Coronavirus: aeroporto di Pantelleria aperto. MIT: un aeroporto per regione, tranne in Sicilia

Coronavirus: aeroporto di Pantelleria aperto. MIT: un aeroporto per regione, tranne in Sicilia

12/03/2020 0 Di Redazione

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 4580 volte!

Un solo aero­por­to atti­vo per regione.

È quan­to pre­vis­to, sec­on­do indis­crezioni ripor­tate da La Repub­bli­ca, nel decre­to che sta ulti­man­do il Min­is­tero dei Trasporti per fron­teggia­re la dif­fu­sione del Coro­n­avirus.

In Lom­bar­dia resterà aper­to solo lo sca­lo di Malpen­sa, ma in Sicil­ia, dovreb­bero rimanere aper­ti più scali, anche per assi­cu­rare i col­lega­men­ti con le isole, e tra questi Pan­tel­le­ria, che altri­men­ti resterebbe iso­la­ta anche per il trasporto mer­ci e beni di pri­ma neces­sità, oltre che per chi si sta spo­stan­do per ques­tioni di lavoro e salute.

In prat­i­ca, gli aero­por­ti saran­no aper­ti solo per questi passeg­geri che rien­tra­no nelle casis­tiche per­me­sse e che han­no il per­me­s­so di spostar­si. Niente ospi­ti, tur­isti o vis­i­ta­tori. Non dovreb­bero più essere tollerati i ‘ricon­giung­i­men­ti famil­iari’ che comunque, in bar­ba ad ogni rac­co­man­dazione, sep­pur in for­ma estrema­mente ridot­ta, con­tin­u­ano anche via mare.

Questo l’e­len­co degli aero­por­ti che restereb­bero aper­ti: Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Cata­nia, Gen­o­va, Lamezia Terme, Lampe­dusa, Milano Malpen­sa, Napoli Capodichi­no, Paler­mo, Pan­tel­le­ria, Pescara, Pisa, Roma Fiu­mi­ci­no, Tori­no, Venezia Tessera. 

La con­fer­ma avver­rà solo con l’e­m­anazione del Decre­to.