Il Sindaco di Pantelleria risponde a Salvini: più lavoro e meno propaganda!

Il Sindaco di Pantelleria risponde a Salvini: più lavoro e meno propaganda!

11/10/2019 0 Di Francesca Marrucci

Que­sto arti­co­lo è sta­to let­to 1556 volte!

Il Sindaco di Pantelleria Vincenzo Campo risponde alla lettera di Matteo Salvini: “La ringrazio Senatore Salvini per avermi ricordato e rinfacciato ciò che Lei ritiene di aver fatto per noi Piccoli Comuni. Le auguro di stare sempre di più al lavoro in Senato e sempre meno nelle piazze a fare propaganda.

di Fran­ce­sca Marrucci

Che il Sin­da­co di Pan­tel­le­ria, Vin­cen­zo Cam­po, del Movi­men­to 5 Stel­le, non fos­se mai sta­to d’ac­cor­do con Mat­teo Sal­vi­ni e la sua pro­pa­gan­da elet­to­ra­le è cosa ben nota nel­l’i­so­la, visto che il Pri­mo Cit­ta­di­no non solo non ha mai nasco­sto la sua avver­sio­ne per la poli­ti­ca leghi­sta e in un video ha spie­ga­to ai pan­te­schi tut­ti i dan­ni che la Lega ave­va por­ta­to alla Per­la Nera non più di un mese fa.

A chi lo ha cri­ti­ca­to, in spe­cie duran­te i mesi di allean­za M5S-Lega a livel­lo nazio­na­le, Vin­cen­zo Cam­po ha sem­pre riba­di­to un prin­ci­pio caro anco­ra a tan­ti sici­lia­ni e meri­dio­na­li: “Io non dimen­ti­co tut­to quel­lo che la Lega ha det­to e ha fat­to con­tro il Sud. È una que­stio­ne di coe­ren­za.

Con la chiu­su­ra del­la paren­te­si gover­na­ti­va di Sal­vi­ni ormai la pole­mi­ca pare­va chiu­sa, ma una mis­si­va arri­va­ta ieri ai 7.431 Sin­da­ci dei pic­co­li Comu­ni d’I­ta­lia, e quin­di anche a quel­lo di Pan­tel­le­ria, da par­te del­l’ex Mini­stro del­l’In­ter­no è sta­ta l’oc­ca­sio­ne per rispon­de­re a tono ad una comu­ni­ca­zio­ne chia­ra­men­te con­si­de­ra­ta fuo­ri luo­go e non con­te­stua­liz­za­ta, visto che è pale­se­men­te un model­lo adat­ta­to a tut­ti i Comuni.

E men­tre i Sin­da­ci del Car­roc­cio in tut­ta Ita­lia loda­no e apprez­za­no la scrit­tu­ra Sal­vi­nia­na, Cam­po non esi­ta a rispon­de­re, tra le altre cose: “Le augu­ro di sta­re sem­pre di più al lavo­ro in Sena­to e sem­pre meno nel­le piaz­ze a fare pro­pa­gan­da.

Sal­vi­ni, ormai ex-Mini­stro, ora Sena­to­re, nel­la sua let­te­ra ai Sin­da­ci li infor­ma (nel caso non lo sapes­se­ro) che ha lascia­to gli inca­ri­chi di Gover­no e illu­stra tut­ta una serie di prov­ve­di­men­ti ‘sicu­ri’ (spiag­ge, laghi, scuo­le, ecc.) da lui vara­ti, com­pre­si i 400 milio­ni di finan­zia­men­to per i pic­co­li Comu­ni. Pro­met­te che con­ti­nue­rà a lavo­ra­re per evi­ta­re tagli nel­la pros­si­ma finan­zia­ria e soprat­tut­to per non ‘tor­na­re ad un’im­mi­gra­zio­ne fuo­ri controllo’.

La rispo­sta di Cam­po non è l’u­ni­ca che pale­sa il poco gra­di­men­to e iro­nia per l’i­ni­zia­ti­va di Sal­vi­ni. Anche altri Sin­da­ci, come quel­lo di Por­to­can­no­ne (Cam­po­bas­so) han­no rispo­sto con lo stes­so tono.

Vi ripor­tia­mo qui di segui­to la let­te­ra del Sena­to­re Sal­vi­ni e la rispo­sta invia­ta­gli dal Sin­da­co Vin­cen­zo Campo.

