Gaetano Basile a Pantelleria per raccontare la vita nella Sicilia Borbonica

Gaetano Basile a Pantelleria per raccontare la vita nella Sicilia Borbonica

10/05/2019 0 Di Flavio Silvia

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 453 volte!

Gaetano Basile a Pantelleria ha avuto una serie di incontri con i panteschi. Prima tappa nell’isola è stata la “cena raccontata” al ristorante “A Favarotta”, organizzata dal Comitato Preziosa Pantelleria poi la presentazione del suo libro sulla vita in Sicilia al tempo dei Borbone

di Flavio Sil­via

Ven­erdì 3 mag­gio pres­so il Ris­torante “A Favo­rat­ta” di Pan­tel­le­ria,  ha avu­to luo­go una cena rac­con­ta­ta, a cura del Comi­ta­to Preziosa Pan­tel­le­ria, con l’au­tore Gae­tano Basile, dal tito­lo “Man­cia chi tu cun­tu”. La cena ha vis­to la pre­sen­za di una cinquan­ti­na di per­sone. Il menù del­la ser­a­ta prevede­va piat­ti del­la tradizione pan­tesca, che sono sta­ti sin­go­lar­mente e det­tagli­ata­mente illus­trati e scelti dal­lo scrit­tore ed esper­to culi­nario.

Alla fine del­la ser­a­ta, il gior­nal­ista Gae­tano Basile ci ha tenu­to a ringraziare lo chef Michele Liuz­za e tut­to il suo staff per la pro­fes­sion­al­ità con la quale han­no sod­dis­fat­to le esi­gen­ze del banchet­to. La ser­a­ta è sta­ta affasci­nante e non solo dal pun­to di vista culi­nario. I parte­ci­pan­ti alla cena sono diven­tati, tramite le parole del­l’es­per­to Basile, spet­ta­tori di un vero e pro­prio salto nel tem­po, par­ti­to dal­l’an­ti­ca Gre­cia per rac­con­tare le curiosità, le abi­tu­di­ni gli usi ed i cos­tu­mi in ambito culi­nario e non. La ser­a­ta ha assun­to un’at­mos­fera con­viviale che ha cre­ato un grade­v­ole cli­ma di armo­nia tra gli ospi­ti che han­no avu­to la for­tu­na di ass­apo­rare le cene rac­con­tate di Gae­tano Basile.

La sec­on­da tap­pa pan­tesca per Gae­tano Basile si è invece tenu­ta alla medi­ate­ca Comu­nale. Come di con­sue­to, il Comi­ta­to Preziosa Pan­tel­le­ria ha dato uno spazio all’au­tore per pre­sentare il suo ulti­mo libro dal tito­lo: “La vita in Sicil­ia al tem­po dei Bor­bone”. La sala, gremi­ta, è sta­ta il pal­cosceni­co per un pomerig­gio, durante il quale, sem­pre in tono col­lo­qui­ale e con­viviale, lo scrit­tore Gae­tano Basile ha rac­con­ta­to e fat­to annusare la Sto­ria, la cul­tura, gli usi e i cos­tu­mi del­la vita ai tem­pi dei Bor­bone.

Il libro, come spie­ga lo stes­so autore, è ric­co di aned­doti, curiosità, pet­te­golezzi, ma anche ver­ità storiche sul­la vita in Sicil­ia al tem­po dei Bor­bone. Bor­bone? Sì, per­ché come spie­ga lo stes­so autore Bor­bone è un cog­nome che con il tem­po è diven­ta­to Bor­boni, al plu­rale. Ques­ta è solo una delle curiosità rel­a­tive al libro, lo stes­so autore invi­ta i più pet­te­goli a leg­gere viste le sto­rie di “cor­na” pre­sen­ti nel libro.

  Foto di Flavio Sil­via e Pan­tel­le­ria Ser­vice Audio Video Luci

no images were found

Chi è Gaetano Basile?

Gae­tano Basile è nato a Paler­mo il 16 novem­bre 1937. È un gior­nal­ista free lance con col­lab­o­razioni con Il Mat­ti­no, La Sicil­ia, Oggi Sicil­ia, Eques, Tut­to Equi­tazione, Cav­al­lo Mag­a­zine; cura delle rubriche fisse sul Gior­nale di Sicil­ia (Viva Paler­mo), su Kagome di Tokyo (Riv­ista di cuci­na ital­iana) e ACCI di Tokyo (Gior­nale dell’Ass. Cuochi Cuci­na Ital­iana).

Diret­tore di “Il Pitré” (Quaderni del Museo Etno­grafi­co Pitré Paler­mo) e di “Bab­balà” (Tes­ta­ta gior­nal­is­ti­ca tele­vi­si­va regionale), ha anche col­lab­o­ra­to con tes­tate tele­vi­sive come France 3, Yleis­ra­dio Finnish Broad. Co., France Inter, ZDF, Nip­pon TV, RAI e MEDIASET. È autore di testi teatrali e di pub­bli­cazioni.

Seguici e met­ti un Like:
error