Pd Pantelleria: chiuso il tesseramento 2020, si guarda al futuro del partito sull’isola

Pd Pantelleria: chiuso il tesseramento 2020, si guarda al futuro del partito sull’isola

03/05/2021 0 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 564 volte!

Lo scor­so 30 apri­le sì è chiu­so il tes­se­ra­men­to per l’anno 2020 al Par­ti­to Demo­cra­ti­co. Per la poli­ti­ca fuo­ri dal­le isti­tu­zio­ni è sta­to un anno dif­fi­ci­le e particolare.

La pan­de­mia ci ha impe­di­to di orga­niz­za­re ini­zia­ti­ve, incon­tri, riu­nio­ni, di incon­tra­re per­so­ne e di incon­trar­ci anche fra di noi iscrit­ti al Cir­co­lo di Pan­tel­le­ria, smi­nuen­do in que­sto modo quel­lo che è il ruo­lo del­la poli­ti­ca nel­la socie­tà civile.

Nono­stan­te ciò comun­que il Par­ti­to Demo­cra­ti­co – Cir­co­lo di Pan­tel­le­ria è sta­to sem­pre pre­sen­te nel ter­ri­to­rio, ha con­ti­nua­to a por­ta­re avan­ti il suo lavo­ro a favo­re del­la sua comu­ni­tà tenen­do sem­pre alta l’attenzione su quel­le che sono le pro­ble­ma­ti­che e le que­stio­ni che riguar­da­no la nostra isola.

Abbia­mo però col­to l’occasione di sfrut­ta­re le nuo­ve oppor­tu­ni­tà di con­fron­to e di incon­tro gra­zie alle moder­ne tec­no­lo­gie che ci han­no con­sen­ti­to di rima­ne­re in con­tat­to, for­se di più ma sicu­ra­men­te meglio di pri­ma, con le altre real­tà pro­vin­cia­li, regio­na­li e nazio­na­li del nostro par­ti­to. Abbia­mo ini­zia­to a fare rete con i cir­co­li del PD e i loro tan­tis­si­mi iscrit­ti. Que­sto era quel­lo che da anni ci ripro­met­te­va­mo, se lo ricor­da­no sicu­ra­men­te i nostri iscrit­ti più anzia­ni e quel­li che iscrit­ti non lo sono più. Rima­nia­mo un cir­co­lo di fron­tie­ra ma for­te­men­te inter­con­nes­so con gli orga­ni di par­ti­to, sia­mo diven­ta­ti par­te inte­gran­te del­la gran­de comu­ni­tà di demo­cra­ti­che e demo­cra­ti­ci che con pas­sio­ne, impe­gno e sacri­fi­cio met­to­no a dispo­si­zio­ne il pro­prio tem­po e la pro­pria pro­fes­sio­na­li­tà per una nuo­va idea di futu­ro che vuo­le supe­ra­re il popu­li­smo e la dema­go­gia che pur­trop­po negli ulti­mi anni ha inva­so la politica.

Ci augu­ria­mo di poter ritor­na­re pre­sto a far poli­ti­ca, di pre­sen­za, casa per casa, nel­le piaz­ze come sem­pre abbia­mo fat­to guar­dan­do negli occhi i nostri ami­ci e com­pa­gni in un con­fron­to che deve esse­re per noi lin­fa vita­le e che per que­sto non deve mai ces­sa­re di esserci.

Ci atten­do­no nuo­ve sfi­de. All’interno del nostro par­ti­to: per riper­cor­re­re tut­ti quan­ti insie­me un per­cor­so uni­ta­rio e con­di­vi­so. All’esterno del nostro par­ti­to: per fer­ma­re quel­la destra bece­ra e arro­gan­te che guar­da solo ai con­sen­si e non al bene del pae­se e dei ter­ri­to­ri. Dob­bia­mo ave­re un obiet­ti­vo chia­ro, quel­lo di riaf­fer­ma­re il sen­so del­le isti­tu­zio­ni dove i temi, le que­stio­ni, i pro­ble­mi devo­no esse­re affron­ta­ti con serie­tà, con­sa­pe­vo­lez­za e auto­re­vo­lez­za, ognu­no secon­do le pro­prie competenze.

Voglia­mo con­ti­nua­re a dare il nostro con­tri­bu­to, con la pas­sio­ne l’impegno di sem­pre, per il bene del­la nostra iso­la e del­la nostra comu­ni­tà, facen­do­ci anco­ra una vol­ta costrut­to­ri di speranza.

 

Rosa­rio Cappadona

Segre­ta­rio Par­ti­to Democratico

Cir­co­lo di Pantelleria