Lettera di Matteo Salvini

Caro Sin­da­co di PANTELLERIA,

Ti scri­vo dopo aver lascia­to i miei inca­ri­chi da vice­pre­mier e mini­stro dell’Interno.

Vor­rei rin­gra­ziar­Ti per la col­la­bo­ra­zio­ne che ho potu­to apprez­za­re nei cir­ca 14 mesi di lavo­ro a Palaz­zo Chi­gi e al Vimi­na­le, indi­pen­den­te­men­te dal­l’ap­par­te­nen­za poli­ti­ca. Ho mes­so tut­to me stes­so per valo­riz­za­re al meglio gli enti loca­li. Sono feli­ce di alcu­ni finan­zia­men­ti ad hoc come le nuo­ve risor­se per la video­sor­ve­glian­za, Spiag­ge Sicu­re, Laghi Sicu­ri, Scuo­le Sicu­re, fino ai fon­di ero­ga­ti con­tro il mal­trat­ta­men­to degli ani­ma­li. Soprat­tut­to, ho cer­ca­to di esse­re un inter­lo­cu­tao­re il più pos­si­bi­le atten­to e costante.

Sono sod­di­sfat­to, per esem­pio, del sup­por­to che gli uffi­ci del Vimi­na­le han­no for­ni­to agli ammi­ni­stra­to­ri per uti­liz­za­re al meglio i cir­ca 400 milio­ni ero­ga­ti a favo­re dei Comu­ni sot­to i 20mila abi­tan­ti come il Tuo. È sta­to un feli­ce espe­ri­men­to di siner­gia tra cen­tro e peri­fe­ria, anche dal pun­to di vista dei rap­por­ti, che spe­ro non ven­ga interrotto.

Non sono più vice­pre­mier e mini­stro, ma con­ti­nue­rò a lavo­ra­re in Par­la­men­to per gli enti loca­li e per il ter­ri­to­rio. Già a par­ti­re dal­la pros­si­ma mano­vra finan­zia­ria mi spen­de­rò in pri­ma per­so­na per evi­ta­re tagli o scel­te che potreb­be­ro ave­re rica­du­te nega­ti­ve. E poi ci impe­gne­re­mo per non tor­na­re ad un’im­mi­gra­zio­ne fuo­ri con­trol­lo, che trop­po spes­so ave­va rica­du­te dram­ma­ti­che sul­le cit­tà – soprat­tut­to quel­le pic­co­le – e che costrin­ge­va trop­pi ammi­ni­stra­to­ri a subi­re del­le scel­te pre­se dal­l’al­to, sen­za condivisione.

Inten­do con­ti­nua­re la bat­ta­glia per dare sem­pre mag­gio­ri pote­re, tute­le e digni­tà ai sin­da­ci, che gui­da­no la comu­ni­tà gra­zie a un pre­ci­so man­da­to popo­la­re, lavo­ran­do anche per resti­tui­re com­pe­ten­ze, legit­ti­mi­tà ed effi­cien­za alle Pro­vin­ce, che in alcu­ni ter­ri­to­ri era­no l’u­ni­co col­le­ga­men­to fra Comu­ni e resto del mondo.

Gra­zie, in boc­ca al lupo per il Tuo lavo­ro e un abbrac­cio alla Tua comunità.

Sena­to­re Mat­teo Salvini

Risposta del Sindaco di Pantelleria, Vincenzo Campo

La rin­gra­zio Sena­to­re Sal­vi­ni per aver­mi ricor­da­to e rin­fac­cia­to ciò che Lei ritie­ne di aver fat­to per noi Pic­co­li Comuni.

Le augu­ro di sta­re sem­pre di più al lavo­ro in Sena­to e sem­pre meno nel­le piaz­ze a fare propaganda.

Spe­ro di veder­La in pri­ma fila nel por­ta­re avan­ti ini­zia­ti­ve legi­sla­ti­ve, lavo­ra­re nel­le com­mis­sio­ni ed esse­re sem­pre pre­sen­te nel­la cul­la del­la demo­cra­zia e del pote­re legi­sla­ti­vo (il Sena­to per Lei) per svol­ge­re il suo ruo­lo di rap­pre­sen­tan­za politica.

La rin­gra­zio per il disturbo.

Vin­cen­zo Campo