Incontro del GAL Elimos a Pantelleria il 31 maggio

Incontro del GAL Elimos a Pantelleria il 31 maggio

29/05/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 214 volte!

Il 31 maggio al Castello di Pantelleria si parlerà di territorio, sviluppo locale e promozione del territorio con il GAL Elimos

 

Il GAL Elimos orga­niz­za, nell’ambito del­la pro­gram­mazione comu­ni­taria «Terre degli Eli­mi 2014–2020» e del­la Misura 19 — Sot­tomisura 19.4, un ciclo di incon­tri d’animazione al fine di con­di­videre le strate­gie di svilup­po locale con il ter­ri­to­rio.

A tal fine si ter­rà a Pan­tel­le­ria, ven­erdì 31 mag­gio (ore 15.30) pres­so la Sala Con­feren­ze del Castel­lo di Pan­tel­le­ria un Focus Group dal tema «L’animazione per gli Enti Locali e per le aziende, per uno svilup­po locale di tipo parte­ci­pa­ti­vo».

L’isola di Pan­tel­le­ria, infat­ti, da ques­ta nuo­va pro­gram­mazione fa parte inte­grante del GAL Elimos e non vi è dub­bio che le sue poten­zial­ità di svilup­po sono con­nesse all’ambiente, alle bellezze pae­sag­gis­tiche, alla tradizione, alla cul­tura locale ed al sis­tema agroal­i­menta­re molto rad­i­ca­to.

Dal pun­to di vista pro­dut­ti­vo, il ter­ri­to­rio — con favorevoli carat­ter­is­tiche pedo­cli­matiche — pre­sen­ta pro­duzioni tipiche d’eccellenza, con una forte vocazione all’export. Molti suoi prodot­ti sono sta­ti, non a caso, riconosciu­ti con un mar­chio ter­ri­to­ri­ale di qual­ità.

A tut­to ciò si deve aggiun­gere che dal pun­to di vista socioe­co­nom­i­co la val­oriz­zazione tur­is­ti­ca dell’isola non può non avere una ril­e­van­za pri­maria nel con­testo Mediter­ra­neo.

Sono pre­visti, infine, gli inter­ven­ti di Libo­rio Fur­co (Pres­i­dente GAL Elimos), di Roc­co Lima (Diret­tore GAL Elimos) e di Gim­my Fer­ro (Ani­ma­tore ter­ri­to­ri­ale per l’Isola di Pan­tel­le­ria).

La cit­tad­i­nan­za è invi­ta­ta a parte­ci­pare.

Foto di Tom­ma­so Brignone