Un lettore scrive al Pd di Pantelleria: ‘Sui migranti vi leggo con tristezza’

Un lettore scrive al Pd di Pantelleria: ‘Sui migranti vi leggo con tristezza’

19/07/2021 1 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 2119 volte!

Riceviamo e pubblichiamo una lettera, indirizzata al Pd di Pantelleria, da parte di un lettore pantesco, in risposta al comunicato che il partito locale ha pubblicato per l’emergenza migranti.

Al Par­ti­to Demo­cra­ti­co di Pantelleria,

leg­go con tri­stez­za il vostro comu­ni­ca­to stam­pa usci­to sul­l’e­mer­gen­za migranti.
Avrei spe­ra­to che l’ac­co­glien­za ai migran­ti fos­se un prin­ci­pio impor­tan­te per voi. A chi sbar­ca per chie­de­re asi­lo, e ha dirit­to a far­lo, pro­po­ne­te un’ac­co­glien­za ai mar­gi­ni, in una peri­fe­ria disa­stra­ta. Que­sta acco­glien­za, come spie­ga­te voi stes­si, non è però in gra­do di fun­zio­na­re, può esser­lo tra mesi se ini­zia­no i lavo­ri. Per­ché allo­ra i migran­ti non potreb­be­ro esse­re accol­ti nel­l’a­si­lo, dato che è dispo­ni­bi­le e che i migran­ti riman­go­no sul­l’i­so­la sol­tan­to qual­che gior­no? Quin­di a chi arri­va oggi cosa proponete?
Temo che la vostra indif­fe­ren­za ver­so i migran­ti si con­fon­da con la vostra atten­zio­ne a far­vi pro­pa­gan­da. Ne fate una que­stio­ne di sicu­rez­za, ma per­ché mai i migran­ti rap­pre­sen­te­reb­be­ro più di altri un peri­co­lo per “il nostro tes­su­to cit­ta­di­no, con mol­te abi­ta­zio­ni, resi­den­ce esti­vi e addi­rit­tu­ra una scuo­la del­l’in­fan­zia nel giro di pochi metri”?
Fac­cio cir­co­la­re il vostro comu­ni­ca­to sui social e a tut­ti i miei con­tat­ti. Mi augu­ro che la pub­bli­ci­tà a que­sta vostra ini­zia­ti­va, pes­si­ma e ipo­cri­ta, vi fac­cia veni­re qual­che dubbio.
Salu­ti
Mar­co Buttino
Uni­ver­si­tà di Torino
fino­ra elet­to­re del PD

Il comu­ni­ca­to a cui fac­cio riferimento:

Emergenza migranti

Appre­so che è in atto una valu­ta­zio­ne sull’opportunità di desti­na­re la strut­tu­ra comu­na­le di via Dan­te Ali­ghie­ri a cen­tro acco­glien­za tem­po­ra­neo per immi­gran­ti, il Par­ti­to Demo­cra­ti­co – Cir­co­lo di Pan­tel­le­ria espri­me al Pre­fet­to di Tra­pa­ni e al Sin­da­co di Pan­tel­le­ria la pro­pria con­tra­rie­tà, rac­co­glien­do anche le pre­oc­cu­pa­zio­ni di tan­ti con­cit­ta­di­ni, a tale ipotesi.
Sia­mo con­sa­pe­vo­li – si leg­ge nel­la nota del Cir­co­lo PD di Pan­tel­le­ria – che la pro­ble­ma­ti­ca sta rive­sten­do sem­pre più carat­te­re d’urgenza visto i con­ti­nui sbar­chi e che i loca­li del­l’ex Caser­ma Baro­ne di loca­li­tà Are­nel­la non sono al momen­to ido­nei ed ade­gua­ti per ospi­ta­re gli immi­gra­ti, ma non con­di­vi­dia­mo asso­lu­ta­men­te che una strut­tu­ra comu­na­le nata per ospi­ta­re un asi­lo nido, sino allo scor­so anno sco­la­sti­co uti­liz­za­ta come aule per alcu­ne clas­si del­l’i­sti­tu­to supe­rio­re, ven­ga desti­na­ta per ospi­ta­re i migran­ti. Trop­po cen­tra­le la sud­det­ta strut­tu­ra rispet­to al nostro tes­su­to cit­ta­di­no, con mol­te abi­ta­zio­ni, resi­den­ce esti­vi e addi­rit­tu­ra una scuo­la del­l’in­fan­zia nel giro di pochi metri.
Se da un lato – con­ti­nua il grup­po dem – non pos­sia­mo cer­ta­men­te sot­trar­ci nel garan­ti­re un’a­de­gua­ta acco­glien­za agli immi­gra­ti, non pos­sia­mo dal­l’al­tro lato com­pro­met­te­re la sicu­rez­za dei nostri con­cit­ta­di­ni, dan­do ascol­to alle loro preoccupazioni.
Rima­nen­do asso­lu­ta­men­te fer­mi e vali­di quei prin­ci­pi di acco­glien­za, soli­da­rie­tà ed inte­gra­zio­ne che da sem­pre han­no carat­te­riz­za­to la nostra azio­ne poli­ti­ca chie­dia­mo – chiu­de la nota – che ven­ga abban­do­na­ta l’i­dea di desti­na­re la strut­tu­ra comu­na­le di Via Dan­te Ali­ghie­ri a cen­tro di pri­ma acco­glien­za tem­po­ra­neo per immi­gra­ti, e che si dia imme­dia­ta ese­cu­zio­ne ai lavo­ri di ade­gua­men­to del­la Caser­ma Baro­ne di loca­li­tà Are­nel­la, dal­lo scri­ven­te par­ti­to sem­pre con­si­de­ra­ta la miglio­re solu­zio­ne per ospi­ta­re un cen­tro di pri­ma acco­glien­za tem­po­ra­neo vista la sua ubi­ca­zio­ne decen­tra­ta e le sue carat­te­ri­sti­che strutturali.

Par­ti­to Demo­cra­ti­co di Pantelleria