Pantelleria: il Sindaco relaziona su un anno di attività amministrativa

Pantelleria: il Sindaco relaziona su un anno di attività amministrativa

14/08/2019 0 Di Redazione

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1366 volte!

La relazione annuale del Sindaco di Pantelleria, Vincenzo Campo: un anno di attività amministrativa

 

Durante il Con­siglio Comu­nale tenu­tosi nel­la Medi­ate­ca di Pan­tel­le­ria lunedì 12 agos­to scor­so, il Sin­da­co, Vin­cen­zo Cam­po, ha let­to la sua relazione annuale in cui si fa un bilan­cio del­l’at­tiv­ità di gov­er­no del­la cit­tà.

Dopo un cap­pel­lo intro­dut­ti­vo che illus­tra le dif­fi­coltà incon­trate dal­la nuo­va ammin­is­trazione sin dal­l’inse­di­a­men­to, segue un elen­co det­taglia­to di quan­to svolto qua­si quo­tid­i­ana­mente da Sin­da­co e giun­ta. 

Una lista inter­es­sante da leg­gere con atten­zione, che dà un’idea chiara non solo del­l’­ef­fet­ti­va attiv­ità svol­ta dal gov­er­no locale, ma rap­p­re­sen­ta un’oc­ca­sione per com­pren­dere il lavoro cer­tosi­no e con­tin­uo a cari­co di un’am­min­is­trazione comu­nale e i pas­sag­gi buro­crati­ci e diplo­mati­ci nec­es­sari per ottenere risul­tati che a volte, per un cit­tadi­no che osser­va dal­l’ester­no e non conosce tali mec­ca­n­is­mi, sem­bra­no scon­tati o di facile real­iz­zazione.

Di segui­to la trascrizione del­l’in­tera relazione e a seguire la stes­sa sfogli­a­bile e scar­i­ca­bile in PDF.

 

 

Comune di Pantelleria

Relazione annuale del Sindaco, dott. Vincenzo Campo, sullo stato di attuazione del programma

Art. 17 della L.R. 26-08-1992, n. 7, modificato con art. 127, comma 22, della L.R. 28-12-2004, n. 17

Primo anno di mandato 2018/2019

IL SINDACO

F.to Vincenzo Campo

Segue relazione annuale del Sindaco, dott. Vincenzo Campo, sullo stato di attuazione del programma – anno 2018/2019

Gen­tile Pres­i­dente, Sig­nore e Sig­nori Con­siglieri,

quel­lo che ci las­ci­amo alle spalle, dal pun­to di vista ammin­is­tra­ti­vo, è cer­ta­mente un anno dif­fi­cile che come Ente ci siamo trovati ad affrontare, mi riferisco chiara­mente alla crisi eco­nom­i­ca e finanziaria che da anni investe l’intero Paese e che si con­tin­ua a river­sare, pesan­te­mente, non solo nel­la vita degli ital­iani, di ogni sin­go­lo cit­tadi­no, in par­ti­co­lare sulle fasce più deboli del­la popo­lazione, ma anche e soprat­tut­to sul­la vita degli Enti Locali, pri­mo avam­pos­to di fron­tiera tra le esi­gen­ze dei cit­ta­di­ni e lo Sta­to.

Pri­ma di pas­sare ad anal­iz­zare e ad illus­trare ques­ta pri­ma relazione annuale del mio manda­to da Sin­da­co di Pan­tel­le­ria, in un Con­siglio Comu­nale rin­no­va­to e rin­gio­van­i­to dal voto delle ammin­is­tra­tive del giug­no 2018, per­me­t­tete­mi di ringraziare tut­ti Voi, il Pres­i­dente Valli­ni, i Capi­grup­po, ogni sin­go­lo Con­sigliere, i miei Asses­sori per l’impegno pro­fu­so e per la col­lab­o­razione atti­va e fat­ti­va avu­ta.

Un anno dif­fi­cile per­ché abbi­amo ered­i­ta­to un’amministrazione comu­nale pri­va di prospet­tive con pochissime attiv­ità che neces­si­ta­vano di una con­ti­nu­ità. È sta­to un com­in­cia­re da zero che sicu­ra­mente ci fa dire che “non si potrà fare peg­gio” ma anche un con­statare che ques­ta bel­lis­si­ma iso­la abbia per­so gli ulti­mi 5 anni per uno svilup­po nec­es­sario e pos­si­bile.

Ricor­do anco­ra l’insediamento e l’ingresso in quel­lo che è l’ufficio del Sin­da­co. Una scriva­nia vuo­ta che rap­p­re­sen­ta­va benis­si­mo i 5 anni pas­sati. Nem­meno un sem­plice pas­sag­gio di con­seg­ne ver­bali tra l’amministrazione uscente e quel­la suben­trante. Da lì poi alcune brutte sor­p­rese venute fuori dopo qualche settimana/mese. Mi riferisco per esem­pio agli oltre 2 mil­ioni di euro di con­tenzioso col MEF derivan­ti da un deb­ito per la ricostruzione post bel­li­ca (per­sa in pri­mo gra­do e pre­sen­ta­to ricor­so in sec­on­do gra­do) oppure agli oltre 200 mila euro per i vec­chi pat­ti ter­ri­to­ri­ali che pro­prio qualche set­ti­mana fa abbi­amo pagato/restituito od anche i qua­si 300 siti peri­colosi cen­si­ti dall’Autorità di Baci­no che rischi­ano di bloc­care l’intera iso­la sen­za aver pos­to in essere alcu­na azione deg­na di nota. Da mil­itare quale sono nell’anima, il pas­sag­gio di con­seg­na è la base per iniziare qual­si­asi “turno di servizio”, qui invece abbi­amo com­in­ci­a­to da zero come se il pas­sato non fos­se esis­ti­to. Non bas­tano i numeri “muti” inser­i­ti in una silen­ziosa relazione di fine manda­to.

Le Ammin­is­tra­tive del­lo scor­so anno, han­no cer­ta­mente cam­bi­a­to e rin­gio­van­i­to, anche nel­lo spir­i­to, il Con­siglio Comu­nale, arric­chen­done il dibat­ti­to ed il con­fron­to. Un plau­so ai grup­pi in con­siglio comu­nale; quel­lo di mag­gio­ran­za che rap­p­re­sen­ta il cam­bi­a­men­to in questo con­siglio rispet­to al pas­sato, ma anche il grup­po di mino­ran­za che ha dato un grosso con­trib­u­to alla soluzione di svariati prob­le­mi e si è dimostra­to affid­abile alleato in alcune situ­azioni come per esem­pio la ques­tione del­la Doc Pan­tel­le­ria. Approf­it­to per ringraziare i con­siglieri dimis­sion­ari, Pine­da Giusep­pa e Gioia Maria Letizia ma anche l’assessore Maz­zonel­lo Giuseppe a Roma per altri incar­ichi pres­ti­giosi.

Rimane cer­to che una buona e sana oppo­sizione è pro­pe­deu­ti­ca ad una buona e sana Ammin­is­trazione, per cui ben ven­ga il con­fron­to, svolto nell’interesse dei cit­ta­di­ni.

I Comu­ni dell’intero sti­vale han­no tut­ti, più o meno, i medes­i­mi prob­le­mi che si pos­sono rias­sumere in prob­le­mi finanziari e sociali. 

Quel­lo finanziario è soprat­tut­to lega­to al “Pat­to di Sta­bil­ità” che for­tu­nata­mente è sta­to in alcune par­ti lim­i­ta­to, ma pur sem­pre vivo e pron­to a disp­ie­gare le pro­prie azioni che imp­ri­gio­nano le giuste aspet­ta­tive in ter­mi­ni di inves­ti­men­ti e di svilup­po, dei Comu­ni, in modo par­ti­co­lare di quel­li pic­coli che, più di altri, por­tano il peso di una crisi che, oltre ad abbat­ter­si sui sin­goli cit­ta­di­ni, con­tin­ua a colpire i Servizi e i Comu­ni che devono erog­a­r­li. Comu­ni visti come esat­tori ed impos­i­tori trib­u­tari nei con­fron­ti dei pro­pri cit­ta­di­ni, che però è con­seguen­za del­la sem­pre cres­cente riduzione dei trasfer­i­men­ti finanziari di Sta­to e Regione. Così è sta­to con l’IMU e così sarà con la Tari, anche se, la polit­i­ca che ques­ta Ammin­is­trazione por­ta avan­ti è quel­la del recu­pero dell’evasione che sicu­ra­mente nei prossi­mi anni darà frut­ti impor­tan­ti per rimpin­guare gli inves­ti­men­ti e con­sen­tire un per­cor­so per l’abbassamento del­la tar­if­fa che non potrà pre­scindere dal trattare i rifiu­ti come risor­sa e quin­di cer­care di chi­ud­ere il ciclo degli stes­si all’interno del­la nos­tra iso­la. Il per­cor­so, inizia­to insieme alla Regione Sicil­ia, potrà, nel prossi­mo futuro, portare la real­iz­zazione sull’isola di un impianto all’avanguardia per il trat­ta­men­to del­la FORSU.

Mi preme, comunque, ringraziare i miei cit­ta­di­ni ma anche la soci­età che cura la rac­col­ta dei rifiu­ti, l’Agesp, per i risul­tati rag­giun­ti in questi anni (anno 2018 — rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta al 71,3%), con innu­merevoli dif­fi­coltà, in prim­is un con­trat­to di appal­to sot­todi­men­sion­a­to che for­tu­nata­mente è in sca­den­za nei pri­mi mesi dell’anno e sarà riv­is­to in tutte le sue sfac­cettature per miglio­rare anco­ra di più un servizio che pri­ma di tut­to fa emerg­ere la civiltà di una comu­nità.

I rap­por­ti con le isti­tuzioni sovra­or­di­nate han­no por­ta­to buoni risul­tati in quest’anno di gui­da locale. Le politiche del cam­bi­a­men­to del gov­er­no nazionale, inter­rotte sci­agu­rata­mente di recente, han­no dato nuo­va lin­fa ai lavori pub­bli­ci, ma anche alle politiche sociali.

Il Gov­er­no Regionale, che a dif­feren­za del pas­sato, da subito ha dimostra­to disponi­bil­ità ed aper­tu­ra, ci ha così per­me­s­so, di pot­er avviare quegli inves­ti­men­ti nec­es­sari (sot­to l’egida regia nazionale) e aprire cantieri per infra­strut­ture per il miglio­ra­men­to dell’isola.

In con­sid­er­azione di ciò, i lavori pub­bli­ci quest’anno sono sta­ti in con­tin­uo fer­men­to. Agli inter­ven­ti in emer­gen­za si sono som­mati inter­ven­ti di miglio­ra­men­to delle nos­tre infra­strut­ture (per esem­pio l’asfaltatura di Bor­go Italia, i lavori di com­ple­ta­men­to del­la rete idri­ca di Bukku­ram e Buge­ber, sis­temazione di svari­ate vie dell’isola, i lavori alla scuo­la di Tra­cino, la sis­temazione del Molo Wojty­la, ecc. ecc.) e tan­ti prog­et­ti sono finanziati e che vedran­no la loro real­iz­zazione nei suc­ces­sivi mesi e nel prossi­mo anno (per esem­pio i lavori al por­to sul­la diga foranea, l’impianto di depu­razione, l’impianto di com­postag­gio, i lavori sul cos­tone del Lago di Venere ed a Gadir, la nuo­va scuo­la e pun­to di cot­tura di Rekhale, la fine dei lavori del­la scuo­la Media, la ristrut­turazione degli allog­gi di 20 palazz­ine popo­lari, ecc. ecc.).

Un nuo­vo approc­cio con il Libero Con­sorzio di Tra­pani (ex provin­cia) poi ci ha per­me­s­so di ottenere impor­tan­ti risul­tati. Rap­por­ti con il Libero Con­sorzio inesisten­ti per la soli­ta inca­pac­ità polit­i­ca che tan­to dan­no ha fat­to alla nos­tra iso­la. Nel set­tem­bre del 2018 sono giun­ti sull’isola gli operai del­la ex provin­cia che han­no inizia­to un’opera di dis­cer­batu­ra delle strade di pro­pria com­pe­ten­za e nei mesi di luglio e agos­to di quest’anno sono ritor­nati per con­tin­uare l’opera. C’è anco­ra tan­to da fare, ma dopo una trascu­ratez­za decen­nale (anche supe­ri­ore per alcu­ni luoghi), qual­si­asi lavoro ha molti­pli­ca­to costi e tem­pi per por­tar­lo a ter­mine. 

Già nel prossi­mo autun­no con il Libero Con­sorzio ver­rà stip­u­la­to un accor­do com­p­lessi­vo anche, si ipo­tiz­za, con l’intervento del­la Regione Sicil­ia per con­sen­tire una manuten­zione delle strade dell’ex provin­cia, ma anche un pos­si­bile uti­liz­zo degli immo­bili provin­ciali (ex Hotel Myr­i­am e depen­dance di Bue Mari­no).

Sicu­ra­mente, questi sono solo i pri­mi pas­si e ci atten­di­amo molto di più in futuro nel­la sper­an­za che a liv­el­lo nazionale, a segui­to degli svilup­pi di ques­ta crisi, non sarà dato spazio a chi, per esem­pio, chiede e forza per ottenere un’autonomia spin­ta fed­er­al­ista che dan­neg­gerebbe in maniera irre­versibile le con­dizioni del­la Sicil­ia con ricadute neg­a­tive sul­la nos­tra pic­co­la comu­nità.

Per quan­to riguar­da le dif­fi­coltà del nos­tro sta­to sociale, è sot­to gli occhi di tut­ti il per­sis­tere di una situ­azione di povertà per alcune fasce del­la popo­lazione, ma l’ulteriore peri­co­lo è la for­mazione di nuovi poveri che nel­la nos­tra iso­la pos­sano anco­ra di più accel­er­are il proces­so di spopo­la­men­to.

Le politiche sociali di ques­ta ammin­is­trazione sono state ori­en­tate a miglio­rare e super­are le con­dizioni di dis­a­gio delle per­sone frag­ili e a pre­venire le con­dizioni di ris­chio in una con­dizione di risorse scarse. Sono state rin­forzate tutte le aree di inter­ven­to. Il Comune ha un pun­to di acces­so sta­bile nel servizio sociale per l’accoglienza e l’analisi del­la doman­da sociale. I servizi coprono tutte le aree: tutela minori, inter­ven­ti domi­cil­iari per i dis­abili e gli anziani, inter­ven­ti per una vita indipen­dente per i dis­abili, inter­ven­ti di pre­ven­zione in rac­cor­do con le scuole, domi­cil­iare educa­ti­va per i ragazzi, tiroci­ni for­ma­tivi ad inte­grazione per l’inclusione socio lavo­ra­ti­va, inter­ven­ti di medi­azione e di sup­por­to alle capac­ità gen­i­to­ri­ale, equipe mul­ti­dis­ci­pli­nare per la pro­mozione e la ges­tione delle prob­lem­atiche famil­iari.

Quest’amministrazione comu­nale ha pre­sen­ta­to il piano di zona 2018/2019 e si sta preparan­do per pro­gram­mare altri fon­di per il piano di zona 2019/2020 che pre­cede l’avvio di servizi per l’infanzia e l’adolescenza.

Inoltre, si sta lavo­ran­do per pro­gram­mare il piano di azione locale di con­trasto alla povertà.

