Parco Archeologico di Pantelleria, Agrò: “Tante le attività avviate in attesa della riapertura dei siti”

Parco Archeologico di Pantelleria, Agrò: “Tante le attività avviate in attesa della riapertura dei siti”

21/04/2021 0 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 425 volte!

PARCO ARCHEOLOGICO DI PANTELLERIA, AGRÓ: “TANTE LE ATTIVITÀ AVVIATE IN ATTESA DELLA RIAPERTURA DEI SITI”


 In que­sti gior­ni com­ple­te­re­mo le pro­ce­du­re per l’affidamento dei lavo­ri rela­ti­vi all’infrastrutturazione dei siti dema­nia­li dell’acropoli, dei Sesi e di Scau­ri. E anche il lago di Vene­re sarà inte­res­sa­to da inter­ven­ti che daran­no vita ad una più age­vo­le frui­zio­ne dei siti da par­te dei visi­ta­to­ri”.

Lo dichia­ra Ber­nar­do Agrò, diret­to­re del Par­co Archeo­lo­gi­co di Seli­nun­te, Cave di Cusa e Pan­tel­le­ria, a mar­gi­ne del­l’in­con­tro di que­sta mat­ti­na che ha san­ci­to l’ac­cor­do di col­la­bo­ra­zio­ne tra l’As­ses­so­re dei Beni cul­tu­ra­li e del­l’i­den­ti­tà sici­lia­na, Alber­to Samo­nà e il pre­si­den­te del Par­co Nazio­na­le di Pan­tel­le­ria, Sal­va­to­re Gabrie­le, di cui pro­prio il Par­co è il natu­ra­le interlocutore.

Il per­cor­so con­di­vi­so que­sta mat­ti­na con il Par­co Nazio­na­le di Pan­tel­le­ria – sot­to­li­nea l’as­ses­so­re dei Beni Cul­tu­ra­li e del­l’I­den­ti­tà sici­lia­na, Alber­to Samo­nà – rap­pre­sen­ta un momen­to costrut­ti­vo neces­sa­rio per defi­ni­re allean­ze sul ter­ri­to­rio capa­ci di costrui­re pro­get­tua­li­tà in pro­spet­ti­va di una defi­ni­ti­va ripar­ten­za che, ci augu­ria­mo, pos­sa veri­fi­car­si nel più bre­ve tempo”.

Gran­de l’attenzione che il par­co dedi­ca al ter­ri­to­rio di Pan­tel­le­ria. Abbia­mo posto gran­de atten­zio­ne nel­la pre­di­spo­si­zio­ne del­lo stu­dio dei per­cor­si e dell’accoglienza per con­sen­ti­re la miglio­re frui­zio­ne del­le aree archeo­lo­gi­che e del­le altre emer­gen­ze cul­tu­ra­li di Pan­tel­le­ria. La fon­da­men­ta­le con­ven­zio­ne sot­to­scrit­ta oggi con il Par­co Nazio­na­le di Pan­tel­le­ria – pre­ci­sa Ber­nar­do Agrò -, che inte­gra l’accordo di valo­riz­za­zio­ne sti­pu­la­to l’am­mi­ni­stra­zio­ne comu­na­le di Pan­tel­le­ria, costi­tui­sce un impor­tan­te stru­men­to che andrà ad incre­men­ta­re l’offerta cul­tu­ra­le che per­se­gue, come obiet­ti­vo domi­nan­te, la valo­riz­za­zio­ne e la pro­mo­zio­ne dell’Isola di Pan­tel­le­ria. Con l’ac­cor­do di oggi si da cor­po all’azione di orga­niz­za­zio­ne e fun­zio­na­li­tà dei nume­ro­si i siti e luo­ghi cul­tu­ra­li in gestio­ne al Par­co archeo­lo­gi­co di Selinunte”.