Record di visibilità per Vivere Pantelleria sulla nostra testata nel 2020: intervista a Danilo Giglio

Record di visibilità per Vivere Pantelleria sulla nostra testata nel 2020: intervista a Danilo Giglio

08/01/2021 0 Di Flavio Silvia

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 650 volte!

Danilo Giglio commenta gli straordinari risultati del comunicato di Vivere Pantelleria su Pantelleria Notizie, parla della stagione turistica passata e ci anticipa alcune delle novità della nuova stagione che sarà presentata lunedì prossimo.

di Flavio Silvia

La pre­sen­tazione del­la sta­gione 2020 di Vivere Pan­tel­le­ria pub­bli­ca­ta sul­la nos­tra tes­ta­ta qua­si un anno fa, il 14 gen­naio 2020, è sta­to l’ar­ti­co­lo più let­to del­l’an­no, con qua­si 200.000 let­ture ormai.

In con­comi­tan­za con l’us­ci­ta del­la pre­sen­tazione del­la nuo­va sta­gione del TO pan­tesco, abbi­amo inter­vis­ta­to Dani­lo Giglio, respon­s­abile del­lo stes­so, che non ha nascos­to la sua sor­pre­sa, ma anche la sua sod­dis­fazione per la vis­i­bil­ità acquisita.

Cosa ne pensa del successo che ha ricevuto il vostro comunicato pubblicato su Pantelleria Notizie?

Siamo rimasti let­teral­mente scon­volti dal suc­ces­so che il nos­tro comu­ni­ca­to rel­a­ti­vo alla sta­gione 2020 ha ripor­ta­to sul vostro gior­nale. Le impres­sioni han­no super­a­to le 197.000 visu­al­iz­zazioni e questo vuol dire che c’è un forte inter­esse sul­la des­ti­nazione Pan­tel­le­ria, nonché nel­la nos­tra azien­da; evi­den­te­mente le azioni di mar­ket­ing intrap­rese funzionano.

Danilo Giglio

Dani­lo Giglio

Come è andata la stagione passata?

La sta­gione esti­va 2020 nonos­tante sia par­ti­ta 2 mesi più tar­di, ci ha comunque con­sen­ti­to di accogliere nelle nos­tre strut­ture molti tur­isti desiderosi di evadere dalle loro cit­tà, in cui negli ulti­mi mesi, sono sta­ti costret­ti a rimanere bloc­cati per via del virus. Tut­ti era­no desiderosi di lib­ertà, di mare e di con­durre una nor­male vita di vacanza.

Siete soddisfatti?

Pos­si­amo rep­utar­ci sod­dis­fat­ti, in quan­to le pre­vi­sioni che si face­vano in mar­zo o aprile non era­no per nul­la incor­ag­gianti. nes­suno di noi pote­va prevedere gli svilup­pi del­la pan­demia né tan­tomeno pote­va­mo immag­inare che da luglio si potesse ripren­dere a spostar­si all’interno del Paese. Devo dire che gli Ital­iani han­no davvero scommes­so sull’Italia e han­no deciso di sco­prire luoghi mai conosciu­ti e man­tenere i pro­pri inves­ti­men­ti qui.

Come pensa andrà la prossima stagione estiva sul fronte del turismo?

Pen­so che anco­ra una vol­ta l’Italia farà da padrona nel mer­ca­to tur­is­ti­co nazionale. La situ­azione di emer­gen­za san­i­taria non è fini­ta e nonos­tante l’arrivo del vac­ci­no, non sare­mo anco­ra pron­ti per un’immunità di gregge che ci con­sen­tirà di viag­gia­re in Europa e nel mon­do, per cui ho moti­vo di pen­sare che anche Pan­tel­le­ria potrà essere con­sid­er­a­ta, anco­ra una vol­ta, come una des­ti­nazione tur­is­ti­ca d’eccellenza, facile da rag­giun­gere vis­to i moltepli­ci col­lega­men­ti aerei diret­ti. Mag­a­ri chi quest’anno ha scel­to la Sardeg­na o la Puglia, il prossi­mo potrà decidere di sco­prire la Sicil­ia con le sue innu­merevoli isole tra cui Pantelleria.

Il turismo isolano è molto cambiato rispetto agli standard ai quali l’isola è abituata, pensa che Pantelleria possa lavorare con un turismo di massa oppure deve continuare a dedicarsi ad un “turismo di lusso”?