A queste mis­ure ed attiv­ità locali va di cer­to aggiun­to l’ossigeno dato a parec­chie famiglie con l’avvento del red­di­to di cit­tad­i­nan­za che darà anche nuove maes­tranze per lavori social­mente utili sul nos­tro ter­ri­to­rio. Dal por­tale ded­i­ca­to (CLICCA QUI E LEGGI) risul­tereb­bero 147 domande accolte per il red­di­to e pen­sione di cit­tad­i­nan­za. Tut­to questo ha un sig­ni­fi­ca­to impor­tan­tis­si­mo per l’economia dell’isola. Spe­ri­amo che la crisi di gov­er­no non bloc­chi o ral­len­ti ques­ta misura impor­tante per lim­itare con­dizioni di povertà sem­pre più vis­i­bili e pre­oc­cu­pan­ti.

Non abbi­amo las­ci­a­to nul­la di inten­ta­to anche per il nos­tro sis­tema san­i­tario. Siamo in con­tin­uo con­tat­to con l’Asp di Tra­pani ed il nuo­vo com­mis­sario stra­or­di­nario, dott. Fabio Dami­ani, per cer­care di ottenere il mas­si­mo per il nos­tro ospedale che per alcu­ni aspet­ti è sicu­ra­mente un’eccellenza da preser­vare e imple­mentare. Abbi­amo avu­to ras­si­cu­razioni per l’arrivo di ulte­ri­ore stru­men­tazione, anche in sos­ti­tuzione di quel­la pre­sente (esem­pio colon­na laparo­scop­i­ca e quel­la endo­scop­i­ca). Ma non dob­bi­amo anche far fin­ta che non esista un prob­le­ma di dif­fi­cile soluzione e cioè la dif­fi­coltà ad avere ulte­ri­ori risorse pro­fes­sion­ali sull’isola. I ban­di risul­tano andare deser­ti anche per la cit­tà di Tra­pani. Questo è un prob­le­ma che non può pre­scindere anche da un aiu­to (soprat­tut­to nor­ma­ti­vo) dal gov­er­no cen­trale.

Il pun­to nasci­ta poi è un aspet­to che non sti­amo trascu­ran­do ed anzi è diven­ta­to un gran bell’evento andare a trovare le nuove mam­ma in ospedale e ved­er­le feli­ci di pot­er dare la luce ai pro­pri figli nel­la pro­pria ter­ra (7 nuove nascite). Non nascon­di­amo il fat­to che la battaglia non è sem­plice. Il pri­mo ricor­so al TAR ci ha vis­to soc­combere, ma noi con­tinuiamo lo stes­so. Erava­mo rius­ci­ti a far inserire nel DDL isole minori un emen­da­men­to che prevedesse l’implementazione dei pun­ti nasci­ta esisten­ti nelle isole minori che avrebbe risolto il prob­le­ma alla radice. Con ques­ta crisi sci­agu­ra­ta e oppor­tunista, si rischia di met­tere fine al sog­no di pot­er avere defin­i­ti­va­mente e sen­za deroghe il nos­tro pun­to nasci­ta.

Riguar­do alle attiv­ità in cor­so e che nel prossi­mo futuro conoscer­an­no una pos­si­bile attuazione per la creazione di svilup­po e cresci­ta, ricor­do il con­trib­u­to fon­da­men­tale che pos­sa venire da una econo­mia ecososteni­bile che guar­da anche al grande pat­ri­mo­nio cul­tur­ale, delle tradizioni e pae­sag­gis­ti­co del nos­tro ter­ri­to­rio. Un pat­ri­mo­nio che per noi non rap­p­re­sen­ta solo saperi e conoscen­za, ma anche risor­sa eco­nom­i­ca attra­ver­so politiche di svilup­po tur­is­ti­co, sulle quali sti­amo pun­tan­do e sti­amo lavo­ran­do. L’assessorato di rifer­i­men­to ha pos­to in essere una serie di attiv­ità che han­no accresci­u­to il prodot­to Pan­tel­le­ria.

Abbi­amo ered­i­ta­to un pat­ri­mo­nio cul­tur­ale abban­do­na­to a sé stes­so. Il Castel­lo Medievale las­ci­a­to in balia degli even­ti. Il lavoro dell’Assessore Clau­dia Del­la Gat­ta (che ringrazio di cuore) è sta­to quel­lo di fare chiarez­za sul pos­ses­so di tale immo­bile che non trova­va con­fer­ma sui doc­u­men­ti interni al Comune. For­tu­nata­mente, con grosse dif­fi­coltà, abbi­amo trova­to il ban­do­lo del­la matas­sa e nei prossi­mi mesi final­mente otter­re­mo la disponi­bil­ità incon­dizion­a­ta del Castel­lo già ogget­to di nos­tra atten­zione con il ripristi­no dopo decen­ni dell’orologio.

Lo stes­so dicasi per tut­to il pat­ri­mo­nio arche­o­logi­co dove vige­va il caos asso­lu­to. L’avvento dell’ufficialità del Par­co Arche­o­logi­co, suc­ces­si­va­mente con­fluito nel Par­co Arche­o­logi­co di Seli­n­unte e Cave di Cusa, fa sì che lo stes­so pos­sa divenire un dia­mante da ammi­rare nel nos­tro ter­ri­to­rio. Non pos­so che ricor­dare ed essere pro­fon­da­mente riconoscente per quan­to ha fat­to di bene sull’isola il com­pianto pro­fes­sor Sebas­tiano Tusa. Il Museo del Mare non potrà che essere ded­i­ca­to a lui.

Quest’estate abbi­amo investi­to tan­to in even­ti per­ché siamo sicuri che il ritorno in vis­i­bil­ità sarà impor­tante. Abbi­amo ripreso, tra l’altro, il prog­et­to “La Musi­ca e il Ven­to” e ci appres­ti­amo a far nascere la pri­ma edi­zione del “Pas­si­taly Sound Fes­ti­val” che siamo sicuri lascerà un seg­no indelebile.

Un con­tin­uo con­fron­to con le Asso­ci­azioni locali ci con­sente di essere al loro fian­co per la real­iz­zazione di even­ti cul­tur­ali e di spet­ta­co­lo nec­es­sari per la cresci­ta dell’isola e dei suoi cit­ta­di­ni attivi ed anche fruitori di con­tenu­ti cul­tur­ali di alto liv­el­lo. Approf­it­to per ringraziare tutte le asso­ci­azioni pre­sen­ti sul ter­ri­to­rio.

Chiara­mente un occhio par­ti­co­lare sui nos­tri gio­vani che spes­so si sono dimostrati eccel­len­ze den­tro e fuori dall’isola. Gra­zie al lavoro coor­di­na­to degli Asses­sori Anto­nio Gut­terez e Del­la Gat­ta sti­amo ponen­do le basi per cer­care di dare più prospet­tive agli stes­si. Even­ti cul­tur­ali e sportivi sono nel­lo speci­fi­co orga­niz­za­ti soprat­tut­to per loro ma tan­to anco­ra dob­bi­amo fare. Presto sarà fruibile la ten­sostrut­tura per attiv­ità mul­ti­dis­ci­pli­nari “Io Gio­co Legale” di local­ità Zube­bi ed il Cen­tro Risorse che con­sen­ti­ran­no di ampli­are l’offerta sporti­va e non solo a tut­ti i nos­tri cit­ta­di­ni.

Un accen­no meri­ta anche l’aspettativa river­sa­ta sul­la pos­si­bil­ità per Pan­tel­le­ria di diventare zona fran­ca. Negli scor­si anni diver­si ten­ta­tivi sono sta­ti posti in essere per ottenere quest’importante risul­ta­to ma, anche per inqual­i­fi­ca­bili dinamiche politiche, i ten­ta­tivi sono risul­tati vani. Addirit­tura pri­ma di finire il manda­to, la scor­sa ammin­is­trazione comu­nale a pochi giorni dalle elezione, in maniera asso­lu­ta­mente stru­men­tale, con delib­era di giun­ta, chiese l’istituzione del­la zona fran­ca. Un ten­ta­ti­vo tar­di­vo e alla fine anche poco com­pren­si­bile vis­to che dopo qualche giorno toglievano il dis­tur­bo.

Con­sapevoli che il lavoro da fare per l’ottenimento del­la zona fran­ca dove­va essere molto più pro­fon­do e strut­tura­to, quest’amministrazione subito si è mes­sa al lavoro e dopo poche set­ti­mane, ad opera del­la Pres­i­dente del­la 13ª Com­mis­sione Per­ma­nente (Ter­ri­to­rio, Ambi­ente, Beni Ambi­en­tali) del Sen­a­to, sen. Vil­ma Moronese, veni­va incar­di­na­to il DDL Isole Minori che prevede­va, tra l’altro, all’art. 2 let­tera T) la pos­si­bil­ità per le isole di chiedere la zona fran­ca (per quelle che han­no i req­ui­si­ti pre­visti dalle norme nazion­ali e comu­ni­tarie). Per­tan­to dopo poco più di tre mesi l’impianto nor­ma­ti­vo veni­va approva­to in Sen­a­to (otto­bre 2018) e invi­a­to alla Cam­era dei Dep­u­tati, alla VIII Com­mis­sione (Ambi­ente, Ter­ri­to­rio e Lavori Pub­bli­ci) con pres­i­dente il leghista Ben­venu­to Alessan­dro. Ebbene qua­si un anno e il provved­i­men­to (già lavo­ra­to in Sen­a­to) non viene por­ta­to in aula per l’approvazione. Dal­lo scor­so mar­zo che è fer­mo sen­za che ci si lavori per la votazione degli emen­da­men­ti e l’approvazione in aula. Un ostruzion­is­mo incon­cepi­bile che adesso frana in ques­ta infe­lice crisi di gov­er­no. Il dan­no alle isole minori e, soprat­tut­to, a Pan­tel­le­ria è gravis­si­mo (zona fran­ca, san­ità e pun­to nasci­ta, pro­pri­età dema­niali, energie rin­nov­abili ecc.).

Al fine di dare un quadro com­ple­to a tut­to quel­lo che è sta­to pos­to in essere in quest’anno di ammin­is­trazione, di segui­to ho elen­ca­to in ordine di data quan­to fat­to di rilie­vo e gli even­ti più sig­ni­fica­tivi.

ANNO 2018

13 giugno

L’Assessore Sebas­tiano Tusa ha vis­i­ta­to nei giorni scor­si lo sca­vo che la Pro­fes­sores­sa Car­rie Mur­ray con la Brock Uni­ver­si­ty e la Soprint­en­den­za di Tra­pani con­duce pres­so il san­tu­ario del Lago di Venere a Pan­tel­le­ria. Il sito con­tin­ua a fornire nuove indi­cazioni sul cul­to che veni­va prat­i­ca­to ai bor­di del lago tra l’epoca puni­co-ellenis­ti­ca e romana. Il rin­ven­i­men­to di ele­men­ti architet­toni­ci per­ti­nen­ti strut­ture tem­plari e l’identificazione di vasti piani bat­tuti che cos­ti­tu­iv­ano il bor­do prat­i­ca­bile sul­la spon­da del lago, aggiun­gono nuovi tas­sel­li di sto­ria per com­pren­dere le carat­ter­is­tiche di quest’insediamento. Tut­to ciò si affi­an­ca agli altri già noti inse­di­a­men­ti dell’Acrop­oli di Cossyra, del vil­lag­gio tar­do anti­co di Scau­ri e del vas­to com­pren­so­rio dell’età del bron­zo di Mur­sia, per­le di un grande Par­co arche­o­logi­co che assieme agli itin­er­ari arche­o­logi­ci sub­ac­quei sarà da val­oriz­zare nell’immediato futuro. 

dal 14 al 17 giugno

Si è svolto il Geo­t­our di Pan­tel­le­ria, orga­niz­za­to dal­l’Ordine Regionale dei Geolo­gi di Sicil­ia con il patrocinio del Comune ed il Par­co Nazionale di Pan­tel­le­ria, sul tema dal tito­lo “Pat­ri­mo­nio Geo­logi­co e Rischi con­nes­si”. Più di cinquan­ta geolo­gi, prove­ni­en­ti da tut­ta Italia, si sono dati appun­ta­men­to nell’isola: si sono volute indi­vid­uare, durante gli incon­tri e i dibat­ti­ti, le azioni final­iz­zate alla conoscen­za ed alla mit­igazione dei rischi geo­logi­ci, nonché alle strate­gie da avviare; si è trat­ta­to anche delle poten­zial­ità legate allo sfrut­ta­men­to delle energie rin­nov­abili riferite al cam­po applica­ti­vo del­la geot­er­mia.

18 giugno

Si è svolto un profi­c­uo incon­tro con il Comi­ta­to Stu­den­tesco di Pan­tel­le­ria. Il Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po ha volu­to ono­rare la promes­sa fat­ta durante il dibat­ti­to tra Can­di­dati Sin­daci il giorno 30 Mag­gio scor­so, incon­tran­do per pri­ma cosa i ragazzi del Comi­ta­to. Una giun­ta comu­nale com­pat­ta, tesa ad ascoltare le prob­lem­atiche ma soprat­tut­to inter­es­sa­ta a pro­porre soluzioni effi­caci.

19 giugno

Pres­so il Castel­lo di Pan­tel­le­ria, l’Asses­sore alla Cul­tura Clau­dia Del­la Gat­ta ha incon­tra­to la Prof.ssa Mur­ray e gli stu­den­ti del­la Brock Uni­ver­si­ty di Toron­to, Cana­da. Una visi­ta molto inter­es­sante attra­ver­so i reper­ti arche­o­logi­ci di Pan­tel­le­ria cus­todi­ti al Castel­lo.

23 giugno

Urban­is­ti­ca Parte­ci­pa­ta Pan­tel­le­ria. Si accen­dono i riflet­tori sul­la parte­ci­pazione dei cit­ta­di­ni al proces­so di piani­fi­cazione e pro­gram­mazione urban­is­ti­ca e di recu­pero e val­oriz­zazione medi­ante un sondag­gio on line “Quale luo­go ti piac­erebbe venisse recu­per­a­to?” in cui risponde l’asses­sore Giuseppe Maz­zonel­lo.

25 giugno

Urban­is­ti­ca Parte­ci­pa­ta Pan­tel­le­ria. Si inizia a dare segui­to alle urgen­ze già pre­sen­ti sul tavo­lo: la mes­sa in sicurez­za del Vico­lo del Melo in Con­tra­da Scau­ri con la real­iz­zazione di un acces­so a due cor­sie che per­me­t­ta l’in­cro­cio dei mezzi nei due sen­si opposti di mar­cia e la pos­si­bil­ità di acces­so all’abi­ta­to da parte dei mezzi di soc­cor­so, dei mezzi di trasporto del­l’ac­qua e il pre­lie­vo dei residui urbani. Dopo il col­lo­quio con il fun­zionario respon­s­abile del­la Soprint­en­den­za di Tra­pani e vis­to l’adegua­men­to del prog­et­to esec­u­ti­vo alle pre­scrizioni fat­te, il Nul­la Osta ver­rà inoltra­to all’am­min­is­trazione comu­nale in set­ti­mana. 

