L’Assessora Marrucci risponde alla lettrice sul sentiero all’Arenella: ‘Abbiamo chiesto di modificarlo’

L’Assessora Marrucci risponde alla lettrice sul sentiero all’Arenella: ‘Abbiamo chiesto di modificarlo’

18/03/2021 0 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 1013 volte!

La nostra Direttrice, alla quale ieri la signora Marino ha scritto per lamentarsi di un sentiero che ‘dissuaderebbe’ qualsiasi turista a visitare l’isola, visto che passa per la zona de L’Arenella, risponde in qualità di Assessora al Turismo.

Cara Anto­nel­la,

in que­sto caso, Le rispon­do come Asses­so­ra al Turi­smo, non come Diret­tri­ce del giornale.

Il sen­tie­ro di cui ci par­la è uno dei mol­ti sen­tie­ri sug­ge­ri­ti dal sito del Par­co Nazio­na­le di Pan­tel­le­ria, tut­ti di straor­di­na­ria bel­lez­za. Sono in tut­to 21 e il n. 981 è for­se l’u­ni­co che pre­sen­ta le carat­te­ri­sti­che da lei descritte.

In que­sti gior­ni, stra­na­men­te, stia­mo rice­ven­do mol­te segna­la­zio­ni su que­sto par­ti­co­la­re sen­tie­ro e quin­di ci era­va­mo, insie­me all’As­ses­so­re all’Am­bien­te, Ange­lo Pari­si, mos­si per capi­re la situazione.

Effet­ti­va­men­te, il fat­to che il per­cor­so indi­ca­to pas­si dal cen­tro e si diri­ga ver­so Mur­sia, com­por­ta il pas­sag­gio nel­la zona ‘indu­stria­le’ fuo­ri al pae­se, che non è oppor­tu­no sia per­cor­sa né da turi­sti né da cit­ta­di­ni. I moti­vi sono diversi.

Innan­zi tut­to, il per­cor­so pas­sa all’interno dell’area del­la ex disca­ri­ca “Are­nel­la – Kud­die Ros­se” che non è anco­ra sta­ta mes­sa in sicu­rez­za e risul­ta anco­ra pre­sen­te nell’elenco del­le disca­ri­che da boni­fi­ca­re del Pia­no Regio­na­le del­le Boni­fi­che. Inol­tre, pas­sa davan­ti al depo­si­to costie­ro dei car­bu­ran­ti, alla cen­tra­le ter­moe­let­tri­ca a gaso­lio, all’impianto di depu­ra­zio­ne, per dare una spe­ci­fi­ca all’e­len­co che ha fat­to nel­la sua lettera.

Sen­z’al­tro le dò ragio­ne: è un per­cor­so che ‘dis­sua­de­reb­be’ chiun­que a pro­se­gui­re, infat­ti non è il Comu­ne di Pan­tel­le­ria a pubblicizzarlo.

Il Comu­ne non ha respon­sa­bi­li­tà sul­la scel­ta dei per­cor­si, vor­rei pre­ci­sar­lo. Si trat­ta di indi­ca­zio­ni che cre­do ven­ga­no date dal­la loca­le sede CAI, visto che risul­ta­no come per­cor­si CAI rico­no­sciu­ti, che poi ven­go­no pub­bli­ciz­za­ti dal Par­co Nazionale.

Pro­ba­bil­men­te, nel segna­la­re que­sto per­cor­so, chi l’ha for­ma­liz­za­to pen­sa­va ad una futu­ra boni­fi­ca del­la zona, vista anche la pre­sen­za del­l’e­di­fi­cio che dovrà ospi­ta­re il Museo del Mare, ma di fat­to ad oggi, sono d’ac­cor­do che il per­cor­so sareb­be meglio fos­se modi­fi­ca­to, esclu­den­do la par­ten­za dal cen­tro del paese.

Per quel­lo che riguar­da le com­pe­ten­ze comu­na­li, la sot­to­scrit­ta, insie­me all’As­ses­so­re Pari­si, ha invia­to una nota al Par­co chie­den­do appun­to “una revi­sio­ne dei per­cor­si sen­tie­ri­sti­ci, con par­ti­co­la­re atten­zio­ne al sud­det­to, evi­tan­do che abbia­no ini­zio da pun­ti che costrin­go­no gli escur­sio­ni­sti a pas­sa­re su aree degra­da­te o peri­co­lo­se per l’incolumità degli stes­si e in cui evi­ta­no di pas­sa­re gli stes­si cit­ta­di­ni pan­te­schi, così da evi­ta­re al mal­ca­pi­ta­to di tur­no di ritro­var­si a pas­sa­re sopra ban­chi di rifiu­ti o a respi­ra­re i vapo­ri del depo­si­to costie­ro o i fumi del­la cen­tra­le ter­moe­let­tri­ca a gaso­lio.”

Spe­ria­mo che la richie­sta, fat­ta anche a nome di quan­ti ci han­no segna­la­to que­sto sen­tie­ro in que­sti gior­ni, sia accol­ta e sia­no appli­ca­te modi­fi­che che ren­da­no meri­to all’i­so­la che è sen­z’al­tro cosa ben diver­sa dal­la zona in questione.

La rin­gra­zio comun­que di aver­ci scrit­to e di aver­ci fat­to la sua segna­la­zio­ne e le ricor­do che per sco­pri­re la vera Pan­tel­le­ria, ci sono mol­te otti­me gui­de di trek­king sul­l’i­so­la, come Pep­pe D’A­iet­ti, un grup­po wha­tsapp che si chia­ma I love Trek­king che orga­niz­za pas­seg­gia­te set­ti­ma­na­li di grup­po, per non par­la­re di altre real­tà con­so­li­da­te come Gira L’I­so­la e tan­te altre che potran­no mostrar­le il meglio del­la Per­la Nera.

Spe­ro dav­ve­ro che que­sta pic­co­la disav­ven­tu­ra non l’ab­bia sco­rag­gia­ta dal tor­na­re a Pan­tel­le­ria e maga­ri la pros­si­ma vol­ta pas­si a tro­var­mi in Comu­ne, così da rac­con­tar­mi per­cor­si miglio­ri che avrà sco­per­to nel frattempo.

Con­ti­nui a seguirci.

Un salu­to cordiale,

Fran­ce­sca Marrucci

Asses­so­ra al Turismo

Loader Loa­ding…
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document 
| Open Open in new tab