Santangelo: “75 mln per il contrasto ai cambiamenti climatici nelle aree protette, anche a Pantelleria”

Santangelo: “75 mln per il contrasto ai cambiamenti climatici nelle aree protette, anche a Pantelleria”

10/02/2021 0 Di Redazione

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 553 volte!

Santangelo: “75 milioni per il contrasto ai cambiamenti climatici nelle aree protette”

Per Pantelleria, sarà interessato il Parco Nazionale

“Dal Min­is­tero del­l’Am­bi­ente 75 mil­ioni di euro nel tri­en­nio 2021–2023 per tute­lare le aree pro­tette dei nos­tri ter­ri­tori”. Lo affer­ma il sen­a­tore Vin­cen­zo Santangelo.
“Si trat­ta di risorse prove­ni­en­ti da un nuo­vo pro­gram­ma di inter­ven­ti del min­is­tero dell’Ambiente volto a tute­lare il pat­ri­mo­nio nat­u­ral­is­ti­co ital­iano e al tem­po stes­so a con­trastare i cam­bi­a­men­ti cli­mati­ci. Le risorse potran­no essere inves­tite in con­crete azioni di mit­igazione ai cam­bi­a­men­ti cli­mati­ci per ridurre le emis­sioni dei gas a effet­to ser­ra, come le riforestazioni, o per la real­iz­zazione di pic­coli impianti di pro­duzione di ener­gia da fonti rin­nov­abili o, anco­ra, per dotar­si di mezzi e strut­ture per il mon­i­tor­ag­gio, il con­trol­lo e il con­trasto all’inquinamento.
I fon­di saran­no a dis­po­sizione di tut­ti i comu­ni pre­sen­ti nei Parchi Nazion­ali e nelle ris­erve nat­u­ral­is­tiche UNESCO e ver­ran­no ero­gati sul­la base di prog­et­ti chiari e vali­di sec­on­do i cri­teri indi­cati dal ban­do che sarà pre­dis­pos­to entro la fine febbraio.
Per la Sicil­ia le aree inter­es­sate riguardano il Par­co regionale del­l’Et­na, le Ris­erve nat­u­rali del­la Provin­cia di Messi­na e il Par­co Nazionale Iso­la di Pan­tel­le­ria.
La tutela del­l’am­bi­ente e delle nos­tre bellezze nat­u­rali, uniche al mon­do, è il migliore inves­ti­men­to pos­si­bile per il futuro del nos­tro Paese. Questo provved­i­men­to rap­p­re­sen­ta un altro impor­tante tas­sel­lo che si aggiunge alla recente isti­tuzione del­la task force di caschi ver­di per l’am­bi­ente già oper­a­ti­va nelle nos­tre aree pro­tette e in tut­ti i ter­ri­tori ital­iani riconosciu­ti a liv­el­lo inter­nazionale” ha con­clu­so il sen­a­tore Santangelo. 


Foto di Tom­ma­so Brignone