27 giugno

  • Il Prof. Mau­r­izio Cat­tani, il Dott. Fil­ip­po Occhip­in­ti del­la Soprint­en­den­za di Tra­pani e l’Asses­sore alla Cul­tura di Pan­tel­le­ria Clau­dia Del­la Gat­ta, in visi­ta al “Vil­lag­gio del­l’e­ta’ del bron­zo” di Mur­sia e all’Acrop­oli di San­ta Tere­sa. L’obiettivo è sta­to quel­lo di val­oriz­zare des­ti­nazioni e siti di carat­tere arche­o­logi­co, con­tribuire alla desta­gion­al­iz­zazione, incre­mentare le ricadute cul­tur­ali e le oppor­tu­nità occu­pazion­ali ed eco­nomiche. Pan­tel­le­ria è un pat­ri­mo­nio arche­o­logi­co a cielo aper­to.
  • Tra gli atti deliberati dal­la Giun­ta Munic­i­pale di Pan­tel­le­ria, vi è il provved­i­men­to che inter­es­sa la sis­temazione del man­to stradale di Via Bor­go Italia, un’ar­te­ria molto traf­fi­ca­ta sia dai pedoni che dai veicoli. Ques­ta, negli ulti­mi anni, pre­sen­ta­va diverse asper­ità tali da cos­ti­tuire, oltre che un noc­u­men­to per il deco­ro urbano, una fonte di reale peri­co­lo per la pub­bli­ca inco­lu­mità, con con­seguen­ti rischi di con­tenziosi per even­tu­ali dan­ni arrecati a per­sone o cose a causa del­l’ev­i­dente incu­ria. Al fine di evitare futuri inter­ven­ti nei sot­toservizi esisten­ti, saran­no real­iz­zate alcune opere nec­es­sarie al miglio­ra­men­to del sis­tema fog­nario esistente del­la stes­sa via.

28 giugno

È sta­to sot­to­scrit­to da parte del­l’Asses­so­ra­to Regionale del­l’En­er­gia e dei Servizi di Pub­bli­ca Util­ità — Dipar­ti­men­to Regionale del­l’Ac­qua e dei Rifiu­ti — il D.D.S. n. 658, che prevede il finanzi­a­men­to per i “Lavori di ampli­a­men­to del­la piattafor­ma del Cen­tro Comu­nale di Rac­col­ta di Pan­tel­le­ria”. Il finanzi­a­men­to a fon­do per­du­to è sta­to dis­pos­to in favore del Comune di Pan­tel­le­ria per l’im­por­to di € 454.088,83 a cari­co del fon­do e di € 4.500,00 a cari­co del Comune di Pan­tel­le­ria. Nei prossi­mi giorni in adem­pi­men­to a quan­to richiesto con l’art. 3 del­lo stes­so D.D.S. n. 658, si pre­dis­porrà l’at­to delib­er­a­ti­vo del­la Giun­ta Munic­i­pale al fine di accettare i con­tenu­ti del decre­to stes­so e quan­to nec­es­sario, per l’avvio del­l’iter tec­ni­co-ammin­is­tra­ti­vo delle pro­ce­dure di gara. L’ob­bi­et­ti­vo è il miglio­ra­men­to del servizio per la col­let­tiv­ità pan­tesca, soprat­tut­to il rag­giung­i­men­to di una per­centuale sem­pre più alta di rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta, final­iz­za­ta al rici­clo dei mate­ri­ali da inserire nuo­va­mente nei pro­ces­si indus­tri­ali. Questo è un ulte­ri­ore pas­so ver­so Pan­tel­le­ria Rifiu­ti Zero, sem­pre gra­zie alla col­lab­o­razione dei cit­ta­di­ni.

30 giugno

A segui­to di un sopral­lu­o­go con­giun­to con il Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po si è richiesto al sogget­to Pro­mo­tore del prog­et­to, “Truscel­li Sal­va­tore S.r.l.”, l’avvio dei lavori per la rior­ga­niz­zazione dei Giardini/Parcheggi di Via Venezia.

1 luglio

Rag­giun­to un accor­do tra il Sin­da­co di Pan­tel­le­ria Cam­po e quel­lo di Lampe­dusa Martel­lo. Ritor­na il traghet­to Cossyra a Pan­tel­le­ria. È questo il frut­to di una lun­ga trat­ta­ti­va che ha vis­to impeg­na­to il sin­da­co di Pan­tel­le­ria Vin­cen­zo Cam­po, quel­lo di Lampe­dusa Sal­va­tore Martel­lo, la “Traghet­ti delle isole” e la Regione Sicil­ia. 

2 luglio

  • Si è inizia­to a ridare deco­ro ad alcune par­ti del ter­ri­to­rio, si è volu­to iniziare da un luo­go che come altri, forse più degli altri, meri­ta rispet­to e deco­ro: un’area anti­s­tante il Cimitero di Pan­tel­le­ria Capolu­o­go che da diver­so tem­po ver­sa­va in con­dizioni di totale degra­do a causa di un abban­dono indis­crim­i­na­to e sis­tem­ati­co di rifiu­ti di varia tipolo­gia (sfab­b­ri­ci­di, terre e roc­ce da sca­vo, pneu­mati­ci fuori uso, rot­ta­mi fer­rosi, plas­tiche di varia prove­nien­za e vetro). L’in­ter­ven­to è sta­to con­dot­to con man­od­opera comu­nale ed i rifiu­ti sono sta­ti avviati allo smal­ti­men­to e/o recu­pero in ragione del­la loro tipolo­gia.
  • La soci­età Sicil­fert di Marsala ha inter­rot­to, in maniera inaspet­ta­ta e del tut­to arbi­traria, il servizio di recu­pero dei rifiu­ti organi­ci che ven­gono rac­colti sul­l’iso­la. Ques­ta inaspet­ta­ta inter­ruzione di pub­bli­co servizio è sta­ta imme­di­ata­mente denun­ci­a­ta all’Au­torità Giudiziaria e por­ta­ta a conoscen­za del Prefet­to e degli Uffi­ci Region­ali com­pe­ten­ti. Gra­zie alla preziosa col­lab­o­razione del­l’AGE­SP ed in par­ti­co­lare del­la Sig.ra Mar­ile­na Casano, tut­tavia, il servizio di ritiro dei rifiu­ti organi­ci nel­l’iso­la non è sta­to inter­rot­to. Il Respon­s­abile del Set­tore II, geome­tra Sal­va­tore Gam­bi­no, è sta­to incar­i­ca­to di trovare delle idonee alter­na­tive per super­are questo sta­to “di crisi” che oggi pos­si­amo definire parzial­mente risolto gra­zie all’ac­cogli­men­to dei nos­tri rifiu­ti organi­ci pres­so l’impianto Ofe­lia Ambi­ente, ubi­ca­to nel­la provin­cia di Cata­nia, in questo momen­to uni­co disponi­bile ad accogliere tali rifiu­ti.

3 luglio

  • Dopo parec­chi mesi di “buio”, in via San Nico­la è ritor­na­ta la “luce”. Nei giorni scor­si è sta­to risolto il prob­le­ma al sis­tema di pub­bli­ca illu­mi­nazione comu­nale causato dai lavori di real­iz­zazione del­la fibra otti­ca effet­tuati ulti­ma­mente dal­la Tele­com.
  • Con delib­er­azione del­la Giun­ta Munic­i­pale n. 7 è sta­to approva­to il prog­et­to di fat­tibil­ità tec­ni­co eco­nom­i­ca per la real­iz­zazione di un sis­tema di videosorveg­lian­za ter­ri­to­ri­ale dell’isola di Pan­tel­le­ria in armo­nia al Pat­to per l’attuazione del­la Sicurez­za Urbana. Con questo prog­et­to il Comune di Pan­tel­le­ria intende raf­forzare le azioni di pre­ven­zione e di con­trasto alle forme di ille­gal­ità pre­sen­ti nel ter­ri­to­rio isolano avval­en­dosi di speci­fiche risorse, pre­viste ai fini del­la real­iz­zazione di sis­te­mi di videosorveg­lian­za dal decre­to legge 20 feb­braio 2017 n. 14.

4 luglio

  • • A segui­to di un’intensa trat­ta­ti­va si pub­bli­ca la comu­ni­cazione dell’Assessorato delle infra­strut­ture e del­la Mobil­ità del­la Regione Sicil­iana, nel­la per­sona dell’Avv. Dora Piaz­za, che dispone con effet­to imme­di­a­to il trasfer­i­men­to del­la nave Cossyra, già imp­ie­ga­ta sul­la trat­ta Por­to Empedocle/Isole Pelagie, sul­la trat­ta Tra­pani-Pan­tel­le­ria.
  • È sta­to ulti­ma­to un sopral­lu­o­go tec­ni­co pres­so la Grot­ta di Sataria e pren­den­do atto delle ulte­ri­ori con­dizioni di peri­co­lo riscon­trate, con­sid­er­a­to inoltre che det­ta area risul­ta­va sprovvista di idonea recinzione e seg­nalet­i­ca di divi­eto d’in­gres­so, che nel rispet­to delle ordi­nanze vigen­ti, ver­ran­no ricol­lo­cate con l’aff­is­sione di speci­fi­ca ordi­nan­za. Nel frat­tem­po, ver­ran­no intrapre­si i provved­i­men­ti d’ur­gen­za di mes­sa in sicurez­za di alcune par­ti dei para­men­ti murari del­la disce­sa nel­la stes­sa. Infine, si è comu­ni­ca­to che si intrapren­der­an­no a tutele del mare e del­l’e­cono­mia tur­is­ti­ca del­l’iso­la (come già con­corda­to con il set­tore comu­nale di com­pe­ten­za), tutte le azioni, nel rispet­to delle nor­ma­tive vigen­ti per elim­inare il ris­chio e la prog­et­tazione dei con­seguen­ti inter­ven­ti di mit­igazione.

6 luglio

Con­feren­za stam­pa di pre­sen­tazione del­la com­pag­nia aerea DAT, Dan­ish Air Trans­port, alla comu­nità pan­tesca.

7 luglio

Atti­va­to il fon­do per il finanzi­a­men­to dei tiroci­ni extracur­ric­u­lari del­la dura­ta di 6 mesi.

9 luglio

Il sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po al lavoro per la zona fran­ca e non solo. Cam­po ha incon­tra­to a Roma in mat­ti­na­ta la Seg­re­taria Gen­erale del­l’ANCIM (Asso­ci­azione Nazionale Comune Isole Minori) Prof.ssa Gian Piera Usai. Tema del­la dis­cus­sione è sta­to il Dis­eg­no di Legge “Isole Minori” deposi­ta­to il 19 giug­no 2018 dal­la Sen­a­trice Vil­ma Moronese. Il DDL S. 497 prevede un pro­gram­ma mira­to di svilup­po attra­ver­so 16 arti­coli che affrontano varie tem­atiche tra cui le fonti rin­nov­abili, lo smal­ti­men­to rifiu­ti, le attrez­za­ture e gli inse­di­a­men­ti tur­is­ti­ci e la pos­si­bil­ità di prevedere la Zona Fran­ca per le isole minori. Su tali argo­men­ti l’ANCIM ha costru­ito un per­cor­so intel­li­gente al fian­co del­la polit­i­ca. Nel pomerig­gio in due diver­si momen­ti, il sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po ha incon­tra­to, nel­la Pres­i­den­za del Con­siglio, il Sot­toseg­re­tario di Sta­to ai rap­por­ti con il Par­la­men­to e alla Democrazia Diret­ta, Sen­a­tore San­tan­ge­lo Mau­r­izio Vin­cen­zo ed in Sen­a­to, il Pres­i­dente del­la 13^ Com­mis­sione (Ambi­ente), Sen­a­trice Vil­ma Moronese. Argo­men­ti delle dis­cus­sioni: DDL Isole minori (sta­to dell’arte e prossi­mi pas­sag­gi), Zona Fran­ca, Trasporti, Par­co Nazionale Iso­la di Pan­tel­le­ria e prob­lem­atiche che inve­stono il Cor­po dei Vig­ili del Fuo­co di Pan­tel­le­ria.

11 luglio

Pres­so il Palaz­zo Comu­nale, vi è sta­to un incon­tro tra il pres­i­dente del Con­siglio Comu­nale e i rap­p­re­sen­tan­ti del­la CGIL provin­ciale rap­p­re­sen­ta­to dai Sig.ri Sal­va­tore Cam­mic­chia (Segr.Prov. FILT CGIL TPL); il Sig. Francesco Colom­ba (Segr.Prov. CGIL), il Sig. Fran­co Tranchi­da (Segr. Prov. FILT CIGL) e il Sig. Luciano Par­rinel­lo, per dis­cutere delle prob­lem­atiche del Trasporto Pub­bli­co Locale. I rap­p­re­sen­tan­ti sin­da­cali han­no evi­den­zi­a­to le prob­lem­atiche che insistono su tale servizio e che aspet­tano ora­mai da parec­chio tem­po delle risposte adeguate e per­tan­to han­no chiesto alla nuo­va ammin­is­trazione di cer­care di avviare un per­cor­so con­di­vi­so affinché tali prob­lem­atiche pos­sano trovare una pronta soluzione. 

14 luglio

La Con­feren­za “Esplo­rare Pan­tel­le­ria e il Mediter­ra­neo nell’età del Bron­zo”, tenu­tasi nel Cir­co­lo Agri­co­lo di Scau­ri a cura del prof. Mau­r­izio Cat­tani che, con la col­lab­o­razione del­la dr.ssa Flo­ren­cia Deban­di e una deci­na di Stu­dentesse e Stu­den­ti dell’Uni­ver­sità di Bologna, ha con­clu­so, per il dodices­i­mo anno con­sec­u­ti­vo, le ricerche sia nel­la parte a monte del Vil­lag­gio di Mur­sia, risalente all’età del bron­zo sia nei riguar­di del­la strut­tura del Muro Alto che cinge tale vil­lag­gio. Pre­sen­ti tra il pub­bli­co anche l’Assessore alla cul­tura (Clau­dia Del­la Gat­ta) che ha promes­so di pro­muo­vere uno stu­dio di fat­tibil­ità per la cos­ti­tuzione di un “Par­co Arche­o­logi­co”, su sol­lecitazione del­lo stes­so Mau­r­izio Cat­tani, che coin­vol­ga tut­ti i siti di tale inter­esse, pre­sen­ti sull’Isola (Vil­lag­gio di Mur­sia, Sca­lo Bizan­ti­no di Scau­ri, Necrop­oli dei Sesi, Acrop­oli si San Mar­co e San­ta Tere­sa, Tem­pio al Lago di Venere, Tombe bizan­tine, ecc.).

17 luglio

SPORTELLO DI PROSSIMITÁ. Lo sportel­lo di prossim­ità ero­ga sul ter­ri­to­rio di Pan­tel­le­ria un servizio di pri­ma accoglien­za, infor­mazione e accom­pa­g­na­men­to dell’utenza in mate­ria di volon­taria giuris­dizione.

18 luglio

Si legge sul Gior­nale di Sicil­ia un bell’articolo di Sal­va­tore Gabriele sull’accordo tra il Comune di Pan­tel­le­ria e il Politec­ni­co di Tori­no per uno svilup­po intel­li­gente e auto­suf­fi­ciente delle fonti ener­getiche.

19 luglio

Lavori di manuten­zione stra­or­di­nar­ia sulle strade. Si comu­ni­ca a tut­ta la cit­tad­i­nan­za che a par­tire dal giorno 23 luglio fino al giorno 28 ver­ran­no ese­gui­ti inter­ven­ti di manuten­zione stra­or­di­nar­ia di ripristi­no di par­ti del man­to stradale in diverse strade di per­ti­nen­za comu­nale. Gli inter­ven­ti ver­ran­no svolti nelle ore diurne per pot­er garan­tire un’adeguata tem­per­atu­ra di posa al fine di ren­dere più effi­cace e duratu­ra la tenu­ta del man­to stradale.

