Punto Nascite Pantelleria: il Sindaco scrive all’Assessore Regionale Razza

Punto Nascite Pantelleria: il Sindaco scrive all’Assessore Regionale Razza

10/03/2020 0 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 507 volte!

Punto Nascite Pantelleria: il Sindaco scrive all’Assessore Regionale e chiede una nuova deroga per prorogarne l’apertura

A segui­to del­la noti­zia del­la chiu­su­ra del Pun­to Nasci­te di Pan­tel­le­ria che non ha otte­nu­to la dero­ga spe­ra­ta e del con­se­guen­te annun­cio di una mobi­li­ta­zio­ne popo­la­re da par­te del Vice Sin­da­co Mau­ri­zio Cal­do, a Pan­tel­le­ria si è for­ma­to un Comi­ta­to Cit­ta­di­no che ha incon­tra­to il Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po nel fine settimana.

La pri­ma ini­zia­ti­va del Comi­ta­to, per sen­si­bi­liz­za­re non solo i pan­te­schi, che comun­que negli anni han­no sem­pre com­bat­tu­to per tene­re aper­to il Pun­to Nasci­te sul­l’i­so­la, anche chi fre­quen­ta e cono­sce Pan­tel­le­ria, è sta­to indi­re una rac­col­ta fir­me dal titolo:

PANTELLERIA VUOLE NASCERE_interrogazione e richiesta riapertura punto nascite sull’Isola

Link diret­to per fir­ma­re: http://chng.it/h9L2c6DWkS

Oggi il Sin­da­co, in accor­do con il Vice Sin­da­co Mau­ri­zio Cal­do, che ha la dele­ga alla Sani­tà e l’As­ses­so­re Fran­ce­sca Mar­ruc­ci, che ha la dele­ga ai Ser­vi­zi Socia­li, ha scrit­to una let­te­ra all’As­ses­so­re Regio­na­le Rug­ge­ro Raz­za per chie­de­re la ria­per­tu­ra in dero­ga del Pun­to Nasci­te. Qui di segui­to ecco il testo del­la stessa.


COMUNE DI PANTELLERIA
PROVINCIA DI TRAPANI

Pantelleria, 10 Marzo 2020

All’Assessore alla Salute della Regione Siciliana Dott.Ruggero Razza
Al Direttore dell’ASP di Trapani Dott. Fabio Damiani
Al Viceministro della Salute Dott. Pierpaolo Sileri

Ogget­to: Richie­sta di aper­tu­ra in dero­ga del Pun­to Nasci­ta di Pan­tel­le­ria cau­sa emer­gen­za Covid-19

Pre­mes­so che il Pun­to Nasci­ta di Pan­tel­le­ria ha ces­sa­to la sua dero­ga al 31 dicem­bre 2019 e che quin­di le par­to­rien­ti dell’Isola di Pan­tel­le­ria dovreb­be­ro spo­star­si altro­ve per por­ta­re a ter­mi­ne la gra­vi­dan­za, pre­mes­so che l’emergenza Covid-19 ha deter­mi­na­to l’impossibilità e la pre­ca­rie­tà degli spo­sta­men­ti da e per l’isola, pre­mes­so che il rischio di tale even­tua­le spo­sta­men­to con­nes­so con i rischi di con­trar­re il virus duran­te la degen­za in altro ospe­da­le o duran­te il viag­gio, per una don­na in gra­vi­dan­za è tale da con­si­de­rar­si ele­va­tis­si­mo, tut­to ciò pre­mes­so, risul­ta evi­den­te che l’assistenza sani­ta­ria loca­le svol­ga un ruo­lo essen­zia­le nel­la dimi­nu­tio di tali rischi.

Per­tan­to alla luce di quan­to sopra espo­sto, si chie­de che al Pun­to Nasci­te di Pan­tel­le­ria pres­so l’Ospedale B.Nagar, ven­ga ricon­ces­sa la dero­ga al suo funzionamento.

Il Sin­da­co
Vin­cen­zo Vit­to­rio Campo