Incendio VVFF Pantelleria: i Sindacati scrivono al Prefetto e al Comandante: ‘Se non siamo graditi basta dirlo!’

Incendio VVFF Pantelleria: i Sindacati scrivono al Prefetto e al Comandante: ‘Se non siamo graditi basta dirlo!’

09/04/2021 0 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 681 volte!

Le categorie dei tre principali sindacati scrivono al Comandante dei Vigili del Fuoco di Trapani e al Prefetto dopo l’incendio di ieri sera a Pantelleria, dopo la lunga attesa per una sede: “Se ritenete che la nostra presenza nell’isola non sia gradita, basta dirlo”

 

Al Sig. COMANDANTE dei Vigi­li del Fuo­co di TRAPANI

Ing. TAFARO Salvatore

A Sua Eccel­len­za Il PREFETTO di TRAPANI

Dott. RICCIARDI Tommaso

 

Le scri­ven­ti OO.SS. sono sem­pli­ce­men­te scon­cer­ta­te nell’apprendere che que­sta not­te, a cau­sa di un cor­to­cir­cui­to improv­vi­so è divam­pa­to un incen­dio all’interno del­la stan­za adi­bi­ta a “cen­tra­li­no” nell’“ACCAMPAMENTO” prov­vi­so­rio insu­la­re dei Vigi­li del Fuo­co di Pantelleria.

Già da 4 anni va avan­ti que­sta incre­scio­sa situa­zio­ne in cui dei ser­vi­to­ri del­lo Sta­to non han­no una sede pro­pria e sono let­te­ral­men­te “ACCAMPATI” alla meno peg­gio in sedi di fortuna.

Ed è mor­ti­fi­can­te dover scri­ve­re che i Vigi­li del Fuo­co rischia­no di mori­re, duran­te il ser­vi­zio, in una sede appun­to arran­gia­ta alla meno peg­gio, pro­prio a cau­sa del Fuoco!

Non è tol­le­ra­bi­le met­te­re a rischio la pro­pria vita in que­sto modo, e non è più nem­me­no plau­si­bi­le che il Mini­ste­ro di appar­te­nen­za non sia in gra­do di sal­va­guar­dar­ne la sicu­rez­za del suo personale.

Nono­stan­te l’impegno dei Coman­dan­ti che si sono sus­se­gui­ti negli anni, del pre­ce­den­te Pre­fet­to nel­la per­so­na di Sua Eccel­len­za Dott. Pel­los, e dell’attuale Pre­fet­to Dott. Ric­ciar­di, non si è riu­sci­ti ad otte­ne­re una sede ido­nea nè ad otte­ne­re la ripre­sa dei lavo­ri del­la sede ori­gi­na­ria dei Vigi­li del Fuo­co di Pantelleria.

Non è più accet­ta­bi­le la pre­ca­ria situa­zio­ne in cui ver­sa­no i col­le­ghi, e riba­dia­mo anco­ra una vol­ta che ORAMAI DA 4 ANNI sono fini­ti nel dimenticatoio.

Abbia­mo avu­to con­tat­ti negli anni con i vari poli­ti­ci che si sono sus­se­gui­ti, i qua­li ten­do­no a pren­der­si i meri­ti nel­le testa­te gior­na­li­sti­che ma che non han­no pre­so NESSUN con­cre­to provvedimento.

Dopo riu­nio­ni su riu­nio­ni, let­te­re scrit­te a chic­ches­sia, nes­su­no e dicia­mo nes­su­no, è riu­sci­to a risol­ve­re que­sta ver­go­gno­sa situa­zio­ne. Ormai impe­ra tra i col­le­ghi la RASSEGNAZIONE.

Con un Distac­ca­men­to ine­si­sten­te, con con­di­zio­ni igienico–sanitarie ver­go­gno­se, con un altis­si­mo rischio di con­ta­gio da Covid 19, con i mez­zi che si auto­di­strug­go­no sen­za aver nes­sun ripa­ro, con una men­sa non all’altezza del­le ben­ché mini­me aspet­ta­ti­ve e con i topi che deri­do­no que­sta situa­zio­ne di abban­do­no e scon­for­to, i Vigi­li del Fuo­co di Pan­tel­le­ria sono in via d’estinzione.

Se rite­ne­te che la nostra pre­sen­za nell’isola non è gra­di­ta, basta dir­lo e noi sia­mo dispo­sti a far spo­sta­re il nostro per­so­na­le nel­la sede Pro­vin­cia­le del Coman­do di Trapani.

Cor­dia­li Saluti.

Tra­pa­ni addì 08/04/2021

 

Il Segre­ta­rio Pro­vin­cia­le del­la Fp Cgil VVF

Tum­ba­rel­lo Domenico

Il Segre­ta­rio Pro­vin­cia­le del­la FNS Cisl

Di Ste­fa­no Vito

Il Segre­ta­rio Pro­vin­cia­le del­la UIL Pa VVF

Car­di­na­le Giuseppe

Loader Loa­ding…
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document 
| Open Open in new tab