22 luglio

È sta­ta orga­niz­za­ta una rac­col­ta rifiu­ti all’Arenella. La Cap­i­tane­r­ia di Por­to met­terà a dis­po­sizione 3 per­sone

25 luglio

  • • L’Am­min­is­trazione a 5 Stelle del Comune di Pan­tel­le­ria, dan­do segui­to e con­cretez­za al pro­gram­ma elet­torale riguardante la parte­ci­pazione atti­va e col­lab­o­ra­ti­va con tutte le par­ti sociali, pres­so i locali del­la Medi­ate­ca Comu­nale, ha tenu­to il pri­mo incon­tro con la Con­far­ti­giana­to ed il com­par­to edile. Argo­men­to prin­ci­pale l’iscrizione al MEPA delle aziende edili del ter­ri­to­rio.
  • • Si è rida­to lus­tro al Castel­lo Medievale (entra­ta), ridan­do così dig­nità a una delle strut­ture architet­toniche più antiche attorno alla quale ruo­ta parte del­la sto­ria dell’isola di Pan­tel­le­ria. Pic­coli, ma essen­ziali inter­ven­ti per ridare deco­ro al Castel­lo di Pan­tel­le­ria.

26 luglio

  • In ottem­per­an­za al D.A. 2727 del 16/10/2017, per la redazione del Piano dis­tret­tuale ‘Dopo di Noi’, il Dis­tret­to Socio-San­i­tario 51 di Pan­tel­le­ria ha svolto il proces­so di pro­gram­mazione pre­vis­to nel­l’indice ragion­a­to per la stesura dei Piani di Zona. Il Comune di Pan­tel­le­ria, con provved­i­men­to n. 32 del 02/03/2018 del­la Giun­ta Munic­i­pale, ha approva­to il Piano Dis­tret­tuale ‘Dopo di Noi” anni 2016/2017 e il rel­a­ti­vo Bilan­cio di Dis­tret­to, ai sen­si del D.A. n. 2727/S5 del 16/10/2017 dell’Assessorato Regionale del­la Famiglia, delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali. Il supe­ri­ore Piano ‘Dopo di Noi’, trasmes­so all’Assessorato regionale del­la famiglia e anco­ra in atte­sa di defini­ta approvazione, prevede l’attuazione, per due annu­al­ità, dell’azione prog­et­tuale denom­i­na­ta inter­ven­ti di inser­i­men­to in strut­ture extrafa­mil­iari per un peri­o­do non supe­ri­ore a tre mesi (sal­vo deroghe moti­vate) di per­sone con dis­abil­ità, in situ­azione di emer­gen­za per impos­si­bil­ità tem­po­ranea da parte dei gen­i­tori di far­si cari­co dell’accudimento.
  • Il Min­is­tero del­l’Am­bi­ente con Decre­to Diret­to­ri­ale n. 201/CLE del 23/07/2018 ha approva­to la grad­u­a­to­ria defin­i­ti­va dei prog­et­ti ammes­si a valere sul ban­do “Inter­ven­ti di effi­cien­za ener­get­i­ca, mobil­ità sosteni­bile e adat­ta­men­to agli impat­ti ai cam­bi­a­men­ti cli­mati­ci nelle isole minori”. Al Comune di Pan­tel­le­ria è sta­to finanzi­a­to il prog­et­to di fat­tibil­ità tec­ni­co eco­nom­i­ca degli inter­ven­ti di real­iz­zazione di un sis­tema di mon­i­tor­ag­gio ambi­en­tale con par­ti­co­lare riguar­do alla pre­ven­zione degli incen­di boschivi ed inter­ven­ti di real­iz­zazione di servizi ed infra­strut­ture di mobil­ità sosteni­bile nell’isola. Il finanzi­a­men­to totale richiesto in fase di prog­et­to è sta­to intera­mente approva­to per l’im­por­to di 999.836,20 euro. Nel­lo speci­fi­co 444.919,45 euro saran­no uti­liz­za­ti per il sis­tema di mon­i­tor­ag­gio ambi­en­tale, con l’installazione dei sis­te­mi di visione per la pre­ven­zione e il mon­i­tor­ag­gio degli incen­di e l’in­stal­lazione di cen­tra­line meteo, nelle zone Rukia Zine­di, Cud­dia Mida, Mon­tagna Grande, Capo Ser­ra, Con­tra­da dietro iso­la, Cud­dia di Scau­ri, Cud­dia Attalo­ra, Pun­ta Li Mar­si, Grot­ta del for­mag­gio, Cala Lev­ante. Men­tre 554.916,75 per inter­ven­ti di mobil­ità sosteni­bile che preve­dono due prog­et­tual­ità. Una l’elet­tri­fi­cazione di una lin­ea del trasporto pub­bli­co locale, l’al­tra, l’istal­lazione di tre siti di ricar­i­ca per autove­icoli, quadri­ci­cli e moto elet­triche. I sis­te­mi saran­no ali­men­tati da un impianto foto­voltaico instal­la­to pres­so l’au­topar­co comu­nale con le final­ità di real­iz­zare un’in­fra­strut­tura di trasporto sosteni­bile ali­men­ta­ta da ener­gia rin­nov­abile. Il Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po, ha rice­vu­to la notizia dal­la Sen­a­trice Vil­ma Moronese del Movi­men­to Cinque Stelle, Pres­i­dente del­la Com­mis­sione Ambi­ente del Sen­a­to.

28 luglio

Pan­tel­le­ria è sta­ta pre­mi­a­ta con la bandiera delle 5 Vele da Legam­bi­ente Il Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po ha annun­ci­a­to e fir­ma­to pre­via let­tura al pub­bli­co pre­sente, l’ordinanza “Plas­tic Free”. Tale ordi­nan­za pro­prio nel rispet­to del­la sosteni­bil­ità del­l’am­bi­ente, per­me­t­terà ai cit­ta­di­ni e agli eser­cizi com­mer­ciali di adeguar­si all’u­ti­liz­zo di prodot­ti biodegrad­abili e com­posta­bili monouso a par­tire dal 1 gen­naio 2019.

31 luglio

Il Sin­da­co protes­ta e scrive anche alla Procu­ra sul­l’E­MER­GEN­ZA NAVI E AEREI SU PANTELLERIA. L’Asses­so­ra­to Regionale, sen­za alcu­na prova­ta emer­gen­za, a par­tire dal 27 luglio scor­so ha sposta­to il “Cossyra” nuo­va­mente sul­la rot­ta orig­i­nar­ia per Lampe­dusa nonos­tante il traghet­to “Pietro Nov­el­li” (pre­vis­to in sos­ti­tuzione del “Lampe­dusa” in riparazione ormai da mesi) non fos­se anco­ra rien­tra­to in servizio sul­la trat­ta per Pan­tel­le­ria. In con­sid­er­azione di ciò, è sta­ta tem­pes­ti­va­mente avvi­a­ta da parte del Sin­da­co di Pan­tel­le­ria, un’intensa comu­ni­cazione tele­fon­i­ca con lo stes­so Diri­gente Gen­erale, con il Sin­da­co di Lampe­dusa e con gli armatori/titolari delle com­pag­nie Traghet­ti delle isole S.p.a. e Caronte & Tourist S.p.a., al fine di rius­cire a lim­itare un’emergenza che avrebbe cre­ato dis­a­gi ele­vatis­si­mi per la comu­nità pan­tesca con riper­cus­sioni neg­a­tive anche sul­la sta­gione tur­is­ti­ca. La con­ven­zione con reper­to­rio n. 1336 del 02.05.2016, tra l’Assessorato Regionale delle Infra­strut­ture e del­la Mobil­ità e la TRAGHETTI DELLE ISOLE S.p.a., prevede con­dizioni strin­gen­ti per l’affidamento del servizio di col­lega­men­to marit­ti­mo di pub­bli­co inter­esse medi­ante navi ro.ro. per il trasporto passeg­geri e mer­ci (anche peri­colose) ver­so Pan­tel­le­ria e, soprat­tut­to, prevede penali di impor­tante ril­e­van­za. Per tale moti­vo il sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po ha chiesto per iscrit­to al Min­istro delle Infra­strut­ture e dei Trasporti, alla Procu­ra del­la Repub­bli­ca di Marsala, al Prefet­to ed alla Cap­i­tane­r­ia di Por­to di Tra­pani, di pren­dere provved­i­men­ti urgen­ti al fine di lim­itare il dan­no e iden­ti­fi­care con asso­lu­ta certez­za i respon­s­abili di tali emer­gen­ze che met­tono in ginoc­chio l’isola di Pan­tel­le­ria. Notizie allar­man­ti anche sul fronte col­lega­men­ti aerei. Nel­la gior­na­ta del 30 luglio 2018, la Com­pag­nia aerea DAT ha can­cel­la­to 2 voli in arri­vo da Tra­pani per prob­le­mi logis­ti­ci. Per recu­per­are i due voli can­cel­lati la DAT ha ese­gui­to ulte­ri­ori due voli che han­no toc­ca­to gli scali di Tra­pani e Paler­mo pri­ma di giun­gere sull’isola, reg­is­tran­do un sig­ni­fica­ti­vo ritar­do sul­l’o­rario pro­gram­ma­to. Inoltre, va seg­nala­ta anche la crit­ic­ità del volo Blue Panora­ma che è sta­to dirot­ta­to su Paler­mo e non è giun­to a Pan­tel­le­ria. Quest’ultimo dis­servizio si aggiunge a quel­lo di qualche giorno fa ver­i­fi­catosi con la Com­pag­nia Volotea, la cui grav­ità ha avu­to riso­nan­za su tut­ta la stam­pa nazionale. Il dan­no che sta suben­do l’isola dal pun­to di vista dell’immagine tur­is­ti­ca è ril­e­van­tis­si­mo!!!

1 agosto

Dopo un anno tor­na la luce in Piaz­za Castel­lo.

2 agosto

  • • Pre­sen­tazione del prog­et­to Water­front del­l’iso­la di Pan­tel­le­ria pres­so il Castel­lo Medievale. Rela­tori dell’incontro l’Architet­to Gior­gio Furter e l’Arch. David Benedet­ti del­lo Stu­dio NuvolaB, vinci­tore del con­cor­so di prog­et­tazione. Sono inter­venu­ti il Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po, il Vicesin­da­co Mau­r­izio Cal­do, l’assessore all’urbanistica Giuseppe Maz­zonel­lo.
  • Il Con­siglio Comu­nale di Pan­tel­le­ria all’u­na­nim­ità ha accolto un atto d’ind­i­riz­zo pro­pos­to dal grup­po M5S, pre­lim­i­n­ar­mente approva­to dal­la Com­mis­sione “Ter­ri­to­rio Zero”. Si trat­ta di una Mozione di ind­i­riz­zo sul nuo­vo sis­tema ener­geti­co “dis­tribuito” e “dif­fu­so”. L’o­bi­et­ti­vo è quel­lo di ren­dere il ter­ri­to­rio comu­nale di Pan­tel­le­ria, quan­to più pos­si­bile auto­suf­fi­ciente e con costi ener­geti­ci più bassi.

Nel­l’at­to d’ind­i­riz­zo si chiede di:

• sostenere forme di ener­gia puli­ta e ad impat­to zero sull’atmosfera, ai fini del con­trasto dei cam­bi­a­men­ti cli­mati­ci;

• ori­entare le politiche ener­getiche ver­so una decisa diver­si­fi­cazione che por­ti ad un mix equi­li­bra­to di fonti tale da ren­dere il ter­ri­to­rio comu­nale di Pan­tel­le­ria, quan­to più pos­si­bile auto­suf­fi­ciente e con costi ener­geti­ci più bassi;

• pro­muo­vere in tutte le sedi oppor­tune sia pub­bliche che pri­vate, il sis­tema di pro­duzione, con­sumo, scam­bio e stoccag­gio dell’energia rin­nov­abile sul ter­ri­to­rio di Pan­tel­le­ria ven­ga pri­or­i­tari­a­mente attua­to con i prin­cipi dell’autoproduzione dif­fusa attra­ver­so micro impianti (foto­voltaico, micro eoli­co e pompe di calore) e dis­tribui­ta con il sis­tema delle “smart-grid”;

• pro­muo­vere la comu­nità degli “Ener­gy Citezen”.

3 agosto

  • Avvi­so pub­bli­co Open Com­mu­ni­ty PA 2020: selezione di n. 3 risorse spe­cial­is­tiche per l’attuazione del prog­et­to C.I.D. — S.I.S.TE.M. nel­l’am­bito del piano di finanzi­a­men­ti di cui “all’Avviso per il finanzi­a­men­to di inter­ven­ti volti al trasfer­i­men­to pratiche attra­ver­so Open Com­mu­ni­ty PA 2020”.
  • Adozione del Pro­to­col­lo e dei rel­a­tivi alle­gati denom­i­na­to “con­trib­u­to per agevolare i trasfer­i­men­ti dalle isole minori ver­so la ter­rafer­ma dei sogget­ti che devono essere sot­to­posti a trat­ta­men­ti chemioter­api­ci, radioter­api­ci o dialiti­ci e/o comunque in ter­apie sal­vavi­ta con­tin­u­a­tive. Obi­et­ti­vo 4 del “prog­et­to regionale in mate­ria di ottimiz­zazione del­l’as­sis­ten­za san­i­taria nelle pic­cole isole e nelle local­ità carat­ter­iz­zate da eccezion­ali dif­fi­coltà di acces­so prog­et­to tri­nacria”- D.A. n. 2145 del 08.11.2016”.
  • Dopo un sopral­lu­o­go al “Vil­lag­gio del­l’età del bron­zo” di Mur­sia, con la col­lab­o­razione del Prof. Mau­r­izio Cat­tani, del Dott. Fil­ip­po Occhip­in­ti del­la Soprint­en­den­za di Tra­pani, insieme all’Asses­sore alla Cul­tura Clau­dia Del­la Gat­ta e al Dipar­ti­men­to delle Foreste di Tra­pani, si sono mes­si in sicurez­za i per­cor­si adi­a­cen­ti gli scavi, ripristi­nan­do gli stec­ca­ti in leg­no che li delim­i­tano.

4 agosto

A causa di un ennes­i­mo guas­to del traghet­to Cossyra adibito al trasporto del­la ben­z­i­na, scop­pia l’e­mer­gen­za. Il sin­da­co ha repenti­na­mente con­tat­ta­to la Cap­i­tane­r­ia di Por­to e i sogget­ti coin­volti per ottenere una soluzione imme­di­a­ta. È sta­to con­corda­to che il traghet­to Pietro Nov­el­li ven­ga autor­iz­za­to stra­or­di­nar­i­a­mente al trasporto del­la ben­z­i­na verde, la ben­z­i­na arriverà lunedì 6 agos­to. Il Pri­mo Cit­tadi­no durante l’in­con­tro con i gestori dei dis­trib­u­tori locali ha man­i­fes­ta­to il dis­ap­pun­to per non essere sta­to infor­ma­to in tem­po rispet­to alla man­ca­ta con­seg­na del car­bu­rante, rib­aden­do che se si vuole rius­cire ad inter­venire tem­pes­ti­va­mente per lim­itare i dan­ni alla popo­lazione e la ricadu­ta neg­a­ti­va sul­la sta­gione tur­is­ti­ca è indero­ga­bile che le comu­ni­cazioni vengano for­nite in tem­po utile.

