sta­no gra­vi indi­zi di col­pe­vo­lez­za in meri­to all’ipotesi di rea­to di deten­zio­ne ai fini di spac­cio di sostan­za stupefacente.

In par­ti­co­la­re, l’uomo è sta­to fer­ma­to dai Cara­bi­nie­ri ad un posto di bloc­co men­tre si tro­va­va alla gui­da del­la pro­pria auto­vet­tu­ra di lusso.

Sin da subi­to l’uomo si è mostra­to insof­fe­ren­te e agi­ta­to, così i mili­ta­ri ope­ran­ti, sospet­tan­do che potes­se nascon­de­re qual­co­sa, han­no pro­ce­du­to ad una per­qui­si­zio­ne. A con­clu­sio­ne dell’attività, all’interno del cru­scot­to, è sta­ta tro­va­ta una dose di sostan­za stu­pe­fa­cen­te del tipo cocai­na. Per tale moti­vo, gli ope­ran­ti han­no deci­so di esten­de­re la per­qui­si­zio­ne anche all’abitazione del 48enne.

Nel­la cir­co­stan­za, all’interno del­la  cre­den­za del­la cuci­na, sono sta­ti rin­ve­nu­ti ulte­rio­ri 100 gram­mi del­la mede­si­ma sostan­za insie­me ad un bilan­ci­no di pre­ci­sio­ne, sostan­za da taglio e mate­ria­le vario per il con­fe­zio­na­men­to del­le dosi.

Alla luce degli ele­men­ti rac­col­ti dai Cara­bi­nie­ri, il 48enne è sta­to arre­sta­to e ristret­to pres­so la pro­pria abi­ta­zio­ne in atte­sa di udien­za di con­va­li­da, così come dispo­sto dal Sosti­tu­to Pro­cu­ra­to­re di tur­no del­la Pro­cu­ra del­la Repub­bli­ca pres­so il Tri­bu­na­le di Marsala.

Nel­la gior­na­ta di ieri, il Giu­di­ce per le Inda­gi­ni Pre­li­mi­na­ri, ha con­va­li­da­to l’arresto ope­ra­to dai Cara­bi­nie­ri e, valu­ta­to lo sta­to degli atti, ha rite­nu­to neces­sa­rio sot­to­por­re l’uomo alla misu­ra cau­te­la­re dell’obbligo di dimo­ra con divie­to di usci­re dal­la pro­pria abi­ta­zio­ne dal­le ore 21 alle ore 6 del gior­no successivo.

Le inda­gi­ni degli inqui­ren­ti pro­se­guo­no al fine di rac­co­glie­re ulte­rio­ri ele­men­ti investigativi.