Notte Bianca della Poesia a Pantelleria: 7 e 8 settembre al Castello

Notte Bianca della Poesia a Pantelleria: 7 e 8 settembre al Castello

06/09/2019 0 Di Francesca Marrucci

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 185 volte!

Inizia domani la Notte Bianca della Poesia al Castello di Pantelleria organizzata per il quinto anno consecutivo dal Comitato Preziosa Pantelleria.

Un’edizione dedicata a Sebastiano Tusa e alla cultura che parte dal basso.

di Francesca Mar­ruc­ci

Pan­tel­le­ria iso­la di poeti. Sem­bra una frase fat­ta, ma cor­risponde alla realtà che emerge net­ta dal­la quin­ta edi­zione del­la Notte Bian­ca del­la Poe­sia orga­niz­za­ta dal Comi­ta­to Preziosa Pan­tel­le­ria che avrà inizio domani sera al Castel­lo alle 21,00.

Per par­lar­ci di come è nato questo prog­et­to cinque anni fa e cosa ris­erverà a tur­isti e pan­teschi quest’an­no, abbi­amo sen­ti­to la Pres­i­dente del Comi­ta­to, Vita Angela Accar­di, e Ros­alia Sil­via del Diret­ti­vo.

Partiamo dalla locandina…

RS: “Anche quest’an­no la locan­d­i­na è d’au­tore. Si trat­ta del­l’­opera ‘TRACCE D’AMORE’ di Maria Tere­sa Illu­mi­na­to, un’­opera del 1996 che l’autrice ha dona­to per la Notte Bian­ca. Maria Tere­sa inseg­na Ecode­sign all’Ac­cad­e­mia delle Belle Arti di Brera e ci ha dona­to ques­ta sua opera su car­ta in tec­ni­ca mista, opera che ha scel­to lei stes­sa per l’even­to. Del resto, inizian­do con il Mae­stro Cossy­ro, tutte le locan­dine del­la Notte Bian­ca del­la Poe­sia sono state d’au­tore.”

Perché fare una Notte Bianca della Poesia?

VA: “Mol­ta gente su quest’iso­la scrive o ha voglia di scri­vere, anche poe­sie. Cinque anni fa, decidem­mo di chi­ud­ere la mostra con delle poe­sie e lì ci ren­dem­mo con­to che c’era tan­ta gente che vol­e­va pro­porre le pro­prie com­po­sizioni. Pan­tel­le­ria è davvero un’iso­la di poeti.”

Quindi la poesia non sarà solo di autori famosi?

RS: “Ci saran­no poe­sie di autori impor­tan­ti, cer­to, ma ci saran­no anche tan­ti autori poeti pan­teschi, per­ché cre­di­amo, come dice­va Sebas­tiano Tusa, che la cul­tura deb­ba par­tire dal bas­so.”

Quest’anno presentate anche un Manifesto Programmatico Celebrativo. Di cosa si tratta?

RS: “Si trat­ta di un lavoro che arri­va dopo cinque anni ed è il frut­to del­l’e­lab­o­razione di tut­ti i soci del Comi­ta­to Preziosa Pan­tel­le­ria. Abbi­amo chiesto a tut­ti di definire cosa sig­nifi­ca­va per loro la paro­la ‘cul­tura’. Ne sono usci­ti nove parole chi­ave, che potrem­mo definire ‘ver­bi per la pro­mozione del­la cul­tura del ter­ri­to­rio’ che rap­p­re­sen­tano il nos­tro man­i­festo pro­gram­mati­co.”

VA: “Ne abbi­amo stam­pate solo 100 copie e abbi­amo dis­trut­to gli orig­i­nali. Ne è sta­ta dona­ta una copia ad ogni socio e le restanti, numer­ate, potran­no essere prese durante la ser­a­ta in cam­bio di un pic­co­lo con­trib­u­to. Sarà come una sor­ta di pietra mil­iare o tes­ti­mo­ni­an­za di questo peri­o­do ded­i­ca­ta pro­prio a Sebas­tiano Tusa che con il con­cet­to di cul­tura che parte dal bas­so rap­p­re­sen­ta bene quel­lo che sti­amo facen­do noi.”

Notte Bianca della Poesia.

Ecco il Programma per SABATO 7 SETTEMBRE a partire dalle ore 21,00 al Castello di Pantelleria

Ore 21.00 Inizio in musi­ca: chi­tar­ra clas­si­ca a cura del Mae­stro Car­lo Bar­bera. Salu­ti e intro­duzione alla ser­a­ta: Antonel­la Lusseri con Vita Angela Accar­di, Pres­i­dente del Comi­ta­to Preziosa Pan­tel­le­ria.

Ore 21,15: Musi­ca e poe­sia dal mon­do — let­ture da Charles Baude­laire, Les Fleurs du Mal. Samuel Tay­lor Coleridge, La poe­sia del Mar, con Car­lo Bar­bera che accom­pa­gna Ste­fano Par­rinel­lo e Francesco Pel­le­gri­no.

Ore 21.30: Nino Con­til­iano, Poe­sia come impeg­no

Ore 22.10: Pre­sen­tazione del Man­i­festo Pro­gram­mati­co Cel­e­bra­ti­vo del Comi­ta­to

Ore 22.30: Nuc­cia Fari­na apre la Rasseg­na dei poeti pan­teschi

Ore 23.10: Gian­ni Bernar­do, Omag­gio alla luna

Ore 23.30: Car­lo Bar­bera, Sonorità Mediter­ra­nee

Ore 23.35: Gae­tano Basile, Poeti ara­bi di Sicil­ia

Ore 00.15: Musi­ca e poe­sia dal mon­do — let­ture da Khaled Hos­sei­ni, Preghiera del mare con Car­lo Bar­bera che accom­pa­gna Ste­fano Par­rinel­lo e Francesco Pel­le­gri­no.

Vino e sfin­ci­a­ta di mez­zan­otte

Per gli irriducibili aman­ti del­la poe­sia: chiusura in musi­ca e poe­sia

Let­ture: Khalil Gibran, Poe­sia; Sal­va­tore Qua­si­mo­do, S’Ode anco­ra il mare

Sonorità Mediter­ra­nee, Mae­stro Car­lo Bar­bera

Can­zoni per il Mare e la luna, Nuc­cia Fari­na

Poet­ry Slam

Domeni­ca 8 set­tem­bre, invece, dalle 18.30 sem­pre al Castel­lo, ci saran­no due pre­sen­tazioni di lib­ri. Il pri­mo sarà il libro di Gioia Pace, L’in­qui­etu­dine allo spec­chio, segui­ta dal libro di Alessan­dro Manuguer­ra con il libro dal tito­lo ‘Pan­tesco’.

7 e 8 set­tem­bre

Seguici e met­ti un Like:
error