7 agosto

Il Dipar­ti­men­to regionale dell’Istruzione e del­la For­mazione Pro­fes­sion­ale ha approva­to con D.D.G. n. 3484/ISTR dell’1/08/2018 il Piano tri­en­nale di edilizia sco­las­ti­ca 2018/2020 e la grad­u­a­to­ria per la con­ces­sione di con­tribu­ti per la mes­sa a nor­ma anti­ncen­dio degli edi­fi­ci sco­las­ti­ci. Anche il Comune di Pan­tel­le­ria lo scor­so 2 luglio con la delib­era di giun­ta n. 8, ha parte­ci­pa­to al ban­do con il prog­et­to esec­u­ti­vo di adegua­men­to sis­mi­co, abbat­ti­men­to delle bar­riere architet­toniche ed effi­cien­ta­men­to ener­geti­co del­la scuo­la del­l’in­fanzia di Rekhale. Il prog­et­to è sta­to finanzi­a­to per l’im­por­to di 1.336.690,74 € di cui 50.000,00 € quale quo­ta di cofi­nanzi­a­men­to da parte del Comune di Pan­tel­le­ria. Gli inter­ven­ti pre­visti dal prog­et­to, sono sud­di­visi nelle seguen­ti cat­e­gorie: 1. Opere civili; 2. Elim­i­nazione delle bar­riere architet­toniche; 3. Risana­men­to strut­turale di tipo locale; 4. Adegua­men­to anti­sis­mi­co del plesso sco­las­ti­co; 5. Real­iz­zazione di una cuci­na indus­tri­ale; 6. Rief­fi­cien­ta­men­to ener­geti­co; 7. Impianto foto­voltaico e solare ter­mi­co; 8. Coiben­tazioni speci­fiche ed imper­me­abi­liz­zazioni; 9. Adegua­men­ti alle norme vigen­ti in tema di agi­bil­ità, igiene e mes­sa in sicurez­za degli impianti; 10. Impianti si sicurez­za, videosorveg­lian­za e rete inter­net; 11. Impianto di biodepu­razione. L’ob­bi­et­ti­vo è chiaro, insieme alla giun­ta del­l’am­min­is­trazione del Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po, si vuol garan­tire scuole sosteni­bili, inno­v­a­tive, a misura degli alun­ni.

13 e 14 agosto

Con­testo cul­tura”: due incon­tri al castel­lo sul­l’arche­olo­gia a Pan­tel­le­ria al fine di val­oriz­zare il pat­ri­mo­nio del ter­ri­to­rio pan­tesco. In tale occa­sione l’Asses­sore dei Beni Cul­tur­ali e del­l’I­den­tità Sicil­iana Sebas­tiano Tusa ha sot­to­scrit­to il decre­to che isti­tu­isce il Par­co Arche­o­logi­co di Pan­tel­le­ria.

21 agosto

Si è inse­di­a­to il nuo­vo Seg­re­tario comu­nale. Con pro­pria deter­mi­na, il Prefet­to del­la Provin­cia di Paler­mo ha incar­i­ca­to la Dott.ssa Gio­van­na Divono, seg­re­tario in posizione di disponi­bil­ità incar­i­ca­to del­la reggen­za a scav­al­co pres­so la seg­rete­ria del Comune di Pan­tel­le­ria.

22 agosto

  • • Si è pre­sen­ta­ta la richi­es­ta di mod­i­fi­ca del­la Con­ven­zione fra L’ENAC e la DAT per per­me­t­tere ai malati onco­logi­ci la gra­tu­ità del trasporto loro e degli accom­pa­g­na­tori anche su TRAPANI, per esten­dere le agevolazioni tar­if­farie ai Gio­vani Sportivi del cal­cio a 5 e alle squadre ospi­ti, come accade a Lampe­dusa, e si è anche richiesto il trasporto gra­tu­ito dei gior­nali per il peri­o­do inver­nale.
  • • Si sono iniziati i lavori di puli­tu­ra delle cadi­toie stradali.

27 e 28 agosto

Arri­vo a Pan­tel­le­ria del Vicepres­i­dente del­l’Assem­blea Regionale Sicil­iana Gian­car­lo Can­cel­leri e la por­tav­oce Rober­ta Schillaci per incon­trare il Sin­da­co e fare il pun­to del­la situ­azione ammin­is­tra­ti­va del Comune di Pan­tel­le­ria e con­di­videre le prog­et­tual­ità e le linee pro­gram­matiche che saran­no por­tate avan­ti.

31 agosto

In rap­p­re­sen­tan­za del Comune di Pan­tel­le­ria, quale Asses­sore con del­e­ga a Opere Pub­bliche, Ambi­ente, Ciclo del­l’ac­qua, etc.. Giuseppe Maz­zonel­lo ha parte­ci­pa­to gius­ta del­e­ga del Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po, all’Assem­blea Ter­ri­to­ri­ale Idri­ca, pres­so l’Aula con­sil­iare del Palaz­zo di Gov­er­no di Tra­pani. Tra gli argo­men­ti all’or­dine del giorno vi era il seguente: “Com­ple­ta­men­to del­l’impianto di depu­razione di Pan­tel­le­ria cen­tro e rel­a­ti­vo affi­na­men­to del refluo per il riu­so – impor­to € 7.250.000 Piano Oper­a­ti­vo FSC 2014/20 – Set­tore risorse idriche – Definizione degli inter­ven­ti volti al supera­men­to delle pro­ce­dure di infrazione.”

3 settembre

Il Sin­da­co Cam­po e l’asses­sore Maz­zonel­lo ver­i­f­i­cano i lavori di dis­cer­batu­ra che una squadra del servizio tec­ni­co-manu­ten­ti­vo del Libero Con­sorzio Provin­ciale di Tra­pani sta effet­tuan­do in local­ità Khat­tibuale lun­go la perime­trale.

14 settembre

Il Sin­da­co di Pan­tel­le­ria, Vin­cen­zo Cam­po, ha parte­ci­pa­to alla riu­nione sui trasporti marit­ti­mi con­vo­ca­ta dal Diri­gente Gen­erale dot­tor Ful­vio Bel­lomo su dis­po­sizione del­l’Asses­sore alle Infra­strut­ture e del­la Mobil­ità, on. Mar­co Fal­cone, per argo­mentare in ordine alle prob­lem­atiche iner­en­ti i col­lega­men­ti marit­ti­mi con le Isole minori del­la Sicil­ia, ese­gui­ti sia con mezzi veloci che con navi traghet­to. Oltre a tut­ti i sin­daci inter­es­sati sono sta­ti invi­tati i ref­er­en­ti del­la Traghet­ti delle Isole, del­la Lib­er­ty Lines, del­la Sire­mar-Caronte & Tourist Isole Minori.

18 settembre

Il Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po, il Pres­i­dente del Con­siglio Erik Valli­ni e gli asses­sori Clau­dia Del­la Gat­ta e Giuseppe Maz­zonel­lo, in visi­ta nelle scuole di Pan­tel­le­ria augu­ran­do buon anno sco­las­ti­co. In segui­to a ciò il Sin­da­co e l’Asses­sore Maz­zonel­lo si sono recati pres­so l’ed­i­fi­cio sco­las­ti­co sede del­la scuo­la media Dante Alighieri, che dal 2014 è ogget­to di un inter­ven­to di adegua­men­to sis­mi­co molto impor­tante, per con­trol­lare i lavori del cantiere.

21 settembre

Il Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po e l’Asses­sore ai Lavori Pub­bli­ci Giuseppe Maz­zonel­lo, ques­ta mat­ti­na han­no incon­tra­to la del­egazione sin­da­cale CONAPO (Sin­da­ca­to Autonomo Vig­ili del Fuo­co) per trovare defin­i­ti­va­mente una sede, al dis­tac­ca­men­to dei Vig­ili del Fuo­co sul­l’iso­la. Nei prossi­mi giorni l’am­min­is­trazione comu­nale e il Dipar­ti­men­to dei Vig­ili del Fuo­co, porter­an­no avan­ti un tavo­lo tec­ni­co di con­cer­tazione, per val­utare la migliore soluzione in tem­pi bre­vi.

23 settembre

Il Sin­da­co pub­bli­ca una let­tera di scuse a defun­ti e par­en­ti per lo sta­to di degra­do in cui si trovano i cimi­teri del­l’iso­la. Dopo il sopral­lu­o­go nei diver­si cimi­teri e aven­do con­stata­to tale degra­do, il Sin­da­co ha redat­to una relazione chieden­do agli uffi­ci com­pe­ten­ti inter­ven­ti su tut­ti i cimi­teri e soprat­tut­to pren­dere i rel­a­tivi provved­i­men­ti nei con­fron­ti di chi deve ren­dere, nelle dif­fi­coltà, questi luoghi più dig­ni­tosi pos­si­bili.

25 settembre

Il Vicesin­da­co Mau­r­izio Cal­do, in qual­ità di Asses­sore alla San­ità del Comune di Pan­tel­le­ria, ha parte­ci­pa­to pres­so l’Assessorato alla Salute del­la Regione Sicil­ia alla pri­ma riu­nione del tavo­lo tec­ni­co per­ma­nente per le prob­lem­atiche san­i­tarie delle Isole Minori del­la Regione Sicil­ia, isti­tu­ito con D.A. 1469 del 10.08.2018. L’in­con­tro è sta­to pre­siedu­to dal Capo del­la seg­rete­ria di Gabi­net­to dell’Assessorato alla Salute, Avv. Croce, in rap­p­re­sen­tan­za dell’Assessore Raz­za, dal Diri­gente del Dipar­ti­men­to per la piani­fi­cazione strate­gi­ca Dott. La Roc­ca e dal Diret­tore del Servizio 6 Isole Minori Dott. Sebas­tiano Lio.

26 settembre

Il Sin­da­co a Roma a Mon­tecito­rio per par­lare del pre­sente e del futuro del­l’iso­la di Pan­tel­le­ria con Mau­r­izio San­tan­ge­lo e altri sen­a­tori.

29 settembre

Il Sin­da­co Cam­po inter­vis­ta­to sul NO alla plas­ti­ca monouso” in TV nel pro­gram­ma “TGR Puliamo il mon­do” in onda su Rai3.

9 ottobre

Gra­zie all’asses­sore Clau­dia Del­la Gat­ta puli­to, illu­mi­na­to e rimes­so in fun­zione l’orolo­gio del castel­lo fer­mo da molti anni.

10 ottobre

Il Sin­da­co Cam­po, l’asses­sore Maz­zonel­lo e il con­sigliere Scal­tri­ti, insieme a Gian­car­lo Can­cel­leri, parte­ci­pano a Pado­va ad un incon­tro con la “Next Future Trans­porta­tion” per conoscere da vici­no il “Futuro del­la moblità sosteni­bile” .

11 ottobre

Pub­bli­ca­to il ban­do di gara per i lavori di ampli­a­men­to del­la piattafor­ma del Cen­tro Comu­nale di Rac­col­ta di Pan­tel­le­ria

15 ottobre

L’asses­sore all’ur­ban­is­ti­ca Giuseppe Maz­zonel­lo comu­ni­ca alla cit­tad­i­nan­za e a tut­ti i tec­ni­ci pro­fes­sion­isti, che dopo qualche anno è ritor­na­to online il Piano Rego­la­tore Gen­erale dell’isola di Pan­tel­le­ria.

18 ottobre

  • Con un avvi­so pub­bli­co si infor­ma la cit­tad­i­nan­za che si intende pro­cedere all’affidamento dei lavori di manuten­zione stra­or­di­nar­ia e real­iz­zazione di nuove strade nel Comune di Pan­tel­le­ria.
  • Si riu­nisce la V com­mis­sione “Statu­to e rego­la­men­ti” per dis­cutere sul­la Con­sul­ta delle Con­trade, ospi­ti i pres­i­den­ti dei cir­coli.

19 ottobre

La sen­a­trice Vil­ma Moronese incon­tra il sin­da­co Cam­po, Ste­fano Scal­tri­ti e Anto­nio Gut­terez a Palaz­zo Madama per par­lare del futuro del­l’iso­la. Si approf­itta per ringraziar­la per l’ap­provazione in Sen­a­to del ddl Isole Minori.

25 ottobre

  • Pub­bli­ca­to l’avvi­so in cui si invi­tano i cit­ta­di­ni a fare un’is­tan­za qualo­ra fos­sero inter­es­sati ad allac­cia­r­si al servizio idri­co del­l’ac­que­dot­to comu­nale nelle con­trade c/de Buge­ber e Buc­cu­ram.
  • • Pub­bli­ca­to il ban­do di 6 asseg­ni civi­ci;
  • L’assessore Giuseppe Maz­zonel­lo ha rap­p­re­sen­ta­to il Comune di Pan­tel­le­ria al con­veg­no pro­mosso dal Coman­do Unità Fore­stali Ambi­en­tali e Agroal­i­men­ta­ri dei Cara­binieri, sull’approfondimento del fenom­e­no dei reati per­pe­trati in dan­no all’avifauna, con par­ti­co­lare riguar­do a quel­la minac­cia­ta di estinzione ed a quel­la in cat­ti­vo sta­to di con­ser­vazione.

31 ottobre

  • Il Comune di Pan­tel­le­ria, insieme al Con­sorzio Pan­tel­le­ria Trav­el & Island e il Tour Oper­a­tor Vivere Pan­tel­le­ria, si sono aggiu­di­cati un finanzi­a­men­to eroga­to dall’Assessorato delle Attiv­ità Pro­dut­tive del­la Regione Sicil­iana, pre­sen­tan­do un Proget­to di Pro­mozione Tur­is­ti­ca da svol­ger­si all’estero. Per con­di­videre l’iter e le final­ità del prog­et­to si è tenu­to un incon­tro con tut­ti gli oper­a­tori del set­tore tur­is­ti­co ricetti­vo.
  • L’Amministrazione Comu­nale, a segui­to delle prob­lem­atiche iner­en­ti il trasporto aereo ver­ifi­cate­si nei giorni del 27/28 otto­bre, ha richiesto ed ottenu­to un incon­tro con i rap­p­re­sen­tan­ti del­la DAT, nelle per­sone di Lui­gi Vallero e Nicolò Filar­do.

2 novembre

A causa di avverse con­dizioni meteo con pre­cip­i­tazioni dif­fuse, a preva­lente carat­tere di rovescio o tem­po­rale, sui set­tori occi­den­tali e ver­san­ti merid­ion­ali cen­trali del­la Sicil­ia, con quan­ti­ta­tivi cumu­lati da ele­vati a molto ele­vati, si ordi­na la chiusura nel­la gior­na­ta di domani 03.11.2018 delle scuole di qual­si­asi ordine e gra­do.

4 novembre

Nel­la ricor­ren­za del Giorno del­l’U­nità Nazionale e Gior­na­ta delle Forze Armate è sta­ta depos­ta una coro­na di allo­ra ai pie­di del­l’o­belis­co che nel Cimitero del Capolu­o­go ricor­da i Cadu­ti di tutte le guerre. Una cer­i­mo­nia sem­plice quan­to doverosa.

