Studenti a Pantelleria: i pacchetti di Vivere Pantelleria e Pantelleria Island

Studenti a Pantelleria: i pacchetti di Vivere Pantelleria e Pantelleria Island

26/10/2019 0 Di Francesca Marrucci

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 612 volte!

Parte l’offerta dei Tour Operator panteschi per il progetto ‘A Pantelleria tutto l’anno’ in collaborazione con Dat e Airgest.

Ecco le proposte per le scuole di Vivere Pantelleria e Pantelleria Island a cui la più importate rivista del settore turistico italiano, Travelnostop, dedica due articoli di approfondimento

di Francesca Marrucci

La più impor­tante riv­ista del set­tore tur­is­ti­co ital­iano, Trav­el­nos­top, ha ded­i­ca­to ques­ta set­ti­mana ben due servizi all’inizia­ti­va ‘A Pan­tel­le­ria tut­to l’an­no’ evi­den­zian­do le offerte per le scuole dei due oper­a­tori tur­is­ti­ci del­l’iso­la che han­no ader­i­to insieme alla Dat e all’Airgest al prog­et­to: Vivere Pan­tel­le­ria e Pan­tel­le­ria Island.

Lo scopo del­la cam­pagna è quel­lo di pot­er fruire di Pan­tel­le­ria tut­to l’an­no dal pun­to di vista tur­is­ti­co, com­in­cian­do da quel­lo sco­las­ti­co. Essendo pro­prio il prob­le­ma dei trasporti quel­lo che più con­diziona gli arrivi e i prezzi dei pac­chet­ti, gra­zie a ques­ta con­ven­zione gli oper­a­tori saran­no in gra­do di offrire pac­chet­ti a prezzi calmierati e in lin­ea con quel­li di mercato.

L’offerta di Vivere Pantelleria

Vivere Pan­tel­le­ria offre pac­chet­ti da novem­bre al 31 mag­gio 2020 con prezzi che van­no dai 150,00€ per il tour di un giorno che include volo, vis­ite, escur­sioni e trasfer­i­men­ti, ai 250,00€ per 2 giorni/1 note e a 320,00€ per quel­lo da 3 giorni/2 not­ti. I per­not­ta­men­ti includono la pen­sione com­ple­ta in hotel con la vari­ante al clas­si­co packed lunch rap­p­re­sen­ta­ta dal­la loca­tion in aziende agri­cole e cantine.

Ecco come descrive l’of­fer­ta a Trav­el­nos­top Dani­lo Giglio, Respon­s­abile del TO:

“Pan­tel­le­ria è un ter­ri­to­rio etero­ge­neo che con­sente di viver­la anche fuori dal­la sta­gione bal­n­eare con il ric­chissi­mo entroter­ra fat­to di arche­olo­gia e natu­ra. Abbi­amo ideato tour diver­si­fi­cati in base all’indirizzo di stu­dio, ad esem­pio per gli stu­den­ti dell’indirizzo tur­is­ti­co pro­poni­amo una vera e pro­pria oppor­tu­nità di train­ing on the job: li accoglier­e­mo all’interno del­la nos­tra sede cos­ic­ché vedran­no le nos­tre oper­a­tori all’opera sia per quan­to riguar­da il lavoro di TO che di adv. Per gli stu­den­ti dell’agrario invece il focus sarà la vite ad alberel­lo, da qualche anno entra­to nel­la lista del Pat­ri­mo­nio mon­di­ale dell’umanità, e la pro­duzione del pas­si­to; men­tre per gli stu­den­ti del clas­si­co la tec­ni­ca di costruzione del dammu­so e i nuovi ritrova­men­ti dell’acropoli di San Mar­co: un bel­lis­si­mo rives­ti­men­to di mosaico per­fet­ta­mente conservato.

