Pantelleria, l’8 marzo si conclude il Progetto Donna: una strada in salita con il concerto-reading degli artisti panteschi dedicato alle donne

Pantelleria, l’8 marzo si conclude il Progetto Donna: una strada in salita con il concerto-reading degli artisti panteschi dedicato alle donne

05/03/2021 0 Di Redazione

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 595 volte!

Pantelleria, l’8 marzo si conclude il Progetto Donna: una strada in salita con il concerto-reading degli artisti panteschi dedicato alle donne.

L’Assessore Marrucci: “Felice che questo progetto abbia avuto vasta eco fuori da Pantelleria, che diventa isola pioniera nelle pari opportunità”

A con­clu­sio­ne del Pro­get­to Don­na: una stra­da in sali­ta dell’Assessorato alle Poli­ti­che Cul­tu­ra­li, Socia­li, Gio­va­ni­li e alle Pari Oppor­tu­ni­tà, che ha visto 5 even­ti in video­con­fe­ren­za dal 25 novem­bre al 1° mar­zo che han­no trat­ta­to varie tema­ti­che al fem­mi­ni­le, dal­la vio­len­za sul­le don­ne, all’antimafia, dal­le don­ne nel­la Sto­ria, al ruo­lo del­le don­ne nel­la socie­tà, nel­la cul­tu­ra e nel lin­guag­gio, fino ai dirit­ti del­le don­ne e di gene­re con l’iniziativa di lune­dì scorso.

Si con­clu­de que­sto cam­mi­no che sarà ripre­sen­ta­to il pros­si­mo anno in una veste più ampia, con un con­cer­to-rea­ding che sarà tra­smes­so sui cana­li social del Comu­ne (vedi sot­to) l’8 mar­zo alle 19.30.

Un con­cer­to dal tito­lo volu­ta­men­te pro­vo­ca­to­rio: “Pan­tel­le­ria è Don­na?” per sti­mo­la­re una rifles­sio­ne sul ruo­lo del­le don­ne sull’isola, spe­cial­men­te nell’ambito dell’emancipazione e dei dirit­ti, visti anche gli atteg­gia­men­ti pale­se­men­te discri­mi­na­to­ri e arcai­ci, oltre che for­te­men­te miso­gi­ni, da par­te di alcu­ni sog­get­ti a pro­po­si­to del­le tema­ti­che affrontate.

Il con­cer­to è sta­to regi­stra­to con arti­sti pan­te­schi il cui talen­to è sin­ce­ra­men­te fon­te d’orgoglio per l’isola ed il reper­to­rio è inte­ra­men­te dedi­ca­to alle donne.

Luca Valen­za can­tau­to­re e musi­ci­sta che già si è fat­to nota­re nel­la pro­gram­ma­zio­ne esti­va, sarà accom­pa­gna­to da musi­ci­sti di pri­mo pia­no qua­li Mau­ro Lo Pin­to, Cri­stia­no Mari­no e Sal­va­to­re Casa­no con un reper­to­rio che andrà da Mia Mar­ti­ni a Pat­ty Pra­vo, pas­san­do per Ali­cia Keys a Mina e anco­ra Amy Wine­hou­se e Elisa.

Tra una can­zo­ne e l’altra, saran­no ripro­po­ste le let­tu­re pre­sen­ta­te duran­te le video­con­fe­ren­ze a cura di atto­ri e attri­ci che han­no col­la­bo­ra­to gra­tui­ta­men­te: il pan­te­sco Gian­ni Ber­nar­do che ci ha rega­la­to un’interpretazione straor­di­na­ria di un mono­lo­go di Ric­car­do Lesti­ni sui fem­mi­ni­ci­di e sul ruo­lo del­la don­na nel­la socie­tà con­tem­po­ra­nea, dal pun­to di vista maschi­le; Maria Gra­zia Cor­ruc­ci­ni che por­ta un toc­can­te mono­lo­go di Ila­ria Sca­ra­no dedi­ca­to a Cla­ra Cic­ca­rel­li, ucci­sa dall’ex-compagno il 19 feb­bra­io scor­so a Geno­va, che ave­va già paga­to il suo fune­ra­le temen­do il peg­gio e pur aven­do denun­cia­to vio­len­ze e per­se­cu­zio­ni da par­te dell’uomo; Sau­ro Ros­si­ni ci leg­ge un bre­ve rac­con­to di Anna Maria Pace che rac­con­ta l’infanzia di sua madre Lati­na, bam­bi­na desi­de­ro­sa di stu­dia­re che però dovet­te dedi­car­si al lavo­ro e alla casa per­ché ‘fem­mi­na’ e che oggi a 98 anni anco­ra ha voglia di impa­ra­re cose nuo­ve; Luca Mar­tel­la por­ta un mono­lo­go sul­le don­ne dimen­ti­ca­te dal­la Sto­ria, don­ne a cui si deve tan­to, ma che spes­so han­no visto i loro meri­ti attri­bui­ti ad altri. Infi­ne, ci sarà una let­tu­ra ine­di­ta di Fran­ce­sca Ceci di un sonet­to di Sha­ke­spea­re dedi­ca­to alla donna.

