Emergenza rifiuti a Pantelleria, il Sindaco: importante avere un nostro impianto

Emergenza rifiuti a Pantelleria, il Sindaco: importante avere un nostro impianto

17/08/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 205 volte!

A causa dell’emergenza rifiuti in Sicilia, l’organico non sarà ritirato a Pantelleria dal 19 agosto.

Il Sindaco Vincenzo Campo si scusa per il disagio e ribadisce che seppure si tratterà di emergenza di pochi giorni, è sempre più importante avere un impianto di trattamento dell’organico sull’isola.

L’e­mer­gen­za rifiu­ti in Sicil­ia è un dato di fat­to da anni, soprat­tut­to per la frazione organ­i­co. Impianti chiusi e poi ria­per­ti sen­za soluzione di con­ti­nu­ità. Una con­fu­sione che non da tregua ai comu­ni.

Ave­va­mo chiu­so un accor­do fino al 31.12 a Ragusa, ma dopo poco l’impianto non è sta­to più in gra­do di rice­vere i con­fer­i­men­ti. Ci sono Comu­ni in Sicil­ia che non riti­ra­no da giorni e tut­ta la set­ti­mana. Qualche Sin­da­co ha prova­to con ordi­nan­za a con­ferire l’or­gan­i­co come RSU, trovan­do addirit­tura porte chiuse nel­l’impianto per il ritiro del­l’in­dif­feren­zi­a­to.

È piena emer­gen­za, ma gra­zie alla lungimi­ran­za del nos­tro uffi­cio tec­ni­co ed alla pru­den­za e capac­ità del­l’Age­sp, che ha saputo orga­niz­zarsi per tem­po, sti­amo rius­cen­do a rac­cogliere la FORSU fino a domani (per ris­toran­ti e attiv­ità in genere). L’e­mer­gen­za dovrebbe essere per pochi giorni, ma vi ter­re­mo infor­mati.

È chiaro a tut­ti che non pos­si­amo più essere schi­avi di una man­can­za di pro­gram­mazione e orga­niz­zazione regionale per i rifiu­ti e non pos­si­amo più pre­scindere da avere un nos­tro impianto di trat­ta­men­to del­la frazione organ­i­ca e non solo (com­postag­gio domes­ti­co).

Ringrazio l’uf­fi­cio tec­ni­co col suo respon­s­abile, geome­tra Gam­bi­no, e l’Age­sp per essere rius­ci­ti a tam­ponare più pos­si­bile il prob­le­ma.

Chiedo scusa alla cit­tad­i­nan­za tut­ta, com­pre­si i nos­tri cari vis­i­ta­tori, ma sti­amo facen­do il mas­si­mo per lim­itare il dis­a­gio.

Seguici e met­ti un Like:
error