Pantelleria: gli studenti incontrano Anna Foa per la Giornata della Memoria

Pantelleria: gli studenti incontrano Anna Foa per la Giornata della Memoria

22/01/2021 0 Di Redazione

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 485 volte!

Pantelleria, il 23 gennaio le scuole di Pantelleria incontrano la Prof. Anna Foa in una diretta organizzata dal Comune in collaborazione con l’Istituto Almanza e il Comitato Studentesco per parlare della Giornata della Memoria

 

Saba­to 23 gen­naio, dalle ore 11.00, i ragazzi delle scuole pan­tesche, medie infe­ri­ori e supe­ri­ori, incon­tr­eran­no la Prof. Anna Foa, stor­i­ca, esper­ta del­la Shoah, in un incon­tro orga­niz­za­to dall’Assessorato alle Politiche Cul­tur­ali, Sociali, Gio­vanili e Pari Oppor­tu­nità del Comune di Pan­tel­le­ria in occa­sione del­la Gior­na­ta del­la Memo­ria 2021 che si cele­br­erà il 27 gen­naio, in col­lab­o­razione con l’Istituto Omni­com­pren­si­vo Alman­za di Pan­tel­le­ria e del Comi­ta­to Stu­den­tesco.

L’incontro pub­bli­co si ter­rà in diret­ta sui canali social del Comune (Face­book e YouTube) e preved­erà l’intervento del­la Pro­fes­sores­sa che par­lerà del­la Shoah, del­la Resisten­za e del­la Cos­tituente, anche essendo figlia di una figu­ra stor­i­ca del­la Cos­ti­tuzione Ital­iana, Vit­to­rio Foa.

Ci saran­no anche i con­tribu­ti dei ragazzi, che saran­no man­dati in onda durante la diret­ta, con let­ture, poe­sie, domande. Le domande potran­no essere fat­te anche attra­ver­so i social in diret­ta, non solo dai ragazzi, anche dagli spet­ta­tori, attra­ver­so i com­men­ti su Face­book e YouTube.

“Questo incon­tro, antic­i­pa­to al 23 gen­naio a causa dei numerosi impeg­ni del­la Prof. Foa, era già in pro­gram­ma dal­lo scor­so anno,” dichiara l’Assessore Francesca Mar­ruc­ci. “Purtrop­po, a causa Covid abbi­amo dovu­to annullare l’evento pre­vis­to ad aprile e gra­zie alla pos­si­bil­ità delle video­con­feren­ze siamo rius­ci­ti comunque ad orga­niz­zare l’evento in occa­sione del­la Gior­na­ta del­la Memo­ria. Un even­to che è sta­to pos­si­bile gra­zie alla col­lab­o­razione e alla sin­er­gia di scuo­la, stu­den­ti e Comune e che cos­ti­tu­isce un mod­el­lo da portare avan­ti anche in futuro.

La Gior­na­ta del­la Memo­ria ha sem­pre avu­to un sig­ni­fi­ca­to par­ti­co­lare per me e per la sto­ria del­la mia famiglia ed è sta­to quin­di impor­tante, anche lo scor­so anno, iniziare il mio manda­to pro­prio con un even­to lega­to a ques­ta cel­e­brazione. Le sof­feren­ze e l’orrore por­tati dall’Olocausto non solo a mil­ioni di ebrei, ma anche a omoses­su­ali, tes­ti­moni di Geo­va, oppos­i­tori politi­ci, pri­gion­ieri di guer­ra, ecc., non devono essere dimen­ti­cate soprat­tut­to per­ché non devono essere ripetute, anche se esem­pi di geno­ci­di ne abbi­amo avu­ti anco­ra trop­pi dopo la fine del­la Sec­on­da Guer­ra Mon­di­ale in molte par­ti del mondo.

Sen­si­bi­liz­zare i ragazzi su ques­ta tem­at­i­ca, quin­di, non è solo impor­tante, ma fon­da­men­tale per crescere le nuove gen­er­azioni nel rispet­to delle dif­feren­ze, riconoscen­do il dirit­to di tut­ti di vivere in lib­ertà sen­za dis­tinzioni di nazion­al­ità, reli­gione, apparte­nen­za polit­i­ca o ori­en­ta­men­to sessuale.

Ringrazio innanzi tut­to Anna Foa, a cui sono lega­ta per­sonal­mente, e la sua disponi­bil­ità e sen­si­bil­ità nell’accettare l’invito del Comune di Pan­tel­le­ria per questo even­to e per una delle prossime video­con­feren­ze sulle donne nel­la Sto­ria e spe­ri­amo di aver­la ospite di per­sona appe­na pos­si­bile e Sabi­na Espos­i­to, Vice Pres­i­dente del Con­siglio Comu­nale, che mi ha coa­d­i­u­va­to nell’organizzazione dell’evento.

Un grande ringrazi­a­men­to va anche al Pre­side dell’Omnicomprensivo Alman­za, Sal­va­tore Sibil­ia, che al pari del suo pre­de­ces­sore ha subito mostra­to entu­si­as­mo e col­lab­o­razione per le pro­poste dell’Assessorato, e ai docen­ti che han­no col­lab­o­ra­to in modo esem­plare a coor­dinare i ragazzi per l’evento, in par­ti­co­lare la Prof. Adele Pine­da e la Prof. Pao­la Morana. Fon­da­men­tale è sta­ta l’adesione del Comi­ta­to Stu­den­tesco che tramite il suo Pres­i­dente, Flavio Sil­via, ha ader­i­to con con­vinzione all’iniziativa.”

Il 27 gen­naio 2021 alle 11.54, orario in cui le truppe sovi­etiche entrarono ad Auschwitz, sia l’Istituto Alman­za che il Comune di Pan­tel­le­ria osserver­an­no un min­u­to di silen­zio. L’Amministrazione Comu­nale lo farà ren­den­do omag­gio alla tar­ga in ricor­do degli ebrei depor­tati pan­teschi Car­lo e Alber­to Todros e Dona­to Spanò, scop­er­ta pro­prio lo scor­so anno con le scuole in ques­ta stes­sa occa­sione accan­to all’entrata del Municipio.

Alla diretta della videoconferenza con la Prof. Foa con gli studenti si potrà assistere e porre domande sui seguenti canali social:

Pag­i­na Face­book del Comune di Pan­tel­le­ria: https://www.facebook.com/comunedipantelleria

Grup­po Face­book dell’Assessorato alle Politiche Cul­tur­ali: https://www.facebook.com/groups/politicheculturalipnl

Canale YouTube dell’Assessorato alla Comu­ni­cazione:  https://www.youtube.com/watch?v=o9l5SCgg4lY