6 novembre

  • Atti­va­to un numero per le seg­nalazioni dei guasti all’il­lu­mi­nazione pub­bli­ca. Essi potran­no essere comu­ni­cati tramite SMS oppure tele­fo­nan­do. Questo ren­derà più tem­pes­tivi gli inter­ven­ti.
  • • Pub­bli­ca­to un avvi­so per la ven­di­ta di automezzi comu­nali.

15 novembre

Il Comune di Pan­tel­le­ria è sta­to invi­ta­to a parte­ci­pare ad una riu­nione oper­a­ti­va pres­so l’Uf­fi­cio di diret­ta col­lab­o­razione del­l’Asses­sore dei LL.PP. del­la Regione Sicil­iana a Paler­mo. L’ Asses­sore Maz­zonel­lo, quale asses­sore ai LL.PP del Comune di Pan­tel­le­ria, ha parte­ci­pa­to con­giun­ta­mente al capo set­tore del­l’uf­fi­cio LL.PP Geom. S. Gam­bi­no, per relazionare alla task force isti­tui­ta per com­pren­dere lo sta­to delle opere pub­bliche finanzi­ate tra gli anni 80′ e 90′ e che pos­sano rien­trare fat­ti­va­mente in una fase di recu­pero, com­ple­ta­men­to e col­lau­do finale. L’e­si­to del­la riu­nione è sta­to pos­i­ti­vo.

17 e 18 novembre

Il Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po e l’Asses­sore al Tur­is­mo Clau­dia Del­la Gat­ta sono sta­ti pre­sen­ti alla 88^ Fiera Inter­nazionale del Tartu­fo bian­co d’Al­ba per il gemel­lag­gio con l’isola di Pan­tel­le­ria.

18 Novembre

Il grup­po con­sil­iare del M5S Pan­tel­le­ria, aderisce all’inizia­ti­va nazionale “Un albero per il futuro”. Nel­la Piazzetta Pep­pino Impas­ta­to ven­gono piantu­mati diver­si tipi di alberi e sono state coin­volte le scuole.

20 Novembre

In segui­to ad un nuo­vo crol­lo lun­go la disce­sa del lago, l’asses­sore Maz­zonel­lo scrive al Gov­er­no Regionale e Nazionale

22 Novembre

Al castel­lo si par­la di val­u­tazione di inci­den­za e aree pro­tette nazion­ali; buone pratiche e crtitic­ità. Parte­ci­pano il Sin­da­co ed il Vice Sin­da­co.

23 Novembre

Pub­bli­ca­to un AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INERENTE COLLABORAZIONE VOLONTARIA IN ATTIVITÁ DEL COMUNE DI PANTELLERIA

25 Novembre

L’am­min­is­trazione aderisce alla “Gior­na­ta Nazionale Con­tro la Vio­len­za sulle Donne” e all’inizia­ti­va di dipin­gere di rosso una panchi­na in memo­ria di tutte le vit­time di fem­mini­cidio.

26 Novembre

Inizio lavori del­la com­mis­sione spe­ciale d’inchi­es­ta sul caro car­bu­rante. 

27 Novembre

Si è tenu­ta pres­so il Kos­mopol di Cope­naghen, una gior­na­ta intera­mente ded­i­ca­ta al tur­is­mo enogas­tro­nom­i­co ital­iano orga­niz­za­ta dall’ENIT — Agen­zia Nazionale del Tur­is­mo, che ha per­me­s­so ai diver­si tour oper­a­tor ital­iani di pro­muover­si ai buy­er scan­di­navi. All’evento han­no pre­so parte anche gli oper­a­tori tur­is­ti­ci: Pan­tel­le­ria Island, Vivere Pan­tel­le­ria e l’Amministrazione Comu­nale con l’Assessore al Tur­is­mo Clau­dia Del­la Gat­ta.

28 Novembre

  • Il Comune incon­tra gli all­e­va­tori in medi­ate­ca. Ospite Il vet­eri­nario D’Avola
  • Al con­siglio comu­nale è avvenu­ta la pre­sa d’at­to e l’adozione del Piano di Mobil­ità Sosteni­bile Iso­la di Pan­tel­le­ria. Inoltre sono state votate all’u­na­nim­ità due mozioni impor­tan­ti:
  • 1. il pri­mo atto di ind­i­riz­zo politi­co alla Giun­ta è sta­to pro­pos­to al fine di incen­ti­vare la nasci­ta di attiv­ità che uti­lizzi­no l’ac­qua ero­ga­ta dal­la rete idri­ca comu­nale per la pro­duzione di acqua depu­ra­ta per il con­sumo umano e con­tes­tual­mente appli­care a tale attiv­ità la pri­ma fas­cia res­i­den­ziale domes­ti­ca in luo­go del­l’at­tuale fas­cia arti­gianale;
  • 2. il sec­on­do atto di ind­i­riz­zo è sta­to pro­pos­to al fine di dis­ci­pli­nare gli orari di aper­tu­ra per gli Eser­cizi delle attiv­ità di gio­co lecito sul ter­ri­to­rio comu­nale. L’o­bi­et­ti­vo è quel­lo di ridurre la pos­si­bil­ità di uti­liz­zo da parte delle fasce più frag­ili del­la cit­tad­i­nan­za (gio­vani e anziani) pre­stando par­ti­co­lare atten­zione agli orari di entra­ta e usci­ta dalle scuole, alle fasce orarie di tem­po libero e ai luoghi di aggregazione par­ti­co­lar­mente sen­si­bili.

29 Novembre

  • • La Scuo­la ele­mentare di Tra­cino presto sarà resti­tui­ta alla comu­nità pan­tesca gra­zie all’ag­giu­di­cazione dei “LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA, ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE ED EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLEDIFICIO SCOLASTICO”. La pro­ce­du­ra di gara si è con­clusa lo scor­so 28 set­tem­bre, con il cri­te­rio del­l’of­fer­ta eco­nomi­ca­mente van­tag­giosa.
  • • Ripristi­na­ta la pub­bli­ca illu­mi­nazione nel quartiere zona via del mer­ca­to.

30 Novembre

  • • È avvenu­ta la con­seg­na dei lavori, alla pre­sen­za dei tec­ni­ci comu­nali per la manuten­zione stra­or­di­nar­ia del Cen­tro Risorse con­tro la Dis­per­sione Sco­las­ti­ca. La con­seg­na dei lavori è pre­vista in 90 gg.
  • Con Deter­mi­na n. 778 del 30.11.2018 ven­gono sta­bil­i­ti i lavori di manuten­zione stra­or­di­nar­ia di alcune strade a mez­zo di trat­ta­men­to di macro irru­vidi­men­to. Le strade inter­es­sate sono:

Buc­cu­ram – Scau­ri, stra­da panoram­i­ca, Ziton, cos­tone Zighi­di’ – Siba’, stra­da di acces­so Cava Mur­sia, stra­da Mon­tagna Grande, Via San Cor­ra­do, stra­da Suva­ki, Via Zighi­di, Via dei Sesi, stra­da acces­so Lido Shu­ruq.

30 Novembre e 1 Dicembre

Pan­tel­le­ria aderisce alla Gior­na­ta World Aids Day. L’or­ga­niz­zazione è del­la Croce Rossa Ital­iana di Pan­tel­le­ria, con il patrocinio del Comune di Pan­tel­le­ria e dell’associazione AnlAids.

4 Dicembre

Pub­bli­ca­to un AVVISO per il CONTRIBUTO ECONOMICO PER SOGGETTI CON DISABILITÁ GRAVISSIMA.

5 Dicembre

  • Riu­nione urgente in medi­ate­ca. Il Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po incon­tra la comu­nità pan­tesca sulle grosse crit­ic­ità che con­tin­u­a­mente si ripetono rispet­to al servizio del Trasporto Aereo gesti­to dal­la DAT dopo l’en­nes­i­mo dis­a­gio.
  • Pub­bli­ca­to un AVVISO PUBBLICO sul­la Man­i­fes­tazione di inter­esse all’in­vi­to alla pro­ce­du­ra di Richi­es­ta di Offer­ta (RDO) medi­ante ricor­so al Mer­ca­to Elet­tron­i­co del­la Pub­bli­ca Ammin­is­trazione (MEPA) di Con­sip S.p.A per l’af­fi­da­men­to del Servizio di assis­ten­za tec­ni­ca e spe­cial­is­ti­ca per i servizi infor­mati­ci del Comune di Pan­tel­le­ria.

7 Dicembre

  • • Pub­bli­ca­to il decre­to a fir­ma del Min­istro Toninel­li: GRATUITÁ BIGLIETTI AEREI PER MALATI ONCOLOGICI E DISABILI ESTESA ANCHE ALLA TRATTA PNL/TP
  • Il Comune non dovrà ver­sare 2,6 mil­ioni di euro al Min­is­tero del­l’E­cono­mia e delle Finanze. Il Sin­da­co Cam­po ha dato manda­to di pre­sentare ricor­so in appel­lo con­tro quel­la sen­ten­za. Gli avvo­cati bres­ciani Francesco Cor­bet­ta e Lodovi­co Rovet­ta han­no assun­to l’in­car­i­co e pre­sen­ta­to appel­lo con richi­es­ta di sospendere l’or­dine di paga­men­to a cari­co del Comune di Pan­tel­le­ria. La corte di Appel­lo con ordi­nan­za emes­sa oggi ha accolto tale richi­es­ta dispo­nen­do la sospen­sione del paga­men­to fino al ter­mine del­la causa. Una notizia pos­i­ti­va per i cit­ta­di­ni e per le casse del Comune.

9 Dicembre

Indet­ta alle ore 15.30 una man­i­fes­tazione paci­fi­ca di protes­ta con­tro i ripetu­ti dis­a­gi aerei che cre­ano dif­fi­coltà a tut­ta la comu­nità. 

11 Dicembre

  • • L’Asses­so­ra­to alla Cul­tura ed alle Politiche Sociali del Comune di Pan­tel­le­ria ha pre­dis­pos­to una sche­da per la rac­col­ta dei dati rel­a­tivi alle asso­ci­azioni oper­an­ti sul ter­ri­to­rio di Pan­tel­le­ria, ai fini del­l’ag­gior­na­men­to del­l’Albo delle Asso­ci­azioni, con l’in­ten­to di pro­muo­vere inizia­tive, attiv­ità ed even­ti di carat­tere socio-cul­tur­ale, coin­vol­gen­do le risorse umane pre­sen­ti sul­l’iso­la.
  • Si è tenu­to nel pomerig­gio in medi­ate­ca un incon­tro di appro­fondi­men­to tec­ni­co-ammin­is­tra­ti­vo sul­la vicen­da DAT e dis­servizi vari.

17 dicembre

  • • L’am­min­is­trazione incon­tra i cit­ta­di­ni di pomerig­gio al Castel­lo, ospite Ignazio Cor­rao per par­lare dei Fon­di Europei.
  • In ser­a­ta l’am­min­is­trazione incon­tra i cit­ta­di­ni alla Tinoz­za per il reso­con­to dei pri­mi 6 mesi.

18 dicembre

  • • L’ammin­is­trazione incon­tra i cit­ta­di­ni al Kouthek a Tra­cino per il reso­con­to dei pri­mi 6 mesi.
  • Con­vo­ca­to un con­siglio comu­nale stra­or­di­nario alla pre­sen­za del­l’asses­sore regionale Fal­cone per dis­cutere sulle prob­lem­atiche dei trasporti.

19 dicembre

  • • L’ammin­is­trazione incon­tra i cit­ta­di­ni al cir­co­lo Agri­co­lo di Scau­ri per il reso­con­to dei pri­mi 6 mesi
  • il prog­et­to esec­u­ti­vo del nuo­vo edi­fi­cio sco­las­ti­co “Vin­cen­zo Alman­za” di Pan­tel­le­ria è sta­to approva­to in lin­ea ammin­is­tra­ti­va e il 20 ver­rà pre­sen­ta­to all’Ure­ga.

22 dicembre

L’ammin­is­trazione incon­tra i com­mer­cianti per dis­cutere sul­l’or­di­nan­za “plas­tic free” del 28 luglio 2018.

29 dicembre

L’Amministrazione Comu­nale ha deciso di accogliere le richi­este delle attiv­ità pro­dut­tive che durante l’incontro tenu­tosi allo Sport­ing il 22 dicem­bre han­no man­i­fes­ta­to la neces­sità di una pro­ro­ga per l’entrata in vig­ore dell’ordinanza che ban­disce l’utilizzo del­la plas­ti­ca monouso sul­la nos­tra Iso­la, pospo­nen­do l’entrata in vig­ore del divi­eto al 1 feb­braio 2019. 

ANNO 2019

4 Gennaio

Ridot­ta la fre­quen­za di rac­col­ta del­la frazione indif­feren­zi­a­ta dei rifiu­ti prodot­ti sul­l’iso­la in ambito domes­ti­co, a due volte al mese nel peri­o­do inver­nale.

10 Gennaio

Si è inse­di­a­to il nuo­vo Seg­re­tario comu­nale. Con deter­mi­na n. 1236/2018 il Prefet­to del­la Provin­cia di Paler­mo ha incar­i­ca­to il Dott. Rai­mon­do Liot­ta seg­re­tario in posizione di disponi­bil­ità incar­i­ca­to del­la reggen­za a scav­al­co pres­so la seg­rete­ria del comune di Pan­tel­le­ria.

12 Gennaio

Pres­so la sala con­veg­ni del Castel­lo si è tenu­ta una pre­sen­tazione del Made Green in Pan­tel­le­ria, prog­et­to di ricer­ca da pre­sentare al ban­do 16.1 del PSR Sicil­ia.

15 Gennaio

Il Sin­da­co ha parte­ci­pa­to a Tra­pani al con­fron­to tra sin­daci per le politiche del­lo smal­ti­men­to dei rifiu­ti.

22 Gennaio

L’am­min­is­trazione comu­nale ha defin­i­ti­va­mente approva­to e pre­sen­ta­to i cantieri scuo­la. La giun­ta adesso attende l’ap­provazione defin­i­ti­va dal com­pe­tente uffi­cio del­l’Asses­so­ra­to Regionale del­la Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro di Paler­mo, del­la doc­u­men­tazione tec­ni­co-ammin­is­tra­ti­va con­seg­na­ta in asses­so­ra­to, per pot­er avviare quan­to pri­ma i cantieri di lavoro per :

  • • Lavori di manuten­zione di un trat­to di ml. 70 di mar­ci­apiede in Via Napoli:
  • Lavori di manuten­zione di un trat­to di ml. 400 Di mar­ci­apiede in local­ità Bue Mari­no.

23 Gennaio

Dopo l’ap­provazione del Rego­la­men­to per l’is­ti­tuzione e il fun­zion­a­men­to del­la Con­sul­ta delle con­trade di 1) Kham­ma-Tra­cino; 2) Scau­ri-Rekale; 3) Sibà-San­Vi­to-Bukku­ram-Grazia; 3) Buge­ber-Kat­tibuale-Cam­po­bel­lo; approva­to con delib­era del Con­siglio comu­nale n. 55 del 30.10.2018, in data odier­na è sta­to pub­bli­ca­to nel­l’al­bo pre­to­rio comu­nale, il BANDO PUBBLICO CONSULTA DELLE CONTRADE

24 Gennaio

Con la Delib­era del Con­siglio comu­nale n. 3 del 24.01.2019, approva­ta all’u­na­nim­ità, su pro­pos­ta del­l’Asses­sore con del­e­ga all’En­er­gia, l’Ar­chitet­to Giuseppe Maz­zonel­lo, il Comune di Pan­tel­le­ria ha ader­i­to al nuo­vo Paesc (Piano d’Azione per l’En­er­gia Sosteni­bile e il Cli­ma).