Le pro­poste preve­dono tour one day, con escur­sioni tra il pae­sag­gio rurale e l’agricoltura
eroica: i cap­pereti, le viti ad alberel­lo e i ter­raz­za­men­ti. La val­la­ta di Monas­tero con il suo pae­sag­gio ric­co di muret­ti a sec­co real­iz­za­ti dall’uomo, i gia­r­di­ni pan­teschi che pro­teggono l’albero di agrume dal ven­to, cre­an­do un micro­cli­ma ide­ale. Vis­ite del­la can­ti­na Murana, con assag­gio di prodot­ti tipi­ci locali e il pas­si­to. Oppure il tour sul vul­canes­i­mo con l’aspetto geo­logi­co dell’isola, la Piana di Ghirlan­da e la val­la­ta di Monas­tero, l’Arco dell’Elefante e il golfet­to di Cala Gadir con le sue acque ter­mali, il lago spec­chio di Venere, con il suo fan­go ter­apeu­ti­co che è pos­si­bile cosparg­ere sul­la pelle.

La pro­pos­ta di due giorni, con il per­not­ta­men­to in hotel del cen­tro, per­me­tte di conoscere arche­olo­gia, natu­ra e anche le tradizioni gas­tro­nomiche del ter­ri­to­rio come tuma e ricot­ta pan­tesca, impreziosi­ta con la granel­la di cocun­ci e il cap­pero croc­cante. Sec­on­da gior­na­ta arche­o­log­i­ca, con visi­ta dell’acropoli di San Mar­co e del castel­lo medievale con le sue tre teste impe­ri­ali, una scop­er­ta arche­o­log­i­ca del 2005, e anco­ra, la necrop­oli dei Sesi.”

L’offerta di Pantelleria Island

Vale­ria Sil­via, di Pan­tel­le­ria Island, ha pre­sen­ta­to a Trav­el­nos­top il pac­chet­to offer­to dal TO pan­tesco per gli stu­den­ti, basato essen­zial­mente sul tur­is­mo esperen­ziale, par­ti­co­lar­mente adat­to al tar­get scolastico.

“I pac­chet­ti di una sola gior­na­ta sono riv­olti alle scuole pri­marie e sec­on­darie di pri­mo gra­do e han­no l’obiettivo di far vivere agli stu­den­ti una gior­na­ta da antichi sesi­oti con un viag­gio nel tem­po alla scop­er­ta di Pan­tel­le­ria. Includono una visi­ta arche­o­log­i­ca con gui­da spe­cial­iz­za­ta e lab­o­ra­tori di arche­olo­gia sper­i­men­tale pres­so il vil­lag­gio dell’Età del Bron­zo di Mur­sia e Necrop­oli dei Sesi; visi­ta nat­u­ral­is­ti­ca al Lago di Venere con gui­da Aigae e alla Mon­tagna Grande con la sauna nat­u­rale di Benikulà. Per le scuole sec­on­darie, invece, pro­poni­amo pac­chet­ti di tre giorni, in base agli ind­i­rizzi di stu­dio, clas­si­co, sci­en­tifi­co, agrario e turistico.

Per il clas­si­co, il pac­chet­to si inti­to­la “Dai siti arche­o­logi­ci dell’Età del Bron­zo alle influen­ze arabe nel pre­sente”; per lo sci­en­tifi­co è pre­vis­to un tour geo­logi­co di un vul­cano atti­vo al cen­tro del Mediter­ra­neo con appro­fondi­men­ti sui fenomeni di vul­canes­i­mo; per l’agrario invece il focus sarà la tec­ni­ca di colti­vazione del­la vite ad alberel­lo e il tipi­co pae­sag­gio rurale dell’isola; infine per gli stu­den­ti dell’indirizzo tur­is­ti­co è pre­vista un’analisi dei pun­ti di forza e di debolez­za del­la des­ti­nazione Pan­tel­le­ria con svilup­po prog­et­tuale di un’esperienza con­sor­tile nel pro­prio ter­ri­to­rio di apparte­nen­za. Il peri­o­do di rifer­i­men­to è aprile/maggio.”

Anco­ra non ci sono prezzi da Pan­tel­le­ria Island, ma la notizia che la Dat ha ridot­to del 50% il cos­to dei bigli­et­ti per questo prog­et­to, fa ben sper­are in tar­iffe competitive.


Foto di Tom­ma­so Brignone


LEGGI ANCHE: 

A Pan­tel­le­ria tut­to l’anno. Pre­sen­ta­ta oggi l’iniziativa del­la com­pag­nia DAT

La DAT pro­muove il tur­is­mo gio­vane a Pan­tel­le­ria con i TO locali