Pen­so che pos­sano coesistere entrambe le tipolo­gie di tur­is­mo. Non dob­bi­amo etichettar­ci come un’isola di lus­so, né tan­tomeno come un’isola con vocazione al tur­is­mo di mas­sa, anche per­ché non abbi­amo servizi né per il pri­mo, né per il sec­on­do mer­ca­to. Pen­so invece che l’isola deb­ba avere una sua iden­tità e che deb­ba accogliere, come ha sem­pre fat­to, tur­isti di ogni genere e for­ma. Occorre piut­tosto val­oriz­zare quan­to già in nos­tro pos­ses­so e ren­der­lo il più fruibile pos­si­bile, miglio­rare le strut­ture ricettive, creare servizi inno­v­a­tivi che pos­sano attrarre sem­pre più nuovi mercati.

Il turismo di lusso sta sempre di più prendendo piede a Pantelleria, questo possiamo ad esempio notarlo dal fatto che molte aziende usano l’isola per promuovere i propri prodotti, un esempio i seminari di Cracco o ultimo della serie Giglio Luxury, cosa ne pensa di questo fenomeno? L’isola in prospettiva potrà iniziare a lavorare con questo determinato target?

Come dice­va Oscar Wilde per boc­ca del suo stra­or­di­nario per­son­ag­gio Dori­an Gray: “C’è una sola cosa al mon­do peg­giore del far par­lare di sé, ed è il non far par­lare di sé.” In questo Pan­tel­le­ria la fa da padrona e sfi­do chi­unque (ovvi­a­mente che conosce l’isola) a guardare uno spot gira­to con gli sfon­di isolani e non accorg­er­si che si trat­ti di Pan­tel­le­ria. I suoi col­ori sono incon­fondibili! Pen­so dunque che il ter­ri­to­rio si presti molto a spot di qual­si­asi genere e questo può essere un volano impor­tante in quan­to indi­ret­ta­mente, ne potremo gio­vare tutti.

Ci può anticipare qualcosa sulla campagna estiva turistica?

Siamo ormai pron­ti a lan­cia­re l’apertura ven­dite Sum­mer 2021 lunedì prossi­mo. Siamo molto con­tenti di come ci por­re­mo sul mer­ca­to in quan­to durante l’inverno abbi­amo fat­to scout­ing di nuove strut­ture sia ricettive che extra-ricettive e qui rien­tra­no molti Dammusi con pisci­na, pri­va­ta o con­di­visa. Lo scor­so anno le richi­este per questo tipo di prodot­to sono state moltepli­ci, forse per tute­lar­si da avere con­tat­ti con altra gente e man­tenere dunque un “dis­tanzi­a­men­to” sociale anche in vacan­za. Por­re­mo sul mer­ca­to sia la ven­di­ta del sin­go­lo dammu­so, ma anche del pac­chet­to vacan­za com­pren­si­vo di volo diret­to, strut­tura e noleg­gio auto o scooter. 
Ripro­poni­amo il nos­tro PRENOTA SERENO, quest’anno con un’estensione di un mese in più, rispet­to alle prece­den­ti sta­gioni. Entro il 30 aprile 2021 infat­ti si potrà approf­ittare di un’offerta con riduzioni fino al ‑30% ed offri­amo 4 impor­tan­tis­sime garanzie: la pos­si­bil­ità di can­cel­lare sen­za penali fino a 15 giorni ante parten­za, sen­za l’addebito di alcu­na penale; la garanzia di avere il prez­zo più bas­so disponi­bile; ottenere un Pre­mio Fedeltà di 50 euro se si preno­ta una vacan­za entro i 12 mesi suc­ces­sivi; rice­vere in omag­gio un bel­lis­si­mo trol­ley da cab­i­na fir­ma­to Carpisa.

Siamo feli­ci di con­tin­uare a lavo­rare su Pan­tel­le­ria con tutte le nos­tre energie e man­te­nen­do la nos­tra sede di C.so Umber­to oper­a­ti­va ed aper­ta a tut­ti col­oro che inten­dano affi­dar­si a noi per l’organizzazione di un viag­gio su Pan­tel­le­ria, e quan­do si potrà, anche oltre oceano!


Foto di cop­er­ti­na di Tom­ma­so Brignone