Pantelleria: Resilea il 10 gennaio presenta ‘Coltiviamo in Comunità’

Pantelleria: Resilea il 10 gennaio presenta ‘Coltiviamo in Comunità’

08/01/2020 0 Di Redazione

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 315 volte!

Venerdì 10 gennaio ore 21.00

presso la sala del Resilea Center  (ex Santa Teresa — Sibà)

Resilea aps presenta

Coltiviamo in comunità

La direzione che pren­derà la tutela ambi­en­tale nei prossi­mi anni sarà basa­ta sul rap­por­to uomo e ambi­ente.

Con­sideran­do i ter­ri­tori come sis­te­mi socio-eco­logi­ci  in cui le comu­nità locali sono cus­to­di del­la bio­di­ver­sità, bisogn­erà cos­ti­tuire attorno loro reti di stake­hold­ers, ammin­is­tra­tori e ricer­ca­tori per fornire stru­men­ti e know how , affinché il rap­por­to tra comu­nità locale e ter­ri­to­rio sia soli­do e diven­ti conc­re­ta­mente il per­no di un mod­el­lo di svilup­po sosteni­bile.

Sta nascen­do Resilea, un’idea di cresci­ta sosteni­bile.

Inizia un per­cor­so che ci por­ta a lavo­rare la ter­ra assieme, che ci por­ta creare sin­ergie per creare fil­iere corte, per far diventare la nos­tra comu­nità più forte.

L’opportunità nasce anche dal­la recente col­lab­o­razione tra l’associazione di pro­mozione sociale Resilea e la Fon­dazione Elser, che pro­pri­etaria di una tenu­ta a Sibà di cir­ca 15 ettari. Le due orga­niz­zazioni han­no deciso di svilup­pare un prog­et­to di raf­forza­men­to sociale di comu­nità attra­ver­so lo svilup­po sosteni­bile,

che par­tirà pro­prio dal­la tenu­ta.

Come pri­mo pas­so di questo cam­mi­no ver­rà pre­sen­ta­ta un’idea di colti­vazione comu­ni­taria dei ter­reni del­la Fon­dazione Elser di Sibà.

Nel­la ser­a­ta l’associazione di pro­mozione sociale Resilea esporrà il prog­et­to gen­erale e le linee gui­da di ques­ta pri­ma attiv­ità: ver­ran­no infine rac­colte le ade­sioni.

Prog­et­to in col­lab­o­razione con la Fon­dazione Elser e il Dipar­ti­men­to SAAF — Scien­ze Agrarie, Ali­men­ta­ri e Fore­stali dell’Università degli Stu­di di Paler­mo

Per preno­tare è obbli­ga­to­rio con­fer­mare al seguente numero 393 3362928 las­cian­do un mes­sag­gio su What­sApp speci­f­i­can­do cog­nome e il numero di per­sone.

Lingres­so è libero.