Anche le stu­den­tes­se dell’Istituto Omni­com­pren­si­vo Alman­za di Pan­tel­le­ria, che han­no accom­pa­gna­to con i loro appro­fon­di­men­ti tut­to il pro­get­to, non man­che­ran­no all’atto fina­le e Bene­det­ta Erre­ra e Sere­na Sciac­ca leg­ge­ran­no un mono­lo­go di Lucia­na Lit­tiz­zet­to sul­la vio­len­za con­tro le don­ne. Il con­cer­to sarà tra­smes­so sui cana­li social del Comu­ne (link sot­to) l’8 mar­zo alle ore 19.30.

Il Pro­get­to Don­na: una stra­da in sali­ta ha avu­to una vasta eco e un buon suc­ces­so anche Sesta Rete, che ha tra­smes­so sul cana­le 215 del digi­ta­le ter­re­stre le pre­ce­den­ti ini­zia­ti­ve, ha chie­sto di poter tra­smet­te­re anche il con­cer­to-rea­ding,” affer­ma l’Assessore Fran­ce­sca Mar­ruc­ci, che è sta­ta chia­ma­ta a por­ta­re il mes­sag­gio lan­cia­to con le video­con­fe­ren­ze anche in altri appun­ta­men­ti in Sici­lia e in altre regioni.

L’interesse per Don­na: una stra­da in sali­ta è sta­to tan­to, in spe­cie fuo­ri dall’isola, assur­gen­do Pan­tel­le­ria al ruo­lo di ‘Iso­la pio­nie­ra nel­le Pari Oppor­tu­ni­tà’.”

Tra gli appun­ta­men­ti ai qua­li l’Assessore Fran­ce­sca Mar­ruc­ci, in quan­to idea­tri­ce del Pro­get­to, sarà ospi­te nei pros­si­mi gior­ni, c’è il docu­men­ta­rio di Ales­san­dra Cut­ta­ia, dal tito­lo AUTENTICA sem­pre l’8 mar­zo alle 18.00, dove par­le­rà dell’importanza di trat­ta­re que­ste tema­ti­che soprat­tut­to in ter­ri­to­ri come Pan­tel­le­ria, insie­me a Glo­ria Peri­to­re, cam­pio­nes­sa ita­lia­na di kick boxing (peral­tro sici­lia­na), Alba Rome­ro (spa­gno­la) idea­tri­ce di una piat­ta­for­ma di e‑learning, Judith Ramos Val­des (cuba­na) per­so­nal trai­ner, con il Patro­ci­nio del Comu­ne di Mila­no e orga­niz­za­to gra­zie al soste­gno tec­ni­co dell’Istituto Ita­lia­no di Foto­gra­fia di Mila­no. Il docu­men­ta­rio sarà pub­bli­ca­to sui cana­li social del Comu­ne di Pantelleria.

Del­lo stes­so pro­get­to e del­le Pari Oppor­tu­ni­tà, l’Assessore Mar­ruc­ci par­le­rà in una video­con­fe­ren­za orga­niz­za­ta dal­la CGIL Tra­pa­ni e dall’UDI Tra­pa­ni dal tito­lo LIBERE DI SCEGLIERE che si ter­rà il 10 mar­zo alle 17.00, in cui inter­ver­ran­no anche, tra le altre, Anto­nel­la Gra­nel­lo, Segre­ta­ria Pro­vin­cia­le del­la CGIL Tra­pa­ni, Mim­ma Argu­rio, Segre­ta­ria Regio­na­le del­la CGIL Sici­lia, Mar­ghe­ri­ta Fer­ro, Con­si­glie­ra di Pari­tà del­la Regio­ne Sici­lia­na, Livia Tur­co, Pre­si­den­te del­la Fon­da­zio­ne Nil­de Iot­ti e Rosan­na Det­to­ri del­la Segre­te­ria Nazio­na­le del­la Cgil. Anche que­sto even­to sarà tra­smes­so anche sui cana­li social del Comune.

 

LINK per segui­re il con­cer­to-rea­ding PANTELLERIA È DONNA?:

You­Tu­be: https://www.youtube.com/watch?v=wjpj4ElAz8Y

Pagi­na Face­book del Comu­ne di Pantelleria:

https://www.facebook.com/comunedipantelleria