27 Gennaio

In occa­sione del­la Gior­na­ta del­la Memo­ria scop­er­ta una tar­ga con la dic­i­tu­ra:

Con­tro ogni for­ma di razz­is­mo e dis­crim­i­nazione in memo­ria dei cit­ta­di­ni di Pan­tel­le­ria: TODROS ALBERTO, TODROS CARLO, SPANODONATO depor­tati nei campi di con­cen­tra­men­to nazi-fascisti.”

28 Gennaio

In segui­to a un’in­ter­rogazione da parte del­l’am­min­is­trazione comu­nale in mer­i­to alla riduzione di prez­zo per gli abi­tan­ti delle isole minori, quali Pan­tel­le­ria, per ciò che con­cerne gli acquisti di GPL in bom­bo­la e gaso­lio ambedue final­iz­za­ti al con­sumo per riscal­da­men­to, si ottiene rispos­ta dal­l’Uf­fi­cio Dogane di Tra­pani con rel­a­ti­va indi­cazione del­lo scon­to.

29 Gennaio

Il Sin­da­co di Pan­tel­le­ria, nel rispet­to del­la pro­gram­mazione del fab­bisog­no di per­son­ale, dei vin­coli di finan­za pub­bli­ca, del­la capac­ità assun­zionale e delle risorse finanziarie disponi­bili ha dato manda­to al Seg­re­tario Gen­erale, dott. Rai­mon­do Liot­ta, di pro­cedere alla ver­i­fi­ca del­la pos­si­bil­ità di atti­vazione delle pro­ce­dure nec­es­sarie alla sta­bi­liz­zazione dei lavo­ra­tori pre­cari del­l’Ente e di quan­t’al­tro ser­va per miglio­rare l’or­ga­niz­zazione ed i servizi del Comune di Pan­tel­le­ria.

30 Gennaio

  • • L’am­min­is­trazione comu­nale del Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po ha defini­to i prog­et­ti esec­u­tivi corre­dati dal­la doc­u­men­tazione tec­ni­co-eco­nom­i­ca richi­esti dal­la cir­co­lare del 20 Dicem­bre 2018 in mer­i­to al “Pro­gram­ma di recu­pero e razion­al­iz­zazione degli immo­bili e degli allog­gi di edilizia res­i­den­ziale pub­bli­ca di pro­pri­età dei comu­ni e degli IACP.”
  • Tor­na a Pan­tel­le­ria per una espo­sizione tem­po­ranea pres­so la sala “Ipo­geo” del­la Stazione aero­por­tuale “La Spa­da di Gelfis­er”, il prezioso reper­to arche­o­logi­co oggi con­ser­va­to pres­so Soprint­en­den­za BB.CC.AA. di Tra­pani.

31 Gennaio

Fir­mate 20 Delibere di Giun­ta, per l’ap­provazione dei prog­et­ti esec­u­tivi da inviare nel rispet­to del­la cir­co­lare del 20 Dicem­bre 2018 in mer­i­to al “Pro­gram­ma di recu­pero e razion­al­iz­zazione degli immo­bili e degli allog­gi di edilizia res­i­den­ziale pub­bli­ca di pro­pri­età dei comu­ni e degli IACP”, col­le­ga­to al D.M. 03/10/2018 del Min­is­tero delle Infra­strut­ture e edei Trasporti, pub­bli­ca­to nel­la G.U.R.I. n. 277 del 28/11/18. In numeri:

  1. a. 20 Edi­fi­ci ogget­to d’in­ter­ven­to e cioè, 119 allog­gi comu­nali in ristrut­turazione per un totale di 5.897.262,48 € di lavori pre­ven­ti­vati.

6 Febbraio

  • • Con­cluse le pro­ce­dure di gara rel­a­tive ai “Lavori di ampli­a­men­to del­la piattafor­ma del Cen­tro Comu­nale di Rac­col­ta di Pan­tel­le­ria”. L’ appal­to è sta­to aggiu­di­ca­to in via provvi­so­ria alla dit­ta “CELI ENERGIA Srl”.
  • Emes­so un avvi­so pub­bli­co rel­a­ti­vo ai ter­mi­ni per la pre­sen­tazione delle pro­poste di man­i­fes­tazioni, even­ti pub­bli­ci per l’an­no 2019.

8 Febbraio

Pub­bli­ca­ta dal­la Regione Sicil­ia la Gara per risis­temare i crol­li che han­no inter­es­sato le strade che por­tano al Lago di Venere a Pan­tel­le­ria, con ter­mine per il rice­vi­men­to delle domande di parte­ci­pazione: 19/03/2019, ore 13:00 e aper­tu­ra delle Buste: 21/03/2019, ore 10:00.

12 Febbraio

  • Comu­ni­ca­to che la dero­ga per il pun­to nascite rimar­rà atti­va per tut­to il 2019
  • Comu­ni­ca­to l’ac­quis­to di una nuo­va TAC per l’ospedale Nagar.

15 Febbraio

L’amministrazione comu­nale comu­ni­ca che gli ulti­mi det­tagli per la for­ni­tu­ra del gaso­lio per riscal­da­men­to alla pom­pa sono sta­ti defin­i­ti. Da lunedì 18 feb­braio la soci­età Dal Zot­to S. A. S. potrà erog­a­re il com­bustibile gra­zie all’au­tor­iz­zazione ottenu­ta dal­l’uf­fi­cio delle Dogane. Lo scon­to è di 12 cen­tes­i­mi a litro.

18 Febbraio

I cit­ta­di­ni ven­gono infor­mati sui lavori ulti­mati per la real­iz­zazione del­la rete idri­ca in c/da Bukku­ram, per cui si invi­tano a pre­sentare istan­za nel caso volessero allac­cia­r­si.

21 Febbraio

Pub­bli­ca­ta una Man­i­fes­tazione di inter­esse con rel­a­ti­vo Invi­to alla pro­ce­du­ra di Richi­es­ta di Offer­ta (R.D.O.) medi­ante ricor­so al Mer­ca­to Elet­tron­i­co del­la Pub­bli­ca Ammin­is­trazione (Me.Pa.) di Con­sip S.p.A. per l’af­fi­da­men­to del “Servizio di adegua­men­to, anche grafi­co, del sito web isti­tuzionale” del Comune di Pan­tel­le­ria.

22 Febbraio

Il Comune infor­ma che ha mes­so a dis­po­sizione il con­trib­u­to in favore delle famiglie con bam­bi­ni da 3 a 6 anni che fre­quen­tano una scuo­la per l’in­fanzia par­i­taria pri­va­ta (D.LGS.65/2017).

23 Febbraio

L’asses­sore regionale Fal­cone (stazione appal­tante) ed il Sin­da­co Cam­po (in rap­p­re­sen­tan­za del­la comu­nità pan­tesca) vis­i­tano la moton­ave Lampe­dusa fer­ma da più di un anno in baci­no. Entro l’inizio di aprile, l’im­bar­cazione fer­ma da novem­bre 2017, tornerà a per­cor­rere la trat­ta Tra­pani-Pan­tel­le­ria.

27 Febbraio

Il sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po ha parte­ci­pa­to all’in­con­tro durante il quale è sta­to pre­sen­ta­to il prog­et­to delle tre nuove navi di Classe A che miglior­eran­no i col­lega­men­ti tra la Sicil­ia e le Isole Eolie/Napoli, le Pelagie e Pan­tel­le­ria. L’in­con­tro si è tenu­to pres­so l’Asses­so­ra­to Regionale delle Infra­strut­ture e del­la Mobil­ità.

5 Marzo

Ritor­na la fes­ta del Carnevale in piaz­za nel giorno di mart­edì e viene rivis­su­ta la tradizione di bru­cia­re il “pupaz­zo”.

L’amministrazione ha orga­niz­za­to una serie di incon­tri nei vari cir­coli dell’isola in cui sono sta­ti illus­trati i com­pi­ti del­l’is­ti­tuzione del­la con­sul­ta delle con­trade e dove gli inter­es­sati han­no ader­i­to alle con­sul­ta di rifer­i­men­to con la com­pi­lazione di un mod­u­lo di iscrizione.

Questo il cal­en­dario degli incon­tri avvenu­ti:

- 11 mar­zo ore 18 Rekale al Cir­co­lo Roma e alle ore 21 Scau­ri al Cir­co­lo Unione;

- 13 mar­zo ore 18 Bukku­ram al Cir­co­lo Pro­dut­tori e alle ore 21 Sibà al Cir­co­lo Cavour;

- 14 mar­zo ore 18 Kam­ma al Cir­co­lo Tri­este e alle ore 21 Tra­cino al Cir­co­lo Kohoutek;

- 15 mar­zo ore 18 Grazia al Cir­co­lo C.Battisti e alle ore 21 in Medi­ate­ca Comu­nale. Segue relazione annuale del Sin­da­co, dott. Vin­cen­zo Cam­po, sul­lo sta­to di attuazione del pro­gram­ma – anno 2018/2019. Pag. 28

13 Marzo

Con Delib­era CC. n.19/Reg. del 13.03.2019 è sta­to approva­to l’avvi­so pub­bli­co per la pre­sen­tazione del­la man­i­fes­tazione d’in­ter­esse all’iscrizione nel­l’E­len­co degli Avvo­cati patro­ci­na­tori da isti­tuire pres­so il Comune di Pan­tel­le­ria, al fine del­l’even­tuale affi­da­men­to di incar­ichi di patrocinio legale del­l’Ente. L’Avviso è pre­or­di­na­to all’individuazione di pro­fes­sion­isti cui affi­dare servizi di con­sulen­za.

14 Marzo

Il Comune di Pan­tel­le­ria ha autor­iz­za­to, con delib­era di Giun­ta del 14 Mar­zo 2019, la pre­sen­tazione del ricor­so al TAR del­la Regione Sicil­iana, in oppo­sizione al decre­to Asses­so­ri­ale del 11 Gen­naio 2019, emana­to dall’Assessorato alla Salute del­la Regione Sicil­ia che nel para­grafo ded­i­ca­to alla “Situ­azione dei Pun­ti Nascite” ed in par­ti­co­lare nell’analisi ded­i­ca­ta al Pun­to Nasci­ta di Pan­tel­le­ria, ritiene che non sus­sistono gli ele­men­ti per sostenere un’eventuale ulte­ri­ore richi­es­ta di dero­ga.

Il ricor­so sarà pre­sen­ta­to in con­sid­er­azione che tra le moti­vazioni del diniego all’ulteriore pro­ro­ga vi è, tra le altre, la seg­nalazione di man­can­za di par­ti avvenu­ti pres­so il Pun­to Nascite di Pan­tel­le­ria, fat­to che non cor­risponde ai dati in pos­ses­so dell’Amministrazione.

15 Marzo

  • • Con il D.D.G. n. 00335 del 15.03.2019 il Comune di Pan­tel­le­ria ha ottenu­to l’inserimento in grad­u­a­to­ria degli inter­ven­ti prog­et­tati dagli uffi­ci del set­tore Lavori Pub­bli­ci per un impor­to totale di Euro 5.604.439,20. L’amministrazione comu­nale di Pan­tel­le­ria ha rice­vu­to notizia da parte dell’Assessorato delle Infra­strut­ture e del­la Mobil­ità del­la Regione Sicil­iana dell’ammissibilità al finanzi­a­men­to dei 20 edi­fi­ci di edilizia popo­lare can­di­dati con il “Pro­gram­ma di recu­pero e razion­al­iz­zazione degli immo­bili e degli allog­gi di edilizia res­i­den­ziale pub­bli­ca di pro­pri­età dei comu­ni e egli IACP”, col­le­ga­to al D.M. 03/10/2018 del Min­is­tero delle Infra­strut­ture e dei Trasporti, pub­bli­ca­to nel­la G.U.R.I. n. 277 del 28/11/18.
  • L’Assessorato Regionale dell’Energia del­la Regione Sicil­iana, ha comu­ni­ca­to con nota prot. 12062 del 15/03/2019 che la doman­da pre­sen­ta­ta dal Comune di Pan­tel­le­ria, rel­a­ti­va alla richi­es­ta del con­trib­u­to per la redazione ed attuazione del PAESC, con la suc­ces­si­va indi­vid­u­azione di un Ener­gy Man­ag­er, cer­ti­fi­ca­to Esper­to in Ges­tione dell’Energia ai sen­si del­la nor­ma­ti­va UNI CEI 11339, è sta­ta accol­ta. Il Comune di PANTELLERIA ottiene un con­trib­u­to di € 15.566,00€.

18 Marzo

Il sin­da­co incon­tra gli agri­coltori 

19 Marzo

L’Amministrazione Comu­nale di Pan­tel­le­ria comu­ni­ca che l’ASP di Tra­pani ha dato incar­i­co al Dott. Bruno Papia di rico­prire il ruo­lo di Pedi­atra di lib­era scelta per il dis­tret­to dell’Isola. L’incarico ha decor­ren­za dal 1 Aprile.

21 Marzo

Con­veg­no “Strade dell’Isola: Soluzioni di Costruzione e Manuten­zione” un momen­to di con­fron­to riguar­do le nuove tec­niche uti­liz­zate per la manuten­zione stradale e, in par­ti­co­lare, la tec­ni­ca dell’Irruvidimento, usa­ta recen­te­mente per pavi­menta­re alcune strade.

24 Marzo

Gli stu­den­ti di Pan­tel­le­ria a Brux­elles gra­zie al Ban­do indet­to dall’europarlamentare IGNAZIO CORRAO, mem­bro del grup­po EFDD (Europe for Free­dom and Direct Democ­ra­cy) del Par­la­men­to Europeo. L’Is­ti­tu­to di Istruzione Supe­ri­ore “V. ALMANZA” ha avu­to l’opportunità di conoscere da vici­no il fun­zion­a­men­to del Par­la­men­to Europeo.

27 Marzo

L’ingeg­nere Ange­lo Parisi è il nuo­vo asses­sore ai lavori pub­bli­ci che suben­tra nel­la Giun­ta di Pan­tel­le­ria all’Ar­chitet­to Giuseppe Maz­zonel­lo, chiam­a­to a Roma per altri incar­ichi .

28 Marzo

Approva­to in con­siglio comu­nale il Piano Finanziario e delle tar­iffe rel­a­tive al Trib­u­to Servizio Rifiu­ti (TARI) anno 2019.

29 Marzo

L’asses­sore Clau­dia Del­la Gat­ta parte­ci­pa ad un incon­tro per con­to dell’amministrazione comu­nale con l’On. Alessio Vil­larosa, Sot­toseg­re­tario all’Economia, per fare il pun­to di tut­ti gli immo­bili iden­ti­fi­cati come beni del­lo Sta­to, sull’isola di Pan­tel­le­ria.

2 Aprile

In occa­sione del­la gior­na­ta mon­di­ale del­l’Autismo, il Comune di Pan­tel­le­ria, in col­lab­o­razione l’As­so­ci­azione Ecoital­ia­Sol­i­dale – sez. di Pan­tel­le­ria, la Croce Rossa Ital­iana – sez. di Pan­tel­le­ria e le Forze Armate pre­sen­ti sul­l’iso­la, han­no orga­niz­za­to una serie di even­ti per sen­si­bi­liz­zare tut­ta la cit­tad­i­nan­za sulle tem­atiche delle dis­abil­ità

4 Aprile

Pub­bli­ca­to il ban­do assis­ten­za domi­cil­iare anziani.

