Pantelleria: diportista sorpreso a pescare con attrezzi non consentiti

Pantelleria: diportista sorpreso a pescare con attrezzi non consentiti

18/08/2020 0 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 1568 volte!

La Guar­dia Costie­ra nell’ambito dei con­trol­li alle uni­tà da dipor­to, inten­si­fi­ca­ti nel perio­do di fer­ra­go­sto, al fine di garan­ti­re il rego­la­re svol­gi­men­to del­le atti­vi­tà turi­sti­co-ricrea­ti­ve ha san­zio­na­to un dipor­ti­sta inten­to a pesca­re con attrez­zi non consentiti.

I mili­ta­ri del loca­le coman­do, nel­la mat­ti­na del 14 ago­sto u.s., dopo una pazien­te e pro­lun­ga­ta atti­vi­tà di appo­sta­men­to han­no inter­cet­ta­to e col­to, men­tre era inten­to a sal­pa­re una rete da posta di cir­ca 200 metri, un dipor­ti­sta locale.

Il cit­ta­di­no di 71 anni, già noto alle for­ze di poli­zia, è sta­to let­te­ral­men­te sor­pre­so dall’arrivo del gom­mo­ne con a bor­do i mili­ta­ri del nucleo di poli­zia marit­ti­ma del coman­do pan­te­sco che giun­ge­va­no pres­so Cala Gadir ove a segui­to degli accer­ta­men­ti docu­men­ta­li emer­ge­va la tota­le assen­za di auto­riz­za­zio­ne all’utilizzo del­le attrez­za­tu­re da pesca rinvenute.

Ai dan­ni del dipor­ti­sta reso­si respon­sa­bi­le dell’inosservanza degli artt. 137 e 138 del D.P.R. 2 otto­bre 1698 n°1639 (quest’ultimo sosti­tui­to dall’art.10 del D.P.R. 219/83) san­zio­na­ta dall’art.11 c.10 lett. a) del D.Lgs. 9 gen­na­io 2012 n°4 è sta­ta ele­va­ta una san­zio­ne ammi­ni­stra­ti­va pari a 1.000€ non­ché il seque­stro dell’attrezzatura da pesca.

Quel­la por­ta­ta a ter­mi­ne la scor­sa mat­ti­na è un’attività di rilie­vo rivol­ta a repri­me­re l’esercizio abu­si­vo dell’attività di pesca ille­ga­le, con­dot­ta da pseu­do dipor­ti­sti, che han­no come uni­co sco­po quel­lo di lucra­re ille­ci­ta­men­te su un’attività ben rego­la­men­ta­ta e che pre­ve­de con­trol­li strin­gen­ti con­dot­ti dal Cor­po del­le Capi­ta­ne­rie di por­to – Guar­dia Costie­ra su tut­ta la filie­ra, dal­la fase di cat­tu­ra sino alla com­mer­cia­liz­za­zio­ne al con­su­ma­to­re finale.