Pantelleria Notizie cammina con successo con le sue gambe: 232 mila grazie!

Pantelleria Notizie cammina con successo con le sue gambe: 232 mila grazie!

06/02/2020 0 Di Francesca Marrucci

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 1096 volte!

I risultati di Pantelleria Notizie per il mese di gennaio 2020 hanno dell’incredibile.

All’i­ni­zio pen­sa­va­mo ad un attac­co hac­ker addi­rit­tu­ra, per­ché i nume­ri del­le visi­te a par­ti­re da metà mese ave­va­no subi­to un’im­pen­na­ta sostan­zia­le, ma il trend iper­po­si­ti­vo si con­fer­ma anche ad oggi, segno che la nostra testa­ta pan­te­sca ha rag­giun­to i livel­li del­la testa­ta nazio­na­le e in alcu­ni casi li ha superati.

Nono­stan­te i pale­si boi­cot­tag­gi di alcu­ni sog­get­ti a cui non abbia­mo dato peso, con­ti­nuan­do a fare il nostro lavo­ro con umil­tà, pazien­za e dedi­zio­ne, il risul­ta­to in ter­mi­ni di let­to­ri ci ha ampia­men­te ripagato.

Fare in un gior­no le visi­te medie di un mese, vede­re arti­co­li let­ti addi­rit­tu­ra 60 mila vol­te in due set­ti­ma­ne, cre­do dia il sen­so di una testa­ta che ormai ha una sua vita, anche se non sem­pre la Reda­zio­ne, fat­ta di volon­ta­ri, rie­sce a pub­bli­ca­re quotidianamente.
Signi­fi­ca che i pez­zi sono e con­ti­nua­no ad esse­re inte­res­san­ti, signi­fi­ca dare spa­zio a temi impor­tan­ti e sor­vo­la­re su temi trat­ta­ti da altri, pro­prio per evi­ta­re con­flit­ti e garan­ti­re una plu­ra­li­tà di idee, opi­nio­ni e sog­get­ti trattati.

È impor­tan­te sot­to­li­nea­re que­sto: Pan­tel­le­ria Noti­zie è no pro­fit, non è in con­cor­ren­za con nes­su­no e se può, anzi, per voca­zio­ne del­la onlus che la edi­ta, pro­muo­ve e sostie­ne l’e­di­to­ria locale.

Il buon giornalismo trova sempre temi, senza dover fare guerre.

Chi scri­ve in que­sto gior­na­le, per­so­ne a cui devo dire sem­pre gra­zie, ancor più ora che pro­ce­do­no con le loro gam­be, lo fa per­ché cre­de in un pro­get­to che in tan­ti non capi­sco­no o fan­no fin­ta di non capi­re, ma che dà tan­te soddisfazioni.

Il mio gra­zie, da Pre­si­den­te di Pun­to a Capo Onlus, pri­ma anco­ra che da Diret­to­re Edi­to­ria­le del­le tre testa­te, va alla Reda­zio­ne Pan­te­sca ed ai col­la­bo­ra­to­ri ester­ni che non si sono lascia­ti spa­ven­ta­re in pri­mis dal­la mia assen­za e in secon­do luo­go da inti­mi­da­zio­ni, insul­ti e boi­cot­tag­gi, por­tan­do a que­sti livel­li il gior­na­le (a saper­lo lascia­vo pri­ma!) e facen­do­lo diven­ta­re una voce impor­tan­te del­l’i­so­la in spe­cie all’esterno.Grazie ai let­to­ri, che con­ti­nua­no a pre­miar­ci e sti­mo­lar­ci e che sosten­go­no i due gio­va­ni redat­to­ri, Fla­vio e Bene­det­ta, che stan­no facen­do un lavo­ro encomiabile.
Gra­zie anche ai col­le­ghi loca­li che nono­stan­te alcu­ni scre­zi pre­ce­den­ti, han­no dimo­stra­to dispo­ni­bi­li­tà e col­la­bo­ra­zio­ne in alcu­ne situa­zio­ni recenti.
Lo dico sin­ce­ra­men­te: mi man­ca que­sto gior­na­le. Mi man­ca la mia crea­tu­ra. È come vede­re un figlio che cre­sce e pro­ce­de da solo, con le sue gam­be e per quan­to tu ne pos­sa esse­re fie­ra, ti spia­ce che si allon­ta­ni da te e sia in gra­do di vive­re da solo.
D’al­tra par­te se ha rag­giun­to que­sti risul­ta­ti, for­se la mia lon­ta­nan­za gli fa bene :)))

A par­te gli scher­zi e la nostal­gia, sono ono­ra­ta che que­sto pro­get­to abbia que­sti risul­ta­ti e rin­no­vo i miei com­pli­men­ti e rin­gra­zia­men­ti a quan­ti li han­no resi possibili.
Que­sta è la dimo­stra­zio­ne che le chiac­chie­re con­ta­no poco. I fat­ti fan­no la dif­fe­ren­za. E que­sta Reda­zio­ne ha pie­na­men­te dimo­stra­to di saper fare la differenza.
Bravissimi.

Fran­ce­sca Marrucci