Pantelleria: tutti uniti in nome dello sport ne L’Isola in Movimento

Pantelleria: tutti uniti in nome dello sport ne L’Isola in Movimento

27/05/2019 0 Di Michela Silvia

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 479 volte!

Una giornata all’insegna dello sport e dello stare insieme a Pantelleria. Le Associazioni sportive dell’isola ed i più piccoli sono stati protagonisti con la collaborazione dell’Associazione Le Fate, della Croce Rossa ed il Patrocinio del Comune

 

di Michela Sil­via

Il 25 mag­gio una bel­lis­si­ma man­i­fes­tazione ha vis­to pro­tag­o­nisti i bam­bi­ni, i gio­vani e gli appas­sion­ati di alcune dis­ci­pline sportive pre­sen­ti a Pan­tel­le­ria.

Purtrop­po le avverse con­dizioni meteo non han­no per­me­s­so alle ore 9.30 lo svol­gi­men­to del­la pri­ma tap­pa ded­i­ca­ta al motocross e all’attività orga­niz­za­ta dall’associazione ”Pan­tel­le­ria Out­door”.

Le attiv­ità, che dove­vano svol­ger­si in via Bor­go Italia di Pan­tel­le­ria, han­no trova­to ubi­cazione nel­la ten­sostrut­tura Stup­pa sita in Via Palaz­zo­lo.

Il ter­zo anno di ques­ta inizia­ti­va ha trova­to molto coin­vol­gi­men­to e pre­sen­ze, un even­to che è sta­to volu­to forte­mente il pri­mo anno da Eros Ben­di­ci, inseg­nante di Jit­su, trasfer­i­tosi sull’isola per motivi lavo­ra­tivi, ma suc­ces­si­va­mente divenu­to pan­tesco di adozione, deci­den­do di viver­ci con la pro­pria famiglia. Insieme a Giuseppe Fer­ran­des, col­le­ga del Ben­di­ci, ha fat­to conoscere ques­ta nuo­va dis­ci­plina ai pic­coli e gran­di pan­teschi, attiv­ità molto prat­i­ca­ta e ama­ta.

Pre­sen­ti anche l’Associazione AIKIDO PANTELLERIA di Her­mann Pilone e l’Asd “Airone dei Ven­ti” che pro­muove il bad­minton, due delle realtà sportive più recen­ti.

A seguire una dimostrazione prat­i­ca del Ten­nis, segui­ta dall’istruttore qual­i­fi­ca­to, Mario Squitieri, che sull’isola da qualche anno prepara bam­bi­ni dai 6 anni in su, un grup­po di juniores che nel tem­po ha acquisi­to molto dimes­tichez­za dan­do mille sod­dis­fazioni allo stes­so istrut­tore.

Segue il grup­po del karate, pro­tag­o­nisti sem­pre i bam­bi­ni, che han­no fat­to com­pren­dere quan­to ques­ta dis­ci­plina inseg­ni la rif­les­sione e l’autocontrollo.

Gran­di emozioni ha regala­to la Scuo­la Iso­la in Dan­za dell’insegnante Doret­ta Riz­zo, con i bal­li Caraibi­ci introdot­ti da Ilar­ia Rug­giero, la Dan­za Hip hop del grup­po di bal­lo dell’insegnante Cristi­na Gabriele e il mod­ern-jazz di Margheri­ta Casano e le sue allieve.

La fase con­clu­si­va è sta­ta introdot­ta dall’autodifesa rap­p­re­sen­ta­ta dal mae­stro Ben­di­ci e i suoi allievi.

Un impor­tante con­trib­u­to è sta­to dato dall’Associazione ”Le fate” che ha regala­to ai bam­bi­ni dol­ci e salati intrat­ten­i­men­ti e dal­la Croce Rossa pre­sente sull’isola.

”Ques­ta man­i­fes­tazione — ha volu­to pre­cis­are Flo­ri­ana Valen­za, durante la pre­sen­tazione — vuole pro­muo­vere e divul­gare l’attività sporti­va sul­la nos­tra iso­la… E a Pan­tel­le­ria di attiv­ità sportive ce ne sono e sono molto var­ie­gate”.

 

Foto di Michela Sil­via

no images were found