Il 16 luglio a Pantelleria Luigi Olivetti presenta la ‘Guida Letteraria’ dell’isola

Il 16 luglio a Pantelleria Luigi Olivetti presenta la ‘Guida Letteraria’ dell’isola

11/07/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 35 volte!

Il 16 luglio alle ore 19.00, al Castel­lo di Pan­tel­le­ria (Lun­go­mare Borselli­no), si ter­rà la pre­sen­tazione del libro “La Per­la Nera — Gui­da let­ter­aria di Pan­tel­le­ria” di Lui­gi Olivet­ti. Con l’autore inter­ver­ran­no Gian­ni Bernar­do e Cinzia Valen­za.

Nel­la nos­tra fan­ta­sia Pan­tel­le­ria è l’isola lon­tana e mis­te­riosa dove gli ele­men­ti nat­u­rali si sca­te­nano, dove tut­to è asso­lu­to ed estremo: la luce, il mare, il silen­zio. Un luo­go da cui si vor­rebbe fug­gire o non par­tire più, l’omerica Ogi­gia che ti avvolge con il suo fas­ci­no anti­co, una ter­ra dove il rit­mo dell’uomo mod­er­no si dila­ta fonden­dosi in un prim­i­ti­vo respiro. Iso­la dal­la mis­te­riosa preis­to­ria, anti­co luo­go di com­mer­ci, cro­ce­via di cul­ture mediter­ra­nee. Con­te­sa, dis­trut­ta e, come la mit­i­ca Fenice, rina­ta ogni vol­ta dalle sue ceneri.

Luo­go un tem­po inar­riv­abile, dove il mare è tremen­do e dolce, luo­go di naufra­gi tra coltel­li di lava, mag­neti­co cuore di vul­cano, iso­la del nero e del verde tra azzurre ver­tig­i­ni di luce.

Musa ammali­atrice, Pan­tel­le­ria è sta­ta cer­ca­ta, scop­er­ta, ama­ta, stu­di­a­ta e vis­i­ta­ta da esploratori, scien­ziati, scrit­tori e artisti che sono sta­ti atti­rati dai suoi pae­sag­gi e dai suoi abi­tan­ti, che l’hanno descrit­ta nei loro diari di viag­gio, in romanzi, can­zoni o poe­sie.

Per questo moti­vo è nata l’idea di real­iz­zare la pri­ma Gui­da let­ter­aria di Pan­tel­le­ria che descri­va l’isola attra­ver­so i moltissi­mi testi artis­ti­ci dis­sem­i­nati nel tem­po. Questo libro non solo ci accom­pa­g­n­erà durante il nos­tro vagabondag­gio, ma pre­sen­terà anche un affres­co let­ter­ario al quale sono abbinate immag­i­ni e indi­cazioni topogra­fiche dei luoghi descrit­ti che ci aiuter­an­no durante questi per­cor­si.

Lui­gi Olivet­ti, nato nel 1958 a Buenos Aires, fonda­tore dell’Asso­ci­azione Cul­tur­ale Archivi del Nove­cen­to di Milano è sta­to orga­niz­za­tore di mostre e incon­tri let­ter­ari, libraio ed edi­tore. Poeta e scrit­tore bilingue, ha tradot­to diver­si autori sudamer­i­cani.

Nel 2017 ha pub­bli­ca­to la rac­col­ta anto­log­i­ca di poe­sie Al di là dei volti. Dopo aver vis­su­to a Milano, oggi abi­ta ad Alas­sio e spes­so appro­da sull’isola di Pan­tel­le­ria nel suo dammu­so in local­ità Khad­di­ug­gia.