5 Aprile

Il Sin­da­co scrive alle com­pag­nie di nav­igazione, alla Regione, al Min­is­tero e al Prefet­to essendo ridi­ven­ta­ta un’emer­gen­za il col­lega­men­to tra Pan­tel­le­ria e la ter­rafer­ma.

9 Aprile

Con il decre­to Cresci­ta sono sta­ti stanziati altri 500 mil­ioni di euro a favore dei Comu­ni di tut­ta Italia, per avviare opere pub­bliche in mate­ria di effi­cien­ta­men­to ener­geti­co e di svilup­po sosteni­bile sul ter­ri­to­rio! A Pan­tel­le­ria sono sta­ti asseg­nati 70 mila euro.

10 Aprile

  • Il Comune di Pan­tel­le­ria, doven­do dare attuazione al prog­et­to approva­to e ammes­so a finanzi­a­men­to con il DDG n. 5898 del 30.11.2018 emes­so dall’Assessorato Regionale dei Beni Cul­tur­ali e dell’Identità Sicil­iana, pub­bli­ca una man­i­fes­tazione di inter­esse PROGETTOACCADEMIA DELLE TRADIZIONI” “Arte dell’Intreccio – Nar­razione Parte­ci­pa­ta – Car­bona­ia”
  • Tenu­to un incon­tro GAC-FLAG Comune di Pan­tel­le­ria e Pesca­tori pro­fes­sion­isti sul tema “Un mare sen­za plas­ti­ca”.

13 Aprile

Visi­ta istruzione delle clas­si quinte del­la scuo­la pri­maria di Pan­tel­le­ria alla sede del Par­la­men­to sicil­iano. Gli alun­ni delle clas­si V del­la Scuo­la Pri­maria A. D’A­jet­ti di Pan­tel­le­ria pre­sen­tano la pro­pos­ta di legge per il dirit­to allo stu­dio dei bam­bi­ni e dei gio­vani delle Isole Minori nel­la sede del Par­la­men­to Sicil­iano. Pre­siede la sedu­ta l’On. Valenti­na Palmeri. Pre­sen­ti all’in­con­tro il vice sin­da­co Mau­r­izio Cal­do e l’asses­sore Clau­dia Del­la Gat­ta.

23 Aprile

Con una delib­era di Giun­ta pre­dis­pos­ta dal­l’Asses­sore ai LL.PP. del Comune di Pan­tel­le­ria, ing. Ange­lo Parisi, è sta­to emana­to un atto di ind­i­riz­zo al respon­s­abile del Set­tore II affinché si provve­da alla real­iz­zazione delle seguen­ti opere:

- lavori di mes­sa in sicurez­za del­la scali­na­ta ester­na del Castel­lo Bar­ba­cane medi­ante la real­iz­zazione di un impianto di illu­mi­nazione;

- lavori di mes­sa in sicurez­za del­l’area ludi­ca in Local­ità San Leonar­do;

- lavori di mes­sa in sicurez­za di un trat­to di stra­da in Local­ità Scau­ri.

I costi delle opere saran­no cop­er­ti da un con­trib­u­to di € 70.000,00 asseg­nati al Comune di Pan­tel­le­ria dal Decre­to del capo del Dipar­ti­men­to per gli Affari Interni del Min­is­tero dell’Interno del 10 gen­naio 2019 con­cer­nente la “Asseg­nazione ai comu­ni aven­ti popo­lazione fino a 20.000 abi­tan­ti dei con­tribu­ti per la real­iz­zazione di inves­ti­men­ti per la mes­sa in sicurez­za di scuole, strade, edi­fi­ci pub­bli­ci e pat­ri­mo­nio comu­nale per l’anno 2019. I lavori dovran­no iniziare entro il 15 giug­no.

1 Maggio

Tor­na dopo due anni di assen­za la cel­e­brazione del­la S. Mes­sa del 1° Mag­gio dietro l’Iso­la come da tradizione pan­tesca.

2 Maggio

  • Pub­bli­ca­ta la grad­u­a­to­ria per l’asseg­nazione degli allog­gi popo­lari
  • Approva­to con delib­era di Giun­ta n. 92 del 29 aprile 2019 del Comune di Pan­tel­le­ria, il prog­et­to esec­u­ti­vo redat­to dal­l’Ingeg­nere Giro­lamo Buset­ta del set­tore LL.PP, per i “Lavori di mes­sa in sicurez­za del­la scali­na­ta ester­na del Castel­lo Medievale medi­ante la real­iz­zazione di un impianto di illu­mi­nazione

9 Maggio

Emes­sa l’or­di­nan­za anti­ncen­dio dal 15 giug­no al 15 otto­bre per pre­venire peri­colosi foco­lai che pos­sano creare dis­as­tri come quel­lo del mag­gio del 2016 .

12 Maggio

Il Comune di Pan­tel­le­ria ha vin­to un ban­do del­l’Asses­so­ra­to Regionale dei Beni Cul­tur­ali e del­l’I­den­tità Sicil­iana con i prog­et­ti: “L’Arte del­l’In­trec­cio — Nar­razione parte­ci­pa­ta ded­i­ca­ta all’at­tiv­ità del car­bonaio

14 Maggio

Il Comune di Pan­tel­le­ria, rap­p­re­sen­ta­to dal Vicesin­da­co Mau­r­izio Cal­do, ha fir­ma­to a Boulogne-sur-Mer (Fran­cia) il Pro­to­col­lo di Inte­sa sulle Inizia­tive degli Stret­ti d’Europa.

18 Maggio

È sta­ta finanzi­a­ta la ristrut­turazione del­la Scuo­la di Rekhale, nata come Scuo­la Ele­mentare di con­tra­da e uti­liz­za­ta poi come Scuo­la del­l’In­fanzia. Il prog­et­to redat­to dal­l’Ing. Giro­lamo Buset­ta è risul­ta­to set­ti­mo in grad­u­a­to­ria su 41 prog­et­ti

19 Maggio

AZIONE DI CONTROLLO AMBIENTALE DEL TERRITORIO. Con­tin­ua l’azione di con­trol­lo ambi­en­tale del ter­ri­to­rio e bonifi­ca, volu­ta dal­l’Am­min­is­trazione Comu­nale gui­da­ta dal Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po, gra­zie anche alla sin­er­gia tra il Coman­do del­la Polizia Munic­i­pale con­dot­to dal Coman­dante Simonte e il Servizio Eco­logi­co che fa capo al Geom. Gam­bi­no.

20 Maggio

AL VIA UN PERCORSO PER RIQUALIFICARE IL SITO DOVE OGGI SORGE LA CASERMA BARONE. Si pen­sa alla sede del Dis­tac­ca­men­to Ter­restre dei VV.F. e del­la Pro­tezione Civile — Se ne è par­la­to in un tavo­lo tec­ni­co con­vo­ca­to nei giorni scor­si dal Prefet­to di Tra­pani, S.E. dot­tor Tom­ma­so Ric­cia­r­di, a cui ha parte­ci­pa­to anche il Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po. Come pri­ma azione conc­re­ta il Comune di Pan­tel­le­ria e Prefet­tura si faran­no cari­co in tem­pi bre­vi di met­tere in sicurez­za il muro di cin­ta. Quin­di il Comune resti­tuirà alla Prefet­tura la con­ces­sione per l’u­ti­liz­zo del­la zona accoglien­za immi­grati, la Prefet­tura resti­tuirà il tut­to all’XI Repar­to Infra­strut­ture del­l’E­serci­to e questi a sua vol­ta resti­tuirà defin­i­ti­va­mente la con­ces­sione al Demanio Statale. Pas­sag­gio finale sarà la Con­ces­sione Gov­er­na­ti­va che il Demanio darà al Min­is­tero degli Interni per per­me­t­tere la disponi­bil­ità ad uso dei Vig­ili del Fuo­co.

22 e 23 Maggio

L’Am­min­is­trazione Comu­nale, come promes­so, peri­odica­mente incon­tra i cit­ta­di­ni per illus­trare il lavoro fat­to fino ad oggi e soprat­tut­to per con­frontar­si con la cit­tad­i­nan­za sulle prob­lem­atiche che sono emerse in questi mesi di ammin­is­trazione. Il 22 al Cir­co­lo Agri­co­lo di Scau­ri e il 23 al Cir­co­lo Tri­este Stel­la di Kham­ma.

27 Maggio

Il Sin­da­co ed il Vicesin­da­co con del­e­ga alla San­ità han­no incon­tra­to il Diret­tore Gen­erale dell’ASP di Tra­pani Dott. Fabio Dami­ani. Il Sin­da­co, in quest’oc­ca­sione, ha rib­a­di­to la richi­es­ta di for­ni­tu­ra per l’ospedale di una colon­na laparo­scop­i­ca ed una endo­scop­i­ca e l’istituzione del­la cosid­det­ta Dial­isi Vacan­za, che per­me­tte ai tur­isti di usufruire del servizio di dial­isi a Pan­tel­le­ria, richi­es­ta che il D.G. ha accolto.

28 Maggio

  • Pub­bli­ca­to il ban­do di gara “inter­ven­ti urgen­ti per la mes­sa in sicurez­za del muro paraonde e ripristi­no del­la fruibil­ità del­l’area del­la diga foranea e del dente di attrac­co del por­to di Pan­tel­le­ria”.
  • Iniziano i lavori in banchi­na per la riparazione delle vie fog­nar­ie.
  • Nuo­va asfal­tatu­ra del lun­go­mare, con lavori di ripristi­no delle aiuole del­la banchi­na e rifaci­men­to muret­to che va dal­la manci­na allo sca­lo di fronte agen­zia marit­ti­ma.

29 Maggio

  • Democrazia Parte­ci­pa­ta. Il Comune riconosce alla cit­tad­i­nan­za il potere di parte­ci­pare agli ind­i­rizzi e alla for­mazione dei pro­gram­mi ges­tion­ali, nonché alla deter­mi­nazione di parte del­l’azione politi­co ammin­is­tra­ti­va nelle forme def­i­nite dal rego­la­men­to, approva­to dal Con­siglio comu­nale nel­la sedu­ta del 27 mag­gio con delib­era n.33.
  • Con la delib­er­azione del­la G.M. n. 122 viene revo­ca­ta la delib­er­azione del­la G.M. n. 147 del 08.09.2017. La denom­i­nazione del­la Piaz­za in Local­ità Tra­cino, nel rispet­to del­la sto­ria e dell’identità del­la comu­nità locale, ritor­na ad essere Piaz­za Peru­gia.

1 Giugno

Pub­bli­ca­to l’avvi­so di pro­ce­du­ra mobil­ità volon­taria per acquisire un Vig­ile Urbano.

3 Giugno

Incon­tro con com­mer­cianti e oper­a­tori tur­is­ti­ci per sosteg­no sta­gione esti­va even­ti.

4 Giugno

Il Sin­da­co incon­tra a Paler­mo SMEDE per la ques­tione car­bu­ran­ti e anche Coci­na per la ques­tione del­l’impianto di com­postag­gio.

6 Giugno

L’amministrazione comu­nale di Pan­tel­le­ria ha ader­i­to alla cam­pagna nazionale di Legam­bi­ente “Spi­agge e fon­dali puli­ti edi­zione 2019”, cam­pagna di sen­si­bi­liz­zazione con­tro l’inquinamento dei nos­tri mari provo­ca­to prin­ci­pal­mente dall’uso indis­crim­i­na­to del­la plas­ti­ca.

8 Giugno

Risol­ta una crit­ic­ità seg­nala­ta da anni. È sta­to reso fun­zionale e sicuro il col­lega­men­to del parcheg­gio alla Via P. Pic­cir­il­li di Scau­ri.

10 Giugno

Con ordi­nan­za del V Set­tore si comu­ni­cano alla cit­tad­i­nan­za i lavori di rifaci­men­to del­la seg­nalet­i­ca stradale oriz­zon­tale e i provved­i­men­ti di via­bil­ità

11 Giugno

  • PANTELLERIA FIRMA L’ATTO COSTITUTIVO DEL BIO DISTRETTOTERRE DEGLI ELIMI. Pres­so l’aula con­sil­iare del Comune di Pet­rosi­no è sta­to fir­ma­to l’atto cos­ti­tu­ti­vo del ”Biodis­tret­to Terre degli Eli­mi”. Capofi­la dell’iniziativa è l’amministrazione comu­nale di Pet­rosi­no. Il Biodis­tret­to nasce dall’idea di fare “rete” per una nuo­va agri­coltura e si for­ma nel giug­no del 2016 con la sot­to­scrizione del­lo Statu­to fir­ma­to anche dal Comune di Pan­tel­le­ria con­giun­ta­mente ad altri 18 comu­ni su 24 del­la provin­cia tra­panese.
  • Il Sin­da­co parte­ci­pa all’in­con­tro in asses­so­ra­to all’a­gri­coltura per la ques­tione DOC Sicil­ia.
  • Il Sin­da­co si reca alla prefet­tura per la ques­tione Caser­ma Barone. Gra­zie all’impegno pro­fu­so si sono get­tate le basi per far in modo che la Caser­ma Barone ven­ga riqual­i­fi­ca­ta sen­za neces­sità di pro­cedere all’edificazione di una ulte­ri­ore caser­ma dei VV.F. in altra local­ità.

12 Giugno

Pan­tel­le­ria, anche quest’an­no, è sta­ta insigni­ta del riconosci­men­to da parte di Legam­bi­ente e Tour­ing Club ital­iano di comune con le Cinque Vele. Tra le moti­vazioni il pae­sag­gio par­ti­co­lar­mente pit­toresco e una comu­nità che ha saputo cus­todire un ter­ri­to­rio anco­ra inte­gro con eccezion­ali emer­gen­ze nat­u­ral­is­tiche e geo­logiche.

15 Giugno

Il Sin­da­co e il Vicesin­da­co parte­ci­pano all’assem­blea del Con­sorzio per la ques­tione DOC Sicil­ia. Il con­sorzio, tra l’altro, ha vota­to la vari­azione al dis­ci­pli­nare che con­sente di met­tere sull’etichetta la scrit­ta Sicil­ia e, in un cer­to sen­so, di con­fluire nel­la DOC Sicil­ia. L’intervento finale del sin­da­co è sta­to forte ed ha sanci­to la rot­tura con il con­sorzio e l’uscita del comune di Pan­tel­le­ria dall’organizzazione del Pan­tel­le­ria Doc Fes­ti­val.

CONCLUSIONI

L’attività ammin­is­tra­ti­va con­tin­ua in maniera inces­sante e sen­za soluzione di con­ti­nu­ità però è pur vero che i risul­tati si otten­gono solo se si lavo­ra in squadra e ques­ta squadra non può pre­scindere da tut­ti i dipen­den­ti comu­nali che in situ­azioni di dif­fi­coltà (man­can­za di per­son­ale, ter­ri­to­rio dif­fi­cile e vas­to in rap­por­to agli abi­tan­ti, risorse scarse) riescono ad esprimer­si al meglio. Ringrazio i capi set­tore per l’impegno dimostra­to e gra­zie a tut­ti quel­li che, mag­a­ri in situ­azioni di ten­sione, riescono a non perdere la cal­ma ed a col­lab­o­rare sen­za lesinare impeg­no.

 

LA RELAZIONE IN PDF DA SFOGLIARE E